16 semplici consigli per ridurre i rifiuti di plastica.

La plastica è un vero flagello sul nostro pianeta.

Che si tratti di cibo, prodotti per l'igiene, telefono, auto, computer: la plastica è diventata onnipresente.

I rifiuti di plastica inquinano le nostre spiagge, i nostri centri di raccolta dei rifiuti, i nostri fiumi e i nostri oceani.

A proposito, la maggior parte delle materie plastiche è prodotta dal petrolio!

semplici consigli da utilizzare per consumare meno plastica

Fortunatamente, ecco 16 semplici cose che puoi fare per ridurre i tuoi rifiuti di plastica in questo momento:

1. Nei ristoranti, rifiutare le cannucce di plastica

Esistono alternative alle cannucce di plastica?

Hai davvero bisogno di una cannuccia per sorseggiare il tuo drink?

Una delle cose più semplici che puoi fare per ridurre i rifiuti di plastica è rifiutare le cannucce fornite con le bevande fredde.

Dite al cameriere o alla cameriera che non è necessario.

Se sei un fan dei ristoranti con drive-thru (tipo McDrive), le cannucce sono sempre incluse nell'ordine.

Quindi, non dimenticare di specificare quando non lo vuoi.

L'alternativa

Se bere senza cannuccia ti sembra davvero impossibile, sapevi che esistono cannucce riutilizzabili (disponibili in vetro o acciaio)?

Quando un server vede che hai portato la tua cannuccia riutilizzabile, non ti offrirà più una cannuccia di plastica.

Per acquistarlo ora, consigliamo questa cannuccia riutilizzabile in acciaio inossidabile.

2. Utilizzare sacchetti riutilizzabili per lo shopping

Come sostituire i sacchetti di plastica per lo shopping?

Sapevi che ogni minuto vengono utilizzati 1 milione di sacchetti di plastica?

E sai che ci vuole 1.000 anni perché un singolo sacchetto di plastica si degradi?

Se stai già utilizzando sacchetti riutilizzabili per la spesa, sei sulla strada giusta.

D'altra parte, se stai ancora usando sacchetti di plastica, è davvero il momento di cambiare le tue abitudini.

L'alternativa

L'investimento è minimo: acquistando sacchetti riutilizzabili, contribuisci a ridurre la plastica nei centri di raccolta dei rifiuti.

Ma attenzione: non acquistare borse in nylon o poliestere. Questi materiali sintetici sono realizzati in plastica!

Idealmente, questi sono sacchetti di cotone.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questa borsa in cotone biologico.

3. Smetti di masticare

Sapevi che la gomma da masticare è di plastica?

Lo sapevi che quando mastichi la gomma, mastica anche la plastica?

Inizialmente, la gomma da masticare era prodotta con chiclé, una gomma naturale estratta da una pianta sudamericana.

Ma gli scienziati hanno scoperto che la gomma da masticare potrebbe essere prodotta da gomma sintetica: polietilene e acetato di polivinile.

Pertanto, la maggior parte delle gomme da masticare contiene plastica!

Ma non è tutto: anche l'acetato di polivinile è realizzato in acetato di vinile.

Tuttavia, questa sostanza chimica è nota per causare tumori nei ratti di laboratorio.

Sebbene sia possibile riciclare le gomme da masticare, la soluzione migliore è davvero rinunciarvi del tutto (per non parlare della confezione di plastica).

L'alternativa

Clicca qui per scoprire la nostra ricetta di gomme da masticare fatte in casa.

4. Preferisci imballaggi in cartone

Smetti di comprare detersivo in bottiglie di plastica

Quando acquisti un detersivo per bucato o lavastoviglie, scegli prodotti con imballaggi di cartone anziché quelli venduti in bottiglie di plastica.

Perché ? Perché gli imballaggi in cartone sono molto più facili da riciclare rispetto agli imballaggi in plastica.

Inoltre, le possibilità di riciclare il cartone in un altro prodotto sono molto più numerose di quelle della plastica.

5. Acquista il tuo cibo alla rinfusa

Acquista il cibo alla rinfusa per evitare il confezionamento

Oggigiorno, sempre più supermercati (come Biocoop) hanno una sezione dove puoi acquistare il tuo cibo sfuso: riso, pasta, amidi, noci, cereali, muesli, ecc.

Tuttavia, non utilizzare sacchetti di plastica per acquistare questi alimenti! Usa invece i sacchetti di carta che hai a disposizione.

E se usi le tue borse, i supermercati detraggono il peso del contenitore in cui metti il ​​cibo sfuso. Devi solo parlare con un dipendente prima di compilarli.

Se stai usando sacchetti di cotone, tieni presente che il loro peso è stampato sulla borsa in modo che il cassiere possa detrarlo.

Scoprire : Acquista in blocco, un gesto virtuoso per il portafoglio (e per il pianeta).

6. Riutilizzare barattoli e contenitori di vetro

Ricicla i barattoli di vetro invece di buttarli via

Quando puoi, scegli contenitori di vetro invece di contenitori di plastica.

Questi includono prodotti come salsa di pomodoro, composta, miele, ecc.

Inoltre, puoi riutilizzare questi barattoli come contenitori per il cibo, invece di riciclarli.

Ad esempio, puoi portarli con te al supermercato per acquistare cibo sfuso.

Puoi anche usare questi barattoli per conservare gli avanzi.

Se acquisti ancora cibo in scatole di plastica, lava le scatole e conservale: sono ottime per conservare il tuo cibo.

7. Utilizzare bottiglie riutilizzabili

L'impronta di carbonio delle bottiglie di plastica è considerevole. Come ridurlo?

Sapevi che ogni anno l'acqua in bottiglia produce 1,5 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica?

Per produrre tutte queste bottiglie servono 177 milioni di litri di olio!

L'alternativa

Invece di contribuire a questa enorme fonte di rifiuti di plastica, usa bottiglie riutilizzabili che puoi riempire con acqua del rubinetto. Consigliamo questo.

In Francia, siamo fortunati ad avere acqua del rubinetto di ottima qualità. Quindi nessun motivo per comprare bottiglie d'acqua in plastica!

Per coloro che non sono così fortunati, puoi acquistare un filtro per l'acqua come questo. Quindi la tua acqua è sicura e riduci in modo significativo la tua impronta di carbonio.

Clicca qui per leggere il nostro articolo sui filtri per l'acqua.

8. Porta il tuo contenitore per portare fuori i pasti

Porta il tuo doggy bag al ristorante

Ordinate spesso da asporto?

Oppure chiedi spesso che gli avanzi del tuo pasto vengano messi in una scatola da asporto?

Perché non usare il tuo doggy-bag?

Ecco un altro gesto facile ed ecologico che riduce drasticamente i tuoi rifiuti di plastica.

Cerca di avere a portata di mano il tuo contenitore (in macchina o in borsa).

In questo modo, puoi chiedere al cameriere di mettere lì il tuo piatto, invece di usare una scatola di plastica.

La maggior parte dei ristoranti lo fa senza problemi.

9. Usa i fiammiferi invece di un accendino

Non utilizzare accendini usa e getta che inquinano gli oceani

Quando hai bisogno di accendere qualcosa (una candela, il tuo fornello a gas, un falò, ecc.), Usa dei fiammiferi invece degli accendini usa e getta.

Gli accendini usa e getta sono economici, ma impiegano anni per rompersi (sono stati persino trovati nello stomaco di uccelli morti!).

L'alternativa

Se non puoi separarti dall'accendino, usa almeno un accendino di metallo che puoi ricaricare: questo riduce i tuoi rifiuti di plastica.

Per acquistarlo ora, ti consigliamo questo accendino in metallo ricaricabile.

10. Evita di acquistare cibi surgelati

evitare di acquistare prodotti surgelati

I cibi surgelati sono utili, ma spesso vengono avvolti nella plastica.

Certamente, i cibi surgelati confezionati in cartoni sembrano essere più rispettosi dell'ambiente.

Ma in realtà sono altrettanto problematici.

Questo perché la scatola in cui sono confezionati è ricoperta da pellicola trasparente.

Per molte persone può essere difficile smettere di acquistare questi alimenti. Ma dobbiamo pensare a tutti i benefici di questo "sacrificio" per il pianeta.

Insieme ai vantaggi ambientali, si mangia meno cibo trasformato ed si evitano le sostanze chimiche negli imballaggi di plastica.

11. Non utilizzare più posate di plastica

Evita di usare posate di plastica

Dì addio a posate e piatti di plastica.

Niente più forchette, coltelli, cucchiai e nemmeno bacchette di plastica.

L'alternativa

È facile: quando porti la tua ciotola al lavoro, non dimenticare di portare le tue posate.

Allo stesso modo, se il tuo ristorante preferito offre solo posate di plastica, considera di portare anche le tue posate.

Questo è un ottimo modo per ridurre l'impronta di carbonio della tua forcella :-)

Se hai davvero bisogno di posate, la soluzione è utilizzare posate biodegradabili. Consigliamo quelli in legno di betulla che sono compostabili.

12. Riutilizzare i vassoi della frutta

Come riutilizzare i vassoi per frutta in plastica?

Ti piacciono i prodotti freschi del mercato?

Mi innamoro sempre di pomodorini e frutti di bosco (lamponi, more, ecc.).

Ma molti di questi frutti e verdure vengono venduti in vassoi di plastica.

L'alternativa

Invece di buttare via questi vassoi, portali con te al mercato quando fai acquisti.

In questo modo, puoi chiedere al commerciante di riutilizzare il tuo vassoio.

A proposito, puoi anche portarli al tuo supermercato e chiedere che vengano riutilizzati.

13. Usa pannolini di stoffa

Usa pannolini lavabili per ridurre i tuoi sprechi

Se hai un bambino di età compresa tra 0 e 2 anni, è importante pensare alla sua impronta di carbonio.

Sapevi infatti che la produzione di pannolini usa e getta in Francia è di 3 miliardi all'anno?

Ogni secondo, sono 95 pannolini usati sui bambini francesi.

In totale, si stima che i pannolini usa e getta rappresentino 351.000 tonnellate di rifiuti all'anno, ovvero il 40% dei rifiuti domestici in una famiglia con un bambino di età compresa tra 0 e 2 anni.

L'alternativa

Fortunatamente esiste un'alternativa molto più rispettosa dell'ambiente: i pannolini di cotone lavabili.

È un piccolo investimento in anticipo, ma questi strati ti fanno risparmiare un sacco di soldi a lungo termine e riducono drasticamente la tua impronta di carbonio.

Per acquistarlo ora, ti consigliamo questi pannolini lavabili.

14. Non comprare più succhi di frutta

Smetti di consumare succhi di frutta in bottiglie di plastica

Smetti di comprare succhi di frutta in bottiglie di plastica.

L'alternativa

Invece, prepara il tuo succo a casa o mangia semplicemente della frutta fresca.

Riduce la tua impronta di carbonio ed è molto meglio per la tua salute.

In effetti, la maggior parte dei succhi di frutta sono prodotti dal concentrato.

Pertanto, hanno meno vitamine e antiossidanti rispetto ai succhi di frutta fatti in casa o alla frutta fresca.

Se hai davvero bisogno di acquistare un succo di frutta, scegli una bottiglia di vetro anziché una di plastica.

Perché ? Perché il vetro è più facilmente riciclabile della plastica.

15. Usa prodotti per la casa fatti in casa

Usa prodotti fatti in casa per pulire e ridurre i rifiuti di plastica

Per pulire, ovviamente, hai bisogno di prodotti per la casa.

Ma pensa a tutte quelle bottiglie di plastica che compri in un anno per fare le tue pulizie: detergente per piastrelle, lavavetri, detergente per WC, sapone per i piatti, ecc.

L'alternativa

Con pochi semplici ingredienti di base, puoi usare i tuoi detergenti fatti in casa.

Non solo è più rispettoso dell'ambiente, ma è anche molto più economico per te.

Ecco alcune delle nostre semplici ricette fatte in casa (clicca sul link):

- Detergente multiuso fatto in casa

- lavavetri fatto in casa

- Detergente per pavimenti fatto in casa

- Detergente per WC fatto in casa

16. Porta il tuo spuntino senza plastica

Usa sacchetti sandwich per ridurre il consumo di plastica

Portate il cestino del pranzo al lavoro?

Ecco un suggerimento per ridurre la tua impronta di carbonio.

L'alternativa

Evita di usare sacchetti di plastica usa e getta per i tuoi panini.

Invece, metti il ​​tuo panino in una scatola riutilizzabile, uno strofinaccio o un sacchetto per sandwich come questo.

E, invece di acquistare macedonie in contenitori di plastica, acquista solo frutta fresca.

Se mangi yogurt, scegli il barattolo grande.

In questo modo, puoi preparare porzioni più piccole in scatole riutilizzabili (barattoli, scatole riutilizzabili, ecc.).

Buono a sapersi

Alcuni produttori promuovono il riciclaggio della plastica utilizzata per i loro imballaggi.

Ma la verità è più sfumata.

In effetti, purtroppo, non è possibile realizzare una bottiglia di plastica da un'altra bottiglia di plastica.

Questo perché può essere semplicemente riciclato in un'altra forma di plastica, chiamata plastica rigida.

Tuttavia, la plastica rigida non può essere riciclata!

Quindi è meglio prestare attenzione al "greenwashing" che le multinazionali sanno utilizzare per farci credere che i loro prodotti siano ecologici!

Il tuo turno...

Conosci altri semplici passaggi che puoi intraprendere per ridurre i tuoi rifiuti di plastica?

Condividetele con noi nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

18 modi creativi per riciclare le tue bottiglie di plastica.

Come tenere i sacchetti di plastica dei supermercati nel cestino.

messaggi recenti