Come fare la tua crema solare naturale al 100%.

Sapevi che la maggior parte dei filtri solari contiene ingredienti tossici?

E anche interferenti endocrini?

Questi ingredienti possono aumentare il rischio di cancro della pelle e la produzione di radicali liberi nel corpo.

In effetti, il tasso di cancro della pelle è aumentato da quando si usano i filtri solari.

E attenzione: anche i marchi che dovrebbero essere basati su prodotti naturali contengono anche prodotti tossici!

Fortunatamente, ecco come creare la tua crema solare naturale al 100%:

Scopri la ricetta della crema solare naturale fatta in casa

Il sole: fa male alla pelle ma fa bene al corpo!

Oggi sempre più persone soffrono di carenza di vitamina D.

Inoltre, penso che la mancanza di esposizione al sole sia un problema più grande dei rischi di sovraesposizione al sole.

La carenza di vitamina D è collegata a diversi tipi di cancro, comprese le forme più mortali di cancro al seno.

L'insufficienza di vitamina D è anche collegata a diverse complicazioni della gravidanza: preeclampsia, diabete gestazionale, parti premature, ecc.

La nostra azienda ci insegna a evitare l'esposizione al sole. Questo è normale: pensiamo di stare bene evitando il cancro della pelle.

Ma, evitando i raggi del sole, perdiamo anche tutta la vitamina D che il corpo produce quando è esposto al sole.

Inoltre, ci sono molti altri fattori legati al cancro della pelle.

Ad esempio, il consumo di olio vegetale ricco di acidi grassi omega-6 può avere un impatto negativo sulla salute della tua pelle.

Da parte mia, cerco di avere un approccio più moderato riguardo alla mia esposizione al sole.

Ogni giorno mi assicuro che i miei figli e io riceviamo un'adeguata esposizione al sole, ma fai attenzione a non scottarmi.

Crema solare fatta in casa con olio di cocco

In effetti, è più difficile trovare il tempo per stare al sole che evitarlo. In effetti, la maggior parte della giornata viene trascorsa in casa.

Nei rari casi in cui ho davvero bisogno di proteggermi dal rischio di sovraesposizione, indosso un cappello o Mi copro la pelle con una maglietta o una maglietta. È la migliore protezione solare totale naturale!

Ma a volte queste protezioni non sono un'opzione: i primi giorni in spiaggia, per esempio.

In questi casi, uso occasionalmente una crema solare naturale fatta in casa.

Quest'anno non l'ho ancora usato e spero di non utilizzarlo per il resto dell'estate.

Ma volevo comunque cogliere l'occasione per condividere con voi la mia ricetta!

In questo modo, se anche tu vuoi stare al sole per lunghi periodi di tempo, hai un'opzione naturale per proteggere la tua pelle.

Inoltre, questa alternativa naturale è particolarmente adatta a tutti i tipi di pelle:

- bambini piccoli,

- persone che assumono medicinali che rendono la pelle più sensibile al sole e

- persone che si scottano facilmente.

Ma, ancora una volta, voglio ripetere la mia filosofia!

Sì, questa crema solare è molto efficace, ha un buon profumo e ammorbidisce la pelle.

Tuttavia, non penso che dovrebbe essere usato tutti i giorni. La produzione di vitamina D dopo l'esposizione al sole è estremamente benefica a lungo termine! Basta non esagerare.

ingredienti

- 12 cl di olio di mandorle dolci o olio d'oliva

- 6 cl di olio di cocco

- 15 g di cera d'api

- 2 cucchiai di ossido di zinco

Attenzione: utilizzare una polvere senza nanoparticelle, in quanto non può essere assorbita attraverso la pelle. Fare attenzione a non assorbire la polvere durante la respirazione.

- facoltativo: 1 cucchiaino di olio di semi di lampone

- facoltativo: 1 cucchiaino di olio di semi di carota

- facoltativo: 1 cucchiaino di olio di vitamina E.

- facoltativo: 2 cucchiaini di burro di karité

- facoltativo: oli essenziali, estratto di vaniglia o altri agenti per aromatizzare la tua crema.

Come fare

Come preparare la crema solare fatta in casa?

1. Preparare un barattolo o un contenitore di vetro (capacità 50 cl).

2. Unisci tutti gli ingredienti (tranne l'ossido di zinco).

3. In una casseruola, scaldare il barattolo a bagnomaria a fuoco medio.

4. Man mano che l'acqua si riscalda, gli ingredienti iniziano a sciogliersi.

5. Agitare di tanto in tanto il barattolo per incorporare al meglio tutti gli ingredienti.

6. Una volta sciolti tutti gli ingredienti, aggiungere l'ossido di zinco e mescolare.

7. Versare la miscela finale in un contenitore, per conservare la crema solare.

Un barattolo piccolo è l'ideale. Gli spruzzatori sono sconsigliati perché la crema è troppo densa per essere spruzzata.

8. Per assicurarti che l'ossido di zinco sia ben incorporato, agita la miscela mentre si raffredda.

9. Usa la protezione solare come una normale crema (puoi conservarla fino a 6 mesi).

Buono a sapersi

- Questa crema solare è parzialmente resistente all'acqua, ma non completamente.

Pertanto, ricordati di rimetterlo dopo una nuotata o se hai sudato.

- Attenzione: non respirare la polvere di ossido di zinco! Usa una maschera se necessario!

- Questa ricetta per la protezione solare ha un fattore di protezione solare di circa 15. Se si aggiunge più ossido di zinco, aumenta il fattore di protezione solare.

- Per addensare la crema solare, aggiungi più cera d'api. Per renderlo più liquido, usa meno cera.

- Ti consiglio di profumare la tua crema solare. Uso olio di cocco naturale, essenza di vaniglia o 1 o 2 gocce di olio essenziale di lavanda.

- Per conservare correttamente la crema solare fatta in casa, mettila in un luogo fresco e asciutto. Puoi anche conservarlo in frigorifero.

- Personalmente preferisco tenerlo in un vasetto e applicarlo come crema solare.

Per fare questo, ho messo un po 'più di olio di cocco, in modo da ottenere una consistenza più soda.

- Se rimuovi l'ossido di zinco dagli ingredienti di questa crema solare, ottieni un'ottima lozione per il corpo.

Qual è l'indice di protezione?

Molti degli ingredienti di questa ricetta hanno proprietà naturali di protezione solare.

Ma poiché questa crema è naturale al 100% e non è stata testata in laboratorio, è impossibile calcolare il suo fattore di protezione esatto.

Ecco gli ingredienti di questa crema solare che proteggono naturalmente la tua pelle dal sole.

Indice di protezione degli ingredienti

- Olio di mandorle dolci (fattore di protezione 5)

- Olio di cocco (indice di protezione 4-6)

- Ossido di zinco (indice di protezione 2 - 20, a seconda della quantità utilizzata)

- Olio di semi di lampone (indice di protezione 25-50)

- Olio di semi di carota (indice di protezione 35-40)

- Burro di karité (fattore di protezione 4-6)

Nota: l'indice di protezione finale varia a seconda della quantità di ogni ingrediente utilizzato.

Per la versione più semplice, una piccola quantità di olio di cocco e burro di karité mescolati con olio (semi di lampone o semi di carota) o con ossido di zinco funziona per un'esposizione solare moderata.

Dove trovare questi ingredienti?

La maggior parte di questi ingredienti si trovano facilmente nei negozi biologici.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo i seguenti prodotti (clicca sugli ingredienti):

- olio di mandorle dolci biologico spremuto a freddo

- olio di cocco biologico da commercio equo e solidale

- 100% cera d'api biologica

- ossido di zinco senza nanoparticelle

- olio di semi di lampone

- olio extravergine di semi di carota

- olio di vitamina E

- burro di karitè biologico

- aroma di vaniglia

Per coloro che non hanno tempo o non vogliono creare la propria crema solare naturale, consigliamo questi 2 filtri solari biologici:

- Sun SPRAY Kids indice 50 BIO

- Latte solare per neonati biologico - Indice 50

Conosci un'altra ricetta per la protezione solare fatta in casa? Condividilo con noi nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Prepara la tua pelle al sole: 5 consigli per un'abbronzatura naturale.

Le mie 5 ricette autoabbronzanti per una carnagione abbronzata nonostante la pioggia.

messaggi recenti