Ecco come coltivare facilmente un'insalata di barattolo.

Vuoi coltivare la tua insalata?

È vero che è meglio evitare le insalate del supermercato, soprattutto quelle in busta!

Fortunatamente, l'insalata è una delle verdure più facili da coltivare in vaso.

Raccogliamo foglie fresche, croccanti e biologiche in pochi giorni.

Molto utile quando non hai un orto, vivi in ​​un appartamento o semplicemente hai un balcone!

Inoltre, l'insalata produce foglie continuamente. Il che significa che lo avrai tutti i giorni dell'anno!

Insalate che crescono facilmente in vaso

La lattuga è ricca di acqua, fibre, vitamine e minerali come calcio, magnesio, potassio e sodio.

È quindi perfetto per chi ha problemi di transito intestinale, e contribuisce anche al buon funzionamento del sistema nervoso.

Se lo semini dal seme, inizierai a raccogliere la lattuga in 8 settimane per la maggior parte delle varietà.

Ma ti consiglio di acquistarlo come pianta e trapiantarlo in un vaso. Tra pochi giorni appariranno le prime foglie.

Ecco come coltivare facilmente l'insalata in vaso anche per chi è alle prime armi con il giardinaggio. Guarda :

1. Scegli il giusto tipo di vaso

coltivare insalate in vaso

Quasi tutte le varietà di insalata crescono bene in vaso.

Poiché le loro radici sono poco profonde, non hanno bisogno di molta profondità.

In effetti, crescono ancora meglio in contenitori larghi e poco profondi.

È sufficiente che la pentola venga svuotata grazie ai fori per l'evacuazione dell'acqua e che sia a meno di 15 cm di profondità.

Puoi usare qualsiasi materiale per i vasi, come vasi di plastica, argilla o terracotta.

Il mio consiglio: se stai coltivando lattuga in una pentola in un clima caldo, scegli vasi di terracotta e piante varietà resistenti al calore.

2. Pianta la tua insalata al momento giusto

Vasi da fiori con insalate che crescevano in loro

La lattuga predilige climi temperati e una posizione semiombreggiata.

Può quindi essere coltivato dalla primavera all'autunno nella maggior parte delle zone.

Non esitare a proteggerlo dal gelo o metti il ​​tuo vaso in una piccola serra.

Se vivi in ​​una zona calda, puoi anche coltivarlo in inverno.

L'insalata viene coltivata da semi o piantine. Puoi anche acquistare giovani germogli da un coltivatore locale.

Per beneficiare di una raccolta continua, effettuare semine successive: ogni 2 settimane durante il periodo vegetativo.

Man mano che cresceranno sfalsati, avrai sempre insalata da mangiare.

In estate, se fa troppo caldo, mettila in un luogo fresco e ombreggiato in modo da poter continuare a coltivarla.

3. Disponi bene le insalate

Insalata che viene piantata in un vaso di fiori con terra

Se stai coltivando lattuga in una pentola, la soluzione migliore è tagliare le foglie che ti servono mentre procedi.

In breve, lo lasci crescere e lo tagli quando ne hai bisogno.

In questo modo, non devi preoccuparti dello spazio tra le insalate.

Se stai seminando semi, semina densamente e poi assottiglia le piantine man mano che crescono raccogliendo regolarmente le foglie giovani e tenere.

Mantieni uno spazio di 10-15 cm tra le piante.

Attenzione, la lattuga a cespo richiede più spazio e un vaso profondo 20 cm.

4. Scegli la posizione giusta

Pentole con lattuga che cresce in loro su una scala

La lattuga ama la luce del sole e lo è ancora di più quando cresce in un clima fresco.

Ma tieni presente che cresce anche molto facilmente in un luogo parzialmente ombreggiato.

Se stai coltivando insalata in un clima caldo dove il sole è forte, è meglio mettere la pentola al sole solo al mattino.

Nelle ore più calde della giornata si consiglia quindi di creare ombra per evitare che il terreno si asciughi troppo.

In effetti, la lattuga preferisce avere sempre un terreno leggermente umido.

Quindi non esitare a spostare la pentola in un luogo fresco quando la temperatura sale troppo.

Altrimenti rischi di grigliare la tua pianta ...

5. Scegli il terreno giusto

Insalata in un vaso di fiori con un buon terreno per crescere

Per coltivare una buona insalata, usa una miscela di terriccio di buona qualità con molta materia organica.

Il compost e la torba sono ottimi per l'insalata.

Puoi anche aggiungere un po 'di letame o un po' di compost ben decomposto.

Il terreno deve essere argilloso e ben drenato per non trattenere troppa acqua.

6. Acqua regolarmente

Insalata in una pentola che viene cosparsa d'acqua per farla crescere

In una pentola poco profonda, bagna spesso l'insalata.

Perché ? Perché questo impedisce alla pianta di seccarsi completamente.

Assicurati di mantenere il terreno leggermente umido, ma non eccessivo.

Questo perché innaffiare troppo spesso l'insalata può causare marciumi radicali.

7. Scegli la varietà giusta

come coltivare un'insalata in una pentola

Le varietà di insalate sono numerose, quindi quale scegliere quando arrivate al garden center?

Se le coltivi in ​​un contenitore, scegli insalate a bassa crescita per evitare che occupino troppo spazio.

Foglia di quercia bionda, batavia "lattughino" o lattuga "Tom Pouce" sono buone scelte.

Se mangi molta insalata, scegli insalate a crescita rapida come la rucola, "regina del ghiaccio" o la lattuga tritata "Grand Rapids".

Ci sono anche insalate dai bei colori rossi come la lattuga "rosso di Grenoble" o "Merlot".

Il mio consiglio: mescola tutte queste varietà per avere vasi piuttosto colorati e concediti gusti diversi.

8. Metti un po 'di fertilizzante naturale

Bella insalata verde e marrone che è cresciuta sulla terrazza

Poiché le insalate crescono e si raccolgono rapidamente, aggiungi un po 'di fertilizzante per aumentare la produzione.

Prima di concimare, attendere alcune settimane fino a quando le piantine non sono ben radicate.

Che tipo di fertilizzante scegliere? Ovviamente evita di acquistare fertilizzanti chimici!

Le insalate non hanno bisogno di questo per crescere.

Quindi la cosa migliore è scegliere tra uno di questi 5 fertilizzanti naturali qui.

9. Proteggi l'insalata dalle malattie

Una bella insalata che è protetta dalle malattie

Alcuni parassiti individueranno molto rapidamente la tua insalata in un barattolo per gustarla!

È quindi importante effettuare regolarmente un piccolo monitoraggio.

Tuttavia, se le piante non si modellano e rimangono in salute, ci sono molte meno possibilità di sviluppare malattie.

Nota che la muffa, la macchia fogliare, la muffa sono le più comuni nella lattuga.

Dal punto di vista di parassiti, bruchi, lombrichi, afidi, bigattini e coleotteri sono i principali nemici dell'insalata.

Scoprire : L'insetticida naturale che tutti i giardinieri dovrebbero conoscere.

10. Raccogli la tua insalata

raccolta dell'insalata in vaso

Quando le foglie hanno raggiunto un'altezza di 10-15 cm, cogli le foglie esterne una per una.

Oppure taglia le foglie 2-3 cm sopra la base o la corona.

D'altra parte, è molto importante non tagliare sotto la corona, altrimenti la tua insalata potrebbe morire ...

Utilizzando questo metodo di raccolta, la tua insalata cresce all'infinito e sarai in grado di raccoglierla per tutta la stagione.

Puoi anche raccogliere le foglie di lattuga prima che maturino.

È semplice, basta rimuovere le foglie esterne quando ne hai bisogno e lasciare che le foglie centrali crescano.

Il tuo turno...

Hai provato questi suggerimenti per coltivare bellissime insalate in un barattolo? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Le 20 verdure più facili da coltivare IN VASO.

41 frutta e verdura che crescono anche all'ombra.

messaggi recenti