La ricetta delle salviettine detergenti per neonati ultra facili.

Sono passati quasi 4 anni da quando ho scoperto come fare le mie salviettine per neonati.

Il grande vantaggio è che posso usarli anche come salviettine struccanti!

Considerando il numero di salviette che devi usare per pulire il bambino, risparmierai un sacco di soldi!

Inoltre, probabilmente hai tutto ciò di cui hai bisogno a casa per fare queste salviettine.

Ecco come preparare le salviettine detergenti per neonati.

Queste salviette ti faranno anche risparmiare un viaggio al supermercato per non parlare del fatto che lo sai esattamente quali ingredienti ci metti.

È ancora importante perché applicherai queste salviettine sulla pelle e su quella del bambino!

Molti genitori lo ignorano, ma molte salviettine detergenti commerciali contengono fenossietanolo, una sostanza chimica non raccomandata dalle autorità sanitarie!

Anche se acquisti salviette adatte alla pelle sensibile o realizzate con prodotti naturali, alcuni dei loro ingredienti possono irritare la tua pelle.

Ma con questa ricetta fatta in casa, sono orgoglioso di dirti che posso pronunciare TUTTI i nomi degli ingredienti :-)

In 4 anni, il numero di volte in cui i miei 3 figli hanno avuto un'eruzione cutanea può essere contato sulle dita di una mano - e sono sicuro che queste salviettine fatte in casa hanno qualcosa a che fare con questo!

Posso dirti che ho provato tante ricette e ingredienti diversi ma oggi te lo svelo quello che funziona meglio. Guarda :

Quello che ti serve

- 2 scatole per alimenti

- 1 rotolo di carta assorbente

- 1 litro di acqua demineralizzata o purificata

- 1 cucchiaio di olio di cocco

Per creare le tue salviettine per neonati:

- poche gocce di gel senza sapone biologico per neonati o gel detergente biologico

Per realizzare da soli delle salviettine struccanti:

- qualche goccia di acqua detergente biologica o gel detergente biologico

1. Procurati due scatole di plastica per alimenti

Hai bisogno di 2 scatole di plastica per alimenti per preparare le tue salviettine per neonati fatte in casa.

Per fare queste salviettine per neonati, ho usato le 2 scatole di plastica nella foto sopra. Entrambi sono buoni, ma preferisco quello a destra perché posso aprirlo facilmente con una mano, grazie al suo sistema a 4 clic.

Per me, la marca più efficace di carta da cucina è la carta assorbente "personalizzata". I pezzi di carta sono pre-tagliati a metà fogli, il che aiuta a farlo non spendere troppe salviette per niente.

Inoltre, a differenza della maggior parte delle altre marche, questi tovaglioli di carta non hanno quella fastidiosa tendenza a strapparsi.

Certo, gli asciugamani di carta di qualità costano un po 'di più. Ma se li usi solo per fare le tue salviettine fatte in casa, sono solo tuoi. € 1,50 a scatola - è molto più economico delle salviettine commerciali!

2. Tagliare a metà il rotolo di carta assorbente

Usa della carta assorbente per preparare le salviettine detergenti per neonati.

Usando un coltello grande, affilato e sdentato, tagliare a metà il rotolo di carta assorbente, avendo cura di rimuovere ogni piccola lanugine dalla carta alle estremità di ciascuna metà.

Se non hai un coltello affilato, puoi usare un coltello seghettato (come un coltello da pane). La preoccupazione è che questo tipo di coltello produca più lanugine, quindi assicurati di pulire accuratamente il tovagliolo di carta dopo il taglio.

3. Aggiungere acqua demineralizzata

Usa acqua deionizzata per preparare salviettine detergenti per neonati.

Per ogni confezione di salviette occorrono 50 cl di acqua demineralizzata o purificata.

Una volta che l'acqua è stata aggiunta alla lattina, usa un pennarello indelebile per tracciare una linea che indichi il livello dell'acqua. La prossima volta sprecherai meno tempo a misurare la quantità di acqua necessaria.

Traccia una linea sulla confezione delle salviettine detergenti per neonati.

Se stai preparando 2 scatole di salviette alla volta, ti consiglio di preparare il composto in una grande ciotola graduata di vetro.

4. Aggiungere uno o due cucchiai di olio di cocco

Usa l'olio di cocco per preparare salviettine detergenti per neonati fatte in casa.

La temperatura affinché l'olio di cocco sia liquido è di 25 ° C, il che significa che rimane solido al di sotto di questa temperatura (proprio come il grasso alimentare).

Per sciogliere l'olio di cocco, mettete la quantità desiderata in una casseruola e aggiungete un po 'd'acqua. Quindi, scaldare il tutto a fuoco basso, fino a quando l'olio di cocco si scioglie (a 25 ° C, si scioglierà rapidamente).

Una volta sciolto, aggiungi l'olio di cocco all'acqua deionizzata e mescola.

Perché usare l'olio di cocco?

L'olio di cocco ha molti vantaggi.

Perché questo olio naturale è antibatterico, antimicrobico e anche antifungino. Inoltre, ha anche potenti proprietà idratanti avere la pelle morbida.

Infine, non dimentichiamo che l'olio di cocco ha un ottimo profumo! Uso l'olio di cocco da molto tempo al posto delle creme o lozioni per la pelle. Ti prometto che la sua efficacia è sbalorditiva!

Scoprire : 50 usi dell'olio di cocco che dovresti sapere.

5. Aggiungere una dose di gel per bambini senza sapone

Metti il ​​gel per neonati senza sapone nella miscela di salviettine per neonati fatta in casa.

Inserisci una singola dose di gel per bambini senza sapone alla miscela, utilizzando la pompa dalla bottiglia, quindi mescolare delicatamente la miscela.

Se una singola dose non ti sembra sufficiente, sappi che quando usi le salviette non risciacqui la pelle come faresti dopo la doccia. Quindi, se aggiungi troppo gel, le tue salviette lasceranno residui sulla pelle.

Consiglio vivamente di utilizzare un baby gel senza sapone adatto alle pelli sensibili e 100% organico come questo.

Presta molta attenzione al marchio che scegli. In effetti, la maggior parte dei gel senza sapone lo sono farcito con prodotti chimici, sostanze che possono essere dannose per la morbida pelle del bambino!

Con solo 1 dose di gel detergente per confezione di salviettine fatte in casa, non solo risparmi, ma soprattutto proteggi la tua pelle e quella del tuo bambino da un'eruzione cutanea. Quindi, a un esame più attento, ha senso investire in un gel di qualità senza sapone.

6. Versare circa 50 cl di composto in ogni scatola

Per preparare salviettine detergenti per neonati fatte in casa, immergi i tovaglioli di carta in una soluzione detergente.

7. Posizionare i rotoli di carta assorbente in ciascuna scatola, con il lato tagliato verso il basso.

Preparare salviettine detergenti per neonati è facile.

Forse le tue scatole sono più larghe delle mie. Ma se no, niente panico! Anche se le mie scatole sembrano troppo piccole, ti prometto che non è un problema e che il risultato sarà perfetto ;-)

8. Utilizzare il coperchio delle scatole per schiacciare il rotolo di carta assorbente, quindi chiudere le scatole.

La ricetta facile per le salviettine detergenti per neonati.

Voi vedete ? Te l'avevo detto: la scatola si chiude nichel cromo! Capovolgi le scatole (puoi impilarle come nella foto sopra) e lascia che il tovagliolo di carta assorba il composto, per circa 5 min.

9. Rimuovere il tubo di cartone al centro del tovagliolo di carta

Il semplice tutorial di salviettine detergenti per neonati.

Dopo 5 min, metti le scatole con il lato destro rivolto verso l'alto e aprile (vedi, il tovagliolo di carta è rimasto compatto!). Quindi rimuovere il rotolo di cartone al centro di ogni tovagliolo di carta.

NON tentare di rimuovere i rotoli di cartone PRIMA di questo passaggio! Aspetta che la carta assorbente sia abbastanza bagnata, evita di metterla ovunque ...

Risultato

Fai da te: come preparare le salviettine detergenti per bambini?

Ed eccoti! Le tue salviettine detergenti per neonati fatte in casa sono già pronte per l'uso :-)

Semplice ed economico, no? Ora sai come preparare salviettine per neonati fatte in casa senza spendere una fortuna.

Per utilizzare la prima salvietta per la pulizia, tirare semplicemente il tovagliolo di carta al centro del rullo. Super facile, non è vero?

Ulteriori consigli

- prima di iniziare a fare da soli le salviette fatte in casa, assicurati di pulire il tuo piano di lavoro per evitare di ottenere briciole nelle salviette.

- metti qualche salvietta per la pulizia in un sacchetto per congelatore tipo Ziploc: e il gioco è fatto utilizzare in movimento !

- per info, da noi, 2 scatole di salviettine detergenti per neonati hanno a durata da 1 a 2 settimane.

- uso solo acqua demineralizzata o purificata, per evitare qualsiasi problema di muffa delle salviette. Se utilizzi acqua purificata e ingredienti di qualità, non avrai problemi!

- tieni le tue salviettine fatte in casa al riparo dal sole ed evitare di preparare più del necessario.

- anche con l'acquisto di olio di cocco e scatole per alimenti, usi ogni ingrediente in una quantità talmente piccola da non spendere più di 1,50 € per 2 scatole intere di salviettine per neonati. Ciò rappresenta un notevole risparmio rispetto alle salviettine commerciali, che si vendono tra 2,00 e 5 euro a confezione (e inoltre, le salviettine commerciali si consumano più rapidamente, poiché spesso sono troppo grandi).

Altri usi di queste salviettine fatte in casa

- grazie alle proprietà benefiche dell'olio di cocco, puoi utilizzare queste salviettine anche come salviettine idratanti o struccanti! Per questo, semplicemente non aggiungere gel senza sapone alla miscela o sostituirlo con il tuo detergente viso preferito.

- gli intelligenti lo avranno capito: puoi anche usare facilmente la stessa tecnica e preparare salviettine per la pulizia. Per la miscela, preparare 1 litro di acqua e aggiungere qualche goccia di un detergente naturale al 100%, come il sapone nero liquido.

Il tuo turno...

Hai provato questa ricetta di salviettine per neonati fatte in casa? Lasciaci una foto nei commenti per mostrarci se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come creare le tue salviettine detergenti lavabili e riutilizzabili.

Crea le tue salviettine detergenti: facile ed economico!

messaggi recenti