Quale varietà di patate dovresti scegliere per il tuo piatto? Ecco la guida.

Anche tu non sai mai quale varietà di patate scegliere quando fai la spesa?

È vero che davanti alle bancarelle di patate ci si può un po 'smarrire ...

Le patate si susseguono e non sono uguali. Ci sono piccoli, grandi, rotondi, allungati.

Alcuni sono di colore chiaro, altri sono viola o neri! Ogni varietà ha la sua forma e il suo colore.

Non esiste una varietà di patate che assomigli a un'altra.

Fortunatamente, per semplificarti la vita, eccolo qui la guida alla scelta della giusta varietà di meleS di terra secondo il tuo piatto. Guarda :

come scegliere una varietà di patate secondo la ricetta

Scegliere il giusto tipo di patata

1. Patate a polpa fresca

- Amandine: perfetto per cucinare in acqua o al vapore, cotto a fuoco lento o in padella.

- Annabelle: ottima resistenza alla cottura, al vapore o alla cottura a fuoco lento.

- Belle de Fontenay: un po 'di nocciola, al vapore, perfetto nelle insalate.

- BF15: Incrocio tra Belle de Fontenay e Flava, si prepara al vapore, al forno o in padella.

- Carlotta: il punto di riferimento per le patate a polpa soda, si prepara al vapore o in padella. Perfetto per le insalate.

- Tesoro : bel colore rosso e liscio, si può preparare al vapore o in padella, perfetto per le insalate.

- Franceline: consistenza molto tenera, può essere cotta a fuoco lento o al forno.

- Nicola: originario della Germania, si prepara cuocendo a vapore, cuocendo a fuoco lento o in forno.

- Pompadour: perfetto per insalate, al vapore o in padella.

- Ratte: il suo sapore ricorda le castagne, può essere preparato al vapore o in padella, perfetto per l'insalata.

- Roseval: molto soda, pronta da cuocere a vapore.

2. Patate a polpa farinosa

- Agria: hai detto "patate soffiate"? Pronto in forno, perfetto per fare patatine fritte.

- Bintje: ideale per patatine fritte! È adatto per preparare puree e zuppe.

- Cesare: particolarmente indicato per la preparazione di zuppe.

- Manon: per patatine fritte, purè di patate e zuppe ... a voi la scelta!

- Marabel: anche in questo caso c'è solo l'imbarazzo della scelta, adatto per preparare patatine fritte, purè e zuppe.

3. Fondere le patate

- Agata: ideale per piatti bolliti, da preparare bolliti o al forno.

- Monna Lisa: tenere meglio del Bintje. Può essere trasformato in patatine fritte o in purè, adatto anche per la preparazione di zuppe.

- Samba: Campione di patate intere al forno, cottura al forno.

4. Patate originali

- Blu bello: riconoscibile per le sue "lune" viola, adatte per preparare patatine fritte, purè e zuppe.

- Corno per torta: la sua forma è molto irregolare. Può essere preparato al vapore o in padella, adatto per preparare un'insalata.

- Gli occhi di pernice: deve il suo nome al re inglese Edoardo VII. Può essere cotto in forno, adatto per fare patatine fritte e purè.

- Vitelotte: la sua pelle è quasi nera e la sua carne è viola. Adatto per la preparazione di patatine e insalate.

Risultato

Ecco fatto, ora sai quale varietà di patate scegliere in base al tuo piatto :-)

Hai qualcosa per stupire i tuoi ospiti con piatti deliziosi!

I tuoi piatti saranno ancora più buoni, perché avrai scelto la patata giusta che si adatta perfettamente alla tua ricetta.

A proposito, conosci questa ricetta per le patate arrosto con burro all'aglio?

O quella delle patate arrosto al parmigiano? Yum ... vere prelibatezze per il palato!

E se vuoi coltivare le tue patate, ti consiglio questa borsa da coltivazione super pratica.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

12 usi per le patate che non conosci

Sbucciate le patate velocemente con questo suggerimento.

messaggi recenti