Come fare il sapone di Castiglia FACILMENTE.

Come ti piacerebbe fare il sapone di Castiglia a casa?

Bene, ecco una delle mie ricette di sapone fatte in casa preferite.

Questo sapone di Castiglia è un sapone puro e molto delicato.

È altresì uno dei più facili da creare se sei nuovo nella produzione di sapone.

Quando si prepara il sapone, spesso consigliamo di farlo con olio d'oliva al 100%.

Ma personalmente trovo il risultato un po 'morbido e viscoso. Inoltre, possono essere necessarie ore per ottenere la giusta consistenza.

come fare facilmente il sapone di Castiglia a casa

Quindi, per riequilibrare un po 'le cose, questa ricetta contiene anche oli base.

In questo modo, ottieni un sapone che mantiene la morbidezza di un buon vecchio sapone all'olio d'oliva pur avendo una consistenza migliore.

Cosa ti serve per 6 saponette

ingredienti per fare il sapone di Castiglia fatto in casa

- 570 ml di olio d'oliva

- 75 ml di olio di cocco

- 75 ml di olio di palma con certificazione sostenibile

- 230 ml di acqua fredda

- 90 g di soda caustica

- 5-10 gocce di olio essenziale (es. Menta piperita, limone e lavanda)

- un grande vassoio in acciaio inossidabile

- uno stampo appropriato (stampo per torta in silicone)

- un erogatore con beccuccio in vetro

- una spatola in silicone

- 2 termometri per la cottura degli alimenti

- un grembiule

- guanti di gomma lunghi

- occhiali di sicurezza

- un frullatore a immersione

- una bilancia digitale

- una grande casseruola in acciaio (o smalto inossidabile)

Come fare

ricetta per fare il sapone di Castiglia a casa

1. Preparate gli ingredienti e misurateli precisamente con la bilancia digitale.

Avvertimento : è fondamentale rispettare le giuste quantità affinché il processo di saponificazione abbia successo.

2. Indossare occhiali protettivi, maschera, grembiule e guanti di gomma lunghi.

3. Versare l'acqua nel bicchiere alto con il beccuccio.

4. Inserisci LENTAMENTE idrossido di sodio.

5. Mescolare con la spatola di plastica finché non si scioglie. Ci sarà una reazione tra l'acqua e la soda che riscalderà l'acqua. Lasciate raffreddare.

6. Nella grande casseruola di acciaio, sciogliere delicatamente tutti gli oli (tranne gli oli essenziali).

7. Metti uno dei termometri nel bicchiere alto (miscela di soda) e l'altro nella casseruola grande (miscela di olio).

8. Attendi che le due miscele raggiungano lo stesso temperatura di 43 ° C.

9. Quando saranno alla stessa temperatura, versare MOLTOLENTAMENTE la miscela di acqua e soda negli oli fusi.

10. Ora aggiungi le poche gocce di oli essenziali che hai scelto.

11. Ora usa il frullatore a immersione per mescolare bene la miscela per alcuni minuti. Primo, molto lentamente senza accendere il mixer. Quindi, facendolo camminare a raffiche di 3 secondi.

Tra una raffica e l'altra, mescola delicatamente finché il composto non si addensa leggermente e assomiglia un po 'a una panna. Questa fase è chiamata "traccia". Questo è quando gli oli e la soda iniziano a reagire tra loro per formare una pasta di sapone.

12. Ora versate il composto nello stampo e lisciate con una spatola.

13. Metti un pezzo di cartone sopra lo stampo e avvolgici attorno un vecchio asciugamano per mantenere il calore all'interno.

14. Lascia il sapone per 24 ore a temperatura ambiente finché il sapone non si è indurito.

15. Quando il sapone si è indurito, rimuoverlo dallo stampo e lasciare il blocco di sapone nell'aria per 1 o 2 giorni.

16. Taglialo a fette ma tieni i guanti perché il sapone sarà ancora caustico per le prime 48 ore.

17. Disporre i saponi sulla teglia grande coperta da un canovaccio. I saponi non devono toccarsi in modo che l'aria possa circolare.

18. Conservali in un luogo asciutto e girali ogni giorno per la prima settimana. Quindi, successivamente a giorni alterni, per 3-4 settimane prima di utilizzarli.

Risultato

Scopri la ricetta facile per i saponi di Castiglia

Ed ecco fatto, hai fatto i saponi di Castiglia :-)

Ora sono pronti per essere utilizzati. Non è così complicato, vero?

Considera l'idea di testare il sapone sulle mani prima di usarlo sul viso.

Precauzioni da prendere

sapone di Castiglia fatto in casa

Come forse saprai, preparare e fare il sapone può presentare dei pericoli reali durante la manipolazione della soda.

È quindi essenziale prendere precauzioni ogni volta che lo maneggi. Detto questo, tutto ciò di cui hai bisogno è un po 'di buon senso per non fare nulla.

Pertanto, proteggere sempre gli occhi e la pelle indossando occhiali di sicurezza e guanti di gomma. Se schizza, sciacquare la pelle con aceto prima di lavare con acqua.

Una volta aggiunta l'acqua alla tua soda, alcuni fumi usciranno dal contenitore. Allontana i fumi dal viso mentre mescoli la miscela e cerca di non inalarli.

Puoi usare una maschera se vuoi. Io mi avvolgo una sciarpa intorno al naso e alla bocca ed è sufficiente perché i fumi durano solo pochi istanti.

Quando si puliscono gli utensili, lasciare solidificare il composto e raschiare l'eccesso in un sacchetto. Tieni i guanti quando pulisci e aggiungi un po 'di aceto all'acqua dei piatti per pulire a fondo gli utensili.

Ultimo consiglio importante, dovresti sempre aggiungere la soda ad altri materiali e non il contrario! Altrimenti rischi di provocare schizzi che bruceranno la pelle.

Il tuo turno...

Hai provato questa ricetta di sapone fatto in casa? Facci sapere nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

12 Usi del sapone di Castiglia che nessuno conosce.

La ricetta del sapone fatto in casa ULTRA facile.

messaggi recenti