Ecco come pulire e mantenere una tomba FACILMENTE.

Mantenere una tomba è importante per onorare la memoria dei propri cari che sono morti.

Ma è anche essenziale assicurarsi che la sepoltura rimanga in buone condizioni.

Attenzione, tuttavia, non tutte le pietre vengono mantenute allo stesso modo.

Alcuni sono più fragili di altri!

Ecco come pulire e mantenere facilmente una tomba in 13 passaggi. Guarda :

Prima cade molto sporco e dopo cade pulito e ben tenuto

1. Rimuovere i vasi di fiori e le composizioni floreali

Prima di pulire una tomba, devi prima sbarazzarti dei ciuffi di fiori appassiti e rimuovere i vasi di fiori.

Con le forbici da giardino, taglia i fiori appassiti. Se la tomba e i suoi dintorni sono ricoperti di foglie morte, usa questo trucco per raccoglierle senza stancarti.

Metti tutto in un sacco della spazzatura.

Cogli l'occasione anche per rimuovere tutti i cattivi intorno alla lapide. Per fare questo, strappali a mano.

O ancora meglio, usa l'aceto bianco per uccidere tutte le erbacce. Scopri come farlo qui.

Attenzione però a non spruzzare aceto sulle superfici in marmo!

2. Eliminate la schiuma

Con il tempo e l'umidità, il muschio tende a prendere il sopravvento su tutto.

Non solo non è molto carino, ma può finire per danneggiare la lapide o la piastra della morte.

Fortunatamente, c'è un trucco molto semplice per rimuovere il muschio e pulire la lapide.

E non c'è bisogno di prodotti chimici aggressivi per questo!

Basta diluire 3 cucchiai di bicarbonato di sodio in un litro di acqua tiepida.

Inumidisci una spazzola con la miscela e strofina le aree ricoperte di schiuma. Quindi risciacquare bene.

Ed ecco fatto, la schiuma è sparita! Semplice ed efficiente, no?

Nota che puoi anche usare del sapone nero per rimuovere la schiuma.

3. Pulisci una tomba di pietra blu

La manutenzione della pietra blu è abbastanza semplice, perché è una pietra dura e non porosa.

La pulizia con acqua pulita è spesso sufficiente.

Se la tomba di pietra blu è davvero sporca, puoi aggiungere un po 'di sapone nero o detersivo per piatti.

Puoi terminare risciacquando abbondantemente con acqua pulita.

Per le macchie, utilizzare il perossido di idrogeno o la terra di Sommière per le macchie di grasso.

4. Pulire una lapide di granito

Durante l'anno, a causa dell'umidità e dell'inquinamento, la lapide può sporcarsi e annerirsi.

Per pulirlo, evitare di utilizzare un prodotto sverniciante che potrebbe danneggiare la pietra della tomba.

Meglio usare un prodotto naturale delicato come il sapone nero.

Per questo è semplice. Versare l'acqua in un secchio e diluire il sapone nero nell'acqua.

Quindi immergici il pennello e strofina la pietra. Risciacquare abbondantemente e asciugare con un panno morbido.

Questa soluzione è perfetta per una lapide in terrazzo (una miscela di pietra e cemento) o granito grezzo.

È anche una soluzione che funziona per pietre morbide e porose, o marmo che sia marmo chiaro o scuro, nero o bianco, quando non è troppo sporco.

Un'altra possibilità: fare una rapida pulizia con una spugna magica inumidita con acqua.

5. Pulire il marmo sporco

Pulire un monumento funebre in marmo è complicato, soprattutto se lo sporco è rimasto incastrato per molto tempo.

È particolarmente importante non utilizzare un prodotto acido, come aceto o limone, sul marmo.

Poiché il marmo è calcareo, un prodotto acido lo attaccherebbe e gli farebbe perdere la sua lucentezza.

Per pulire il marmo sporco e farlo brillare, puoi fare una miscela di alcol a 70 ° e sapone nero, come spiegato qui.

Quindi applica questo detergente fatto in casa sulle superfici in marmo da lavare. Non resta che pulire per trovare un marmo pulito, immacolato e lucido.

Puoi anche mescolare Meudon 2 bianco con due gocce di trementina. Con un canovaccio prendete un po 'del vostro composto e passatelo sul marmo.

Il marmo tende ad ossidarsi nel tempo. Per ridarle lucentezza, c'è un altro trucco della nonna molto efficace.

Il trucco è pulirlo con una pasta a base di cristalli di soda e Meudon white.

Per preparare questa pasta, indossa i guanti per proteggere le mani. Quindi in una bacinella, mettere 2 parti di Meudon bianco e 1 parte di cristalli di soda.

Aggiungere due parti di acqua e mescolare. Stendere la pasta ottenuta sul marmo e lasciare agire 1 ora.

Quindi con un panno pulito e asciutto, rimuovere la pasta. Vedrai, il marmo ritrova tutto il suo splendore.

È ideale per pulire piccole aree, come targhe commemorative.

6. Pulire le macchie dal marmo

Cadere nel marmo molto presto e cadere pulito dopo

Il marmo è una pietra porosa: tende ad assorbire macchie e sporco.

Le macchie di marmo devono essere trattate separatamente, facendo attenzione a non danneggiare il rivestimento in marmo.

Puoi usare la pietra d'argilla per enfatizzare le macchie ostinate. Inumidisci una spugna con la pietra d'argilla.

Strofina le macchie, risciacqua e asciuga! Semplice no?

La pietra d'argilla può essere trovata in tutti i negozi di bricolage, negozi biologici, supermercati (Auchan, Leclerc, Carrefour ...) e qui su Internet.

Puoi anche creare la tua pietra d'argilla seguendo questa ricetta.

Un'altra soluzione per rimuovere le macchie incrostate sul marmo: una pasta di bicarbonato di sodio e polvere di pietra pomice.

Per fare questo, mescolare in un contenitore 1/3 di bicarbonato di sodio e 2/3 di polvere di pomice.

Applicare questa pasta sulle macchie e lasciarla in posa mentre si asciuga.

Quindi pulirlo con sapone nero diluito in acqua. Risciacquare con acqua pulita e asciugare con un panno.

Scoprire : La Terre de Sommières: il trucco magico per rimuovere le macchie di grasso da granito e marmo.

7. Proteggi il marmo

Le macchie sul marmo sono sparite? La lapide in marmo è ora pulita e lucida? Ben fatto !

Per evitare che si sporchi troppo velocemente e si graffi, puoi proteggere il marmo strofinando lo smalto o il latte cerato con uno straccio.

Infine, pulire la superficie con un panno morbido e spesso.

8. Rimuovere le macchie di ruggine

Una macchia di ruggine può formarsi sugli ornamenti, su una targa o su una lastra di marmo o granito.

Il perossido di idrogeno è il prodotto miracoloso di cui hai bisogno per eliminarlo.

Inizia strofinando la macchia con un tampone abrasivo. Quindi immergere un panno con perossido di idrogeno a 20 volumi.

Distribuiscilo sulle macchie di ruggine. Infine, utilizzando una spugna umida, risciacquare abbondantemente.

9. Pulire la ceramica funeraria

Il maltempo e il sole finiscono sempre per indebolire le urne di porcellana smaltata.

Affinché riacquistino la loro lucentezza, è sufficiente pulirli con acqua pulita e un panno morbido per mantenerli.

10. Rinnova le iscrizioni sulle tombe

Le iscrizioni sulla lapide possono sbiadire nel tempo.

Non è facile rinnovare queste iscrizioni sulle targhe di marmo! Ecco la cosa che mi ha detto un direttore di un funerale.

Inizia pulendo le lettere dentellate con un pennello imbevuto di acquaragia o acetone.

Rimuovere l'eccesso con un panno umido. Quindi proteggere con cura il marmo.

Per fare questo, usa cartone, carta pesante o nastro da pittore per nascondere il marmo e lasciare visibili solo le lettere.

Usa una vernice spray per ridipingere le lettere. Non usarne troppo! Attendi che la vernice si asciughi un po 'e rimuovi le coperture.

Se sono presenti strisce, rimuovere la vernice versata con uno straccio pulito. Resta solo da aspettare che la vernice sia completamente asciutta.

Per proteggere le scritte quando la vernice è completamente asciutta, passare poi vernice incolore su di essa.

Puoi anche usare un pennarello o una matita grassa sulle lettere per tingerle.

11. Riparare una crepa nel marmo

Una crepa nel marmo può indebolire la lapide. Meglio risolverlo al più presto!

Per riempirlo, prendi una candela e accendila. Lascia che la cera calda fluisca nella fessura.

Lasciar asciugare e rimuovere la cera in eccesso con una spatola. La crepa è ora invisibile!

12. Pulire una targa commemorativa in resina

Un po 'di detersivo per piatti, acqua e una spugna sono tutto ciò che serve per pulire una targa ricordo in resina.

Puoi anche usare un lavavetri.

Oppure, se le macchie sono ben incrostate, strofinare una spugna sulla pietra d'argilla e passarla sul piatto.

Risciacquare con acqua pulita e asciugare con un panno morbido.

Puoi terminare la pulizia applicando una cera incolore per proteggerla.

13. Prenditi cura dei fiori

A tutti noi piace decorare le tombe dei nostri cari con fiori, soprattutto il giorno di Ognissanti.

Il resto dell'anno, spesso preferiamo mettere fiori artificiali.

Questo è utile quando vivi lontano dal cimitero e non puoi venire spesso per mantenere la tomba.

Per pulirli, utilizzare una spugna umida imbevuta di detersivo per piatti o sapone nero.

Puoi anche immergerli in acqua saponosa per sciogliere lo sporco.

Se del fango si è asciugato sui fiori, rimuoverlo con una spugna immersa nella pietra di argilla.

Quello che ti serve

- sapone nero

- bicarbonato di sodio

- Meudon bianco

- pietra pomice in polvere

- terra di Sommières

- trementina

- acquaragia o acetone

- 70% di alcol

- acqua ossigenata 20 vol.

- gomma magica

- Detersivo per piatti

- spugna, spazzola morbida, stracci

- secchio, bacinella, sacco della spazzatura

- cesoie, guanti

Ulteriori consigli

- Più è regolare la manutenzione di una tomba, più è veloce ed efficiente.

- Non utilizzare prodotti aggressivi per pulire le tombe dei tuoi cari. Rischi di causare danni irreparabili.

- Non usare mai candeggina per il mantenimento delle tombe. Ovviamente otteniamo un rapido risultato. Ma mentre si asciuga, la candeggina lascia depositi di cristalli, che degradano rapidamente la pietra.

- Sul marmo evitare assolutamente di utilizzare prodotti acidi come l'aceto.

- Anche se è efficace, è meglio evitare di usare un karcher per pulire una tomba in pietra naturale: l'acqua pressurizzata può disintegrare la pietra.

- Si noti inoltre che le spazzole metalliche possono graffiare la pietra e le targhe commemorative.

Lo sapevate ?

In Francia, la legge non richiede di mantenere una tomba.

Ma lasciare una tomba abbandonata o in cattive condizioni non è senza conseguenze ...

Dopo 30 anni, infatti, il comune in cui si trova il cimitero ha il diritto di riprendersi il terreno concesso.

Il tuo turno...

Hai provato questi suggerimenti per pulire una lapide? Diteci nei commenti se è stato efficace. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Marmo annerito? Come ripristinare facilmente tutto il suo splendore.

21 foto che mostrano che la natura riprende sempre i suoi diritti sulla civiltà.

messaggi recenti