Marmellata troppo acida? Come Ridurre la Sua Acidità SENZA Aggiungere Zucchero.

La tua marmellata fatta in casa è troppo acida?

Ciò accade spesso a causa della naturale acidità di alcuni frutti.

Ma non c'è bisogno di aggiungere altro zucchero per tutto ciò!

Fortunatamente, esiste un semplice trucco della nonna per rimuovere l'acidità dalle marmellate.

E questo senza aggiungere altro zucchero alla tua ricetta!

Il trucco efficace è aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio durante la cottura. Guarda :

Come ridurre l'acidità di una marmellata fatta in casa con un pizzico di bicarbonato di sodio

Come fare

1. Prepara la marmellata come al solito.

2. A cottura ultimata aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio per litro di marmellata.

Risultato

E ora, grazie al bicarbonato di sodio, la tua marmellata fatta in casa non è più acida :-)

Facile, veloce ed efficiente, no?

Niente più amarezze che rovinano il gusto della tua buona marmellata di frutta!

Il sapore della tua marmellata è molto più dolce senza bisogno di aggiungere troppo zucchero.

Perfetto per chi preferisce marmellate meno piccanti come me!

E funziona con tutti i frutti acidi o amari: fragole, albicocche, prugne ...

Perché funziona?

Il bicarbonato è un prodotto alcalino naturale.

Neutralizza così naturalmente l'acidità dei frutti che usi per fare le tue marmellate.

Le tue marmellate sono quindi molto meno acide senza bisogno di aggiungere zucchero.

Nota che questo suggerimento funziona anche per ridurre l'acidità delle macedonie.

Non solo i frutti saranno meno acidi, ma manterranno anche i loro bellissimi colori.

Ulteriori consigli

Per fare una buona marmellata fatta in casa, la scelta della frutta è importante. Non devono essere troppo verdi perché la tua marmellata mancherà di gusto.

Ma non dovrebbero nemmeno essere troppo maturi, perché in questo caso mancherebbero di pectina.

E la pectina è un ingrediente naturale importante affinché le marmellate abbiano una buona consistenza.

Se vuoi fare la marmellata di fragole o lamponi, prepara sempre piccole quantità. Perché sono frutti fragili.

Se ne fai troppe quantità contemporaneamente, la marmellata assomiglierà più a un purè di frutta o alla marmellata.

Si noti inoltre che è più facile fare marmellate di buona consistenza con alcuni frutti come il ribes, la prugna di Damasco o il ribes nero.

Questi frutti infatti danno una bella consistenza alla tua marmellata.

D'altra parte, è più difficile con more, fragole, rabarbaro, ciliegie o pere. Questi frutti prendono meno bene e le marmellate tendono ad essere più liquide.

Mescola i frutti!

Puoi anche mescolare la frutta senza problemi per creare nuovi sapori. Per esempio :

- Ciliegie e succo di ribes vanno bene insieme.

- Il matrimonio tra fichi e noci è sempre riuscito.

- Arance, limoni e pompelmi vanno molto bene.

- E più sorprendentemente, il sapore delle more si sposa bene con quello delle mele e quello delle pere con le prugne.

Il tuo turno...

Hai provato il trucco di questa nonna per eliminare l'acidità dalle marmellate? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Ecco il suggerimento per evitare la muffa sugli inceppamenti.

Gelatine di frutta fatte in casa fatte in pochi minuti per 3 volte niente.

messaggi recenti