21 consigli per sopravvivere alle calde notti estive SENZA aria condizionata.

Quando il termometro si fa prendere la mano, non è facile dormire in queste condizioni!

Soprattutto quando non hai l'aria condizionata a casa.

Sudiamo e ci svegliamo durante la notte, abbiamo tanto caldo.

Sopravvivere a un'estate con temperature molto elevate senza un condizionatore sembra impossibile.

Eppure i nostri nonni lo hanno fatto senza preoccupazioni! Come? "O" Cosa? Conoscevano consigli per rinfrescarsi.

Continua a leggere per scoprire questi suggerimenti collaudati che ti aiutano a rimanere fresco nelle notti calde:

consigli per addormentarsi quando il tempo è brutto

1. Scegli il cotone

Metti da parte lenzuola di raso, seta o poliestere per le notti più fresche. Per le notti calde, scegli invece lenzuola di cotone leggero come questo per esempio.

Perché ? Perché questo tipo di materiale respira molto meglio. Il cotone fornisce una migliore ventilazione e una migliore circolazione dell'aria nel letto e nella camera da letto.

2. Mettere le sfoglie nel congelatore

Metti le lenzuola nel frigorifero o nel congelatore per qualche minuto prima di andare a letto. Ti consigliamo di metterli in un sacchetto di plastica (a meno che l'odore della pizza surgelata non sia il tuo gusto preferito).

Certo, non ti rinfrescherà tutta la notte, ma dovrebbe renderti più facile addormentarti e goderti un breve raffreddamento.

3. Utilizzare una borsa dell'acqua calda congelata

Ecco un consiglio che vi servirà anche d'estate come d'inverno: comprate una borsa dell'acqua calda.

In inverno, riempire la borsa dell'acqua calda con acqua bollente per riscaldare le dita dei piedi congelate senza far esplodere la bolletta del riscaldamento. In estate mettilo nel congelatore per raffreddare facilmente il tuo letto.

4. Dirigere il ventilatore verso la finestra

Se pensavi che i fan servissero solo per soffiare aria calda in casa, ripensaci! Posizionare il ventilatore verso le finestre per spingere l'aria calda all'esterno.

Ciò è particolarmente efficace la sera, quando la tua stanza è stata riscaldata dal sole tutto il giorno e inizia a fare più fresco fuori.

5. Dormi come un egiziano

Conosci il metodo egiziano per dormire quando fa molto caldo? È semplice. Basta bagnare un grande asciugamano o un lenzuolo in acqua fredda. Quindi strizzalo per rimuovere quanta più acqua possibile e copriti con esso a letto. Puoi anche strizzarlo facendo una centrifuga in lavatrice.

Per evitare di bagnare il materasso, puoi aggiungere un asciugamano asciutto sotto il corpo. Questo impacco umido dovrebbe rinfrescarti e aiutarti a sopportare meglio il calore.

6. Luce del sonno

Nelle notti calde, meno vestiti indossi, meglio è! Scegli vestiti di cotone larghi e morbidi, sia per la parte superiore che per quella inferiore. Perché anche se dormire nudi ha molti vantaggi, non è necessariamente la soluzione migliore quando le temperature si alzano.

Perché ? Perché quando dormi nudo, il sudore evapora meno facilmente che se ci fosse un fazzoletto sulla tua pelle. In ogni caso evita la seta o l'abbigliamento in fibre sintetiche come il nylon, perché la tua pelle respirerà meno bene e sarai ancora più caldo!

7. Realizza il tuo condizionatore d'aria di casa

Non hai un condizionatore d'aria a casa? Nessun problema ! Creane uno tu stesso. Per fare ciò, posizionare una bottiglia d'acqua congelata proprio di fronte a un ventilatore.

Il respiro della ventola si raffredderà mentre passa sopra la bottiglia ghiacciata e ti rinfrescherà piacevolmente. Funziona anche con una casseruola o una ciotola piena di cubetti di ghiaccio. Se non hai un fan, ti consigliamo questo.

8. Fai una bozza

Posiziona un ventilatore davanti a una finestra, in modo che il vento dall'esterno e il ventilatore si uniscano e producano un tiraggio più potente. In questo caso il ventilatore deve essere rivolto verso l'interno della stanza e non verso l'esterno, contrariamente a quanto detto sopra.

Puoi anche aggiungere più ventole distribuite in tutta la stanza per creare un tiraggio ancora più forte.

9. Aggiorna i tuoi punti di polso

Hai bisogno di un rapido aggiornamento? Per abbassare rapidamente la temperatura corporea, metti un impacco di ghiaccio o impacchi freddi sui punti del polso del tuo corpo.

Cioè, all'interno di polsi, gomiti, collo, inguine, caviglie e dietro le ginocchia. Questi sono i luoghi in cui il tuo corpo è più sensibile al calore.

10. Dormi da solo

Scusa per chi ama le coccole, ma dormire da solo è molto più efficace per tenerti al caldo la notte.

Le coccole a letto aumentano il calore corporeo, il che rende il letto appiccicoso e sudato. Meglio dormire da soli o lontani gli uni dagli altri per evitare di alzare la temperatura a letto.

11. Dormi su un'amaca

Ti senti avventuroso (o sei solo molto, molto sexy)? Perché non appendere un'amaca a casa tua e dormirci dentro? Non sei convinto? Sappi che un materasso classico assorbe il calore del tuo corpo e ti tiene al caldo ...

E quando fa caldo, sudi e l'umidità tra il tuo corpo e il materasso fa fatica a evaporare. Mentre dormi su un'amaca durante la notte, l'aria potrà circolare liberamente in tutto il tuo corpo. Molto più rinfrescante! Se non hai un'amaca, ti consigliamo questa.

12. Bere 1 bicchiere d'acqua prima di andare a letto.

Affinché la sete non ti svegli durante la notte, bevi 1 bicchiere d'acqua prima di andare a letto. Infatti, a forza di voltarsi e sudare durante la notte, si rischia di disidratarsi.

Quindi, pensa a bere. Ma non serve bere più di 2 bicchieri d'acqua con il rischio di dover correre in bagno alle 3 del mattino.

13. Fai una doccia fredda

Una doccia fredda non è la stessa esperienza durante i caldi mesi estivi del resto dell'anno. Anche se hai freddo per natura, cerca di abbassare la temperatura dell'acqua il più possibile, o addirittura di non usare affatto l'acqua calda!

Risciacquare sotto un getto di acqua fredda farà abbassare rapidamente la temperatura corporea, ma non solo: tutto il sudore scomparirà e ti sentirai fresco e pulito.

14. Dormi il più in basso possibile

L'aria calda sale. Quindi, ricordati di mettere il tuo letto, amaca o materasso il più vicino possibile al suolo, per combattere il caldo. In una casa a un piano, ciò significa abbassare il materasso da un soppalco o un letto alto al pavimento. Preferibilmente su pavimenti piastrellati.

Se vivi in ​​una casa a più piani, prova a dormire al piano terra o, meglio, nel seminterrato, invece di dormire ai piani superiori.

15. Spegnere le luci

Il trucco sta nel titolo! Le lampadine, anche a basso consumo, emanano calore. Per fortuna durante l'estate fa giorno più tardi, fino alle 8 o alle 9 di sera.

Sfrutta al massimo la luce naturale prima di accendere la luce. E quando è buio, cerca di mantenere le stanze fresche utilizzando la minor quantità di luce possibile.

16. Appendere un lenzuolo bagnato alla finestra

Rinfresca un'intera stanza semplicemente appendendo un lenzuolo bagnato davanti a una finestra aperta.

La brezza che passerà attraverso il telo bagnato abbasserà rapidamente la temperatura della stanza.

17. Stai lontano dai fornelli

L'estate non è il periodo migliore per cucinare un pollo arrosto o un cassoulet! Preferisci invece piatti che non richiedono cottura, come una buona insalata mista.

Questo ti impedirà di generare ancora più calore in casa. Se vuoi mangiare caldo, accendi il barbecue in giardino invece di accendere il forno all'interno della casa.

Ricorda anche di mangiare leggero la sera scegliendo piatti facili da digerire e quindi non troppo grassi. Perché ? Perché il corpo produce più calore quando ingoi un hamburger grande che se mangi un'insalata di frutta e verdura.

18. Immergere i piedi in una bacinella di acqua fredda

Le dita dei piedi sono molto sensibili alla temperatura. Ciò è dovuto a tutti i punti di impulso che si trovano sui piedi e sulle caviglie.

Raffredda tutto il corpo immergendo i piedi in acqua fredda prima di andare a letto. Ancora meglio, tieni una bacinella d'acqua vicino al letto e mettici i piedi quando diventa troppo caldo di notte.

19. Scollegare i dispositivi elettronici

Ci sono spesso molti dispositivi elettronici nelle camere da letto che generano calore senza che tu lo sappia. E questo, anche se si suppone siano estinti!

Riduci il calore in casa e in camera da letto (risparmiando energia!) Scollegando completamente gli elettrodomestici dalle prese elettriche se non li stai utilizzando.

20. Accampati a casa

Hai accesso a uno spazio esterno come un giardino, un cortile o un tetto che sia abbastanza sicuro per dormire?

Perché non campeggiare all'aperto per stare al fresco e praticare anche il campeggio con i tuoi bambini piantando una tenda?

21. Dormi nella posizione della stella

Dormire da soli ha i suoi vantaggi (vedi n ° 10). Uno di questi è avere molto spazio per allungare quanto vuoi. Cerca di addormentarti nella posizione della stella con le braccia e le gambe divaricate, senza che si tocchino.

Perché ? Perché questo ridurrà il calore del tuo corpo e l'aria circolerà meglio intorno al tuo corpo. Fai un tentativo e sentirai la differenza nella tua traspirazione.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

I 15 consigli per l'insonnia che devi assolutamente sapere.

22 consigli per un'estate di successo.

messaggi recenti