Artrite: 6 cibi da evitare con urgenza (e cosa mangiare invece).

Soffri di artrite? È molto doloroso ...

L'artrite è una malattia infiammatoria che colpisce le articolazioni, inclusi i piedi, le mani, le dita o le spalle.

Sapevi che la dieta è un fattore determinante nel trattamento e nella prevenzione dell'artrite?

L'obiettivo è eliminare i prodotti che promuovono l'infiammazione delle articolazioni.

È il miglior trattamento naturale per alleviare l'artrite o la poliartrite! È vero, la salute viene dal piatto.

Per aiutarti, abbiamo elencato gli alimenti da evitare, ma anche quelli che dovresti mangiare invece. Guarda :

Mani del cittadino anziano con testo: 6 cibi da evitare e mangiare quando si soffre di artrite

Quali cibi dovresti evitare quando hai l'artrite?

Salsicce, salumi e formaggi su un vassoio sono cibi da evitare per l'artrite

Ecco 6 cibi da evitare quando si ha l'artrite e 7 cibi da mangiare invece per alleviare o prevenire l'artrite.

1. Alcol e bibite

Hai notato che il dolore alle articolazioni è più grave quando bevi alcolici?

L'alcol è davvero un fattore aggravante. E non devi bere molto per far sentire gli effetti negativi! Uno o due bicchieri sono sufficienti.

Non c'è bisogno di correre per le bibite!

La loro composizione non è molto salutare ei loro ingredienti peggiorano l'infiammazione e quindi il dolore.

Perché non provare invece una bevanda disintossicante, come l'acqua di cetriolo?

È molto meglio per la salute ma anche molto più economico!

Scoprire : Come la soda STA DISTRUGGENDO il tuo corpo.

2. Pane bianco

È vero che una buona baguette è buona. Ma non esagerare!

Perché ? Perché il carboidrati raffinati cosa contiene pane bianco può promuovere l'infiammazione.

Inoltre, dal punto di vista nutrizionale, il pane bianco non aggiunge molto ...

Preferite invece il pane integrale, molto più ricco di fibre, vitamine e sali minerali e possibilmente biologico.

Ed è lo stesso con la pasta! Scegli la pasta integrale biologica.

Scoprire : Dieta: come evitare il mal di testa? Mangia il pane integrale.

3. Patatine fritte e patatine

Non è un segreto: le patatine fritte e le patatine sono le nemiche n ° 1 della tua linea ...

Ma inoltre, questi cibi grassi favoriscono la proliferazione di sostanze infiammatorie nel corpo.

Infatti, il più delle volte, vengono cotti in oli ricchi di acidi grassi omega-6: sono quelli che favoriscono l'infiammazione.

Per non parlare del fatto che le patatine fritte come le patatine sono solitamente piene di sale!

Risultato, quando si soffre di artrite, bisogna evitare questi cibi!

Scoprire : Cancro in un tubo: l'orribile verità sulle patatine Pringles.

4. Zucchero

Sia lo zucchero che i grassi saturi sono agenti infiammatori.

Gelati, torte, caramelle sono saturi di zucchero e grassi saturi.

Evita di mangiarli il più possibile e preferisci alternative salutari come quelle che abbiamo elencato qui.

È anche una buona idea fare le tue torte.

Non solo puoi sostituire lo zucchero con un sostituto naturale come lo zucchero di fiori di cocco, ma conosci anche la composizione della tua torta!

Inoltre è molto più economico.

In ogni caso, prova a sostituire il burro e la panna con lo yogurt magro e riduci lo zucchero.

Attenzione alla margarina: è una falsa amica piena di acidi grassi trans ... Quindi evitatela anche voi!

5. Olio di semi di girasole e di soia

Ancora una volta, alcuni oli non sono tuoi amici!

Gli oli di cartamo, girasole, soia o mais sono ricchi di acidi grassi pro-infiammatori: acidi grassi omega-6.

In effetti, questi oli contengono più acidi grassi omega-6 rispetto agli acidi grassi omega-3.

Esattamente quello che dovresti evitare!

Da non confondere con gli acidi grassi omega-3 che sono antinfiammatori.

Puoi trovare questi buoni acidi grassi negli oli di avocado, noci, lino o fegato di merluzzo.

6. Carni rosse e salumi

Gli studi scientifici sono formali!

Hanno chiaramente stabilito un collegamento tra dieta vegetariana e riduzione delle reazioni infiammatorie nelle persone con artrite reumatoide.

Quindi un consiglio: riduci oggi il consumo di carne e salumi!

La carne, in particolare la carne rossa, favorisce l'infiammazione nel corpo.

È acidificante per via dei loro grassi saturi, del loro alto contenuto di omega-6 e ferro.

Inoltre, impedisce la corretta assimilazione degli omega-3 da parte dell'organismo.

Le carni bianche sono meno grasse, ma la digestione delle carni bianche genera acidi infiammatori.

E i salumi contengono molti grassi saturi e sodio, come molti prodotti trasformati.

Inoltre, mangiando meno carne, non solo preserverai la tua salute, ma risparmierai anche denaro.

Preoccupato per le carenze proteiche?

Sostituisci semplicemente la carne con cibi ricchi di proteine ​​vegetali.

Ti forniranno una fonte sufficiente di proteine ​​vegetali.

Stia tranquillo ! Nulla vieta di mangiare di tanto in tanto un po 'di carne, ma scegliendo carne di buona qualità!

Si noti inoltre che il latte animale e il formaggio sono spesso considerati fattori aggravanti.

Nessuno studio lo dimostra, ma molte persone sperimentano miglioramenti quando riducono l'assunzione di latticini.

Forse vale la pena provare, giusto?

Quali cibi mangiare quando hai l'artrite?

Broccoli e cavolfiori sulla terra sono alimenti per l'artrite

Per fortuna ci sono alimenti che al contrario prevengono e alleviano l'artrite.

Sono anche la base della dieta cretese, così rinomata per i suoi benefici per la salute.

Ecco 7 cibi da mangiare quando hai l'artrite:

1. Aglio, cipolla, scalogno ...

Alliaceae designano la famiglia di aglio, cipolla, erba cipollina, scalogno, cipolla, per non parlare dei porri!

Grazie ai loro composti solforati, come l'allicina, sono tutti potenti antinfiammatori.

Sono quindi da consumare senza moderazione.

Ad esempio, puoi preparare una quiche di porri, zuppa di cipolle, sformati di aglio e pomodoro o aromatizzare l'aceto con lo scalogno.

È buono, facile ed economico.

E se sei preoccupato di piangere quando sbucci le cipolle, ecco 7 consigli per sbucciarle senza versare una lacrima.

Aromatizza i tuoi piatti con cipolline, scalogni o erba cipollina. E non esitate a ravvivare i vostri piatti di gamberetti con l'aglio.

Scoprire : Se mangi aglio e miele a stomaco vuoto per 7 giorni, questo è ciò che sta accadendo nel tuo corpo.

2. Olio d'oliva e colza

Alcuni oli dovrebbero essere evitati. D'altra parte, gli altri devono essere parte integrante della tua dieta.

Questi includono olio di colza, extravergine di oliva o di lino. Sono importanti fonti di omega-3 e hanno riconosciuti effetti antinfiammatori.

L'olio d'oliva, ad esempio, è la base della dieta cretese.

È ricco di acidi grassi monoinsaturi, acido oleico e oleocantale (un polifenolo antiossidante) e favorisce lo sviluppo degli enzimi coinvolti nell'infiammazione.

Si usa per condire e cucinare (a 200 ° C max).

Attenzione, non usare olio di semi di lino nella cottura dei cibi.

Scoprire : 7 benefici per la salute dell'olio d'oliva che dovresti conoscere.

3. Cavoli, ravanelli e rape ...

Insomma, tutte le verdure della famiglia delle crocifere. Sono ricchi di vitamine C e K, flavonoidi, fibre e composti di zolfo e glucosinolati.

Consumandoli, stimoli la produzione di enzimi che bloccano i meccanismi infiammatori e prevengono la distruzione della cartilagine.

Mangiatelo 3 volte a settimana, preferibilmente crudo, oppure cotto al dente, al vapore o in poca acqua.

A corto di idee per ricette facili?

Ad esempio, prepara il pollo con i broccoli cotti a fuoco lento o gratinati, o il cavolfiore al forno o gratinato.

E non perdere mai più la cottura del cavolfiore con questi 3 consigli.

Scoprire : Il consiglio per mantenere freschi sedano e broccoli per 4 settimane.

4. Cereali integrali

Avena, quinoa, orzo, riso integrale ... tutti questi cereali contengono fibre, vitamine B6 e B9 e proteine ​​vegetali.

Sono quindi molto utili nella lotta contro le infiammazioni.

Ad esempio, puoi preparare un delizioso tabulé di quinoa.

La cosa migliore è combinarli con i legumi (fagioli, lenticchie, fagioli secchi ...) per completare l'assunzione di aminoacidi.

Possono quindi sostituire la carne.

Scoprire : Il bicarbonato di sodio può accelerare la cottura delle verdure essiccate?

5. Pesce azzurro

Sgombri, aringhe, sardine, acciughe, tonno, salmone, anguille, halibut ... sono tutti super ricchi di omega-3, selenio, zinco e vitamina D.

Proteggono le articolazioni dall'infiammazione.

La cosa migliore è mangiarlo due volte a settimana, il più fresco possibile per conservare gli omega-3: marinato, crudo, al vapore ...

È meglio scegliere pesci piccoli, meno inquinati da metalli pesanti, a differenza del salmone o del pesce spada.

Scoprire : Economico e facile da realizzare: la ricetta dei rollmop fatti in casa.

6. Frutti rossi

Fai scorta di lamponi, mirtilli, ribes nero, melograni, mirtilli rossi, ciliegie, fragole e uva!

Contengono tutti antiossidanti, polifenoli, beta-carotene, vitamina C e vari minerali.

I tannini e i pigmenti di questi frutti sono antinfiammatori.

Un po 'come l'aspirina o l'ibuprofene.

Puoi mangiarli congelati o freschi, ma preferibilmente crudi per mantenere la loro vitamina C.

D'altra parte, è meglio sceglierli biologici, perché fragole, lamponi e ciliegie sono tra i frutti rossi più contaminati dai pesticidi.

I buoni frullati sono tuoi!

Scoprire : 9 incredibili vantaggi delle fragole che non sapevi nemmeno.

7. Molluschi e crostacei

Non solo è buono, ma è anche una buona fonte di proteine, minerali e oligoelementi antiossidanti (zinco e selenio).

Sapevi che la chitina contenuta nel guscio dei crostacei, all'origine della produzione della glucosamina, è essenziale per mantenere l'integrità della cartilagine delle articolazioni?

Quindi, concediti regolarmente cozze, ostriche e gamberetti!

Scoprire : Il calendario per pagare pesce e frutti di mare PIÙ ECONOMICI in base alla stagione.

Ma cos'è l'artrite comunque?

Questo termine si riferisce a diverse malattie, acute o croniche.

La sua origine può essere infettiva (artrite settica), immunitaria (artrite reumatoide) o metabolica (gotta).

Provoca la secrezione dei chinini che sono sostanze che attaccano le articolazioni.

I sintomi sono dolore alle articolazioni, soprattutto di notte.

Le articolazioni possono deformarsi.

Possiamo anche sentire un riscaldamento nelle articolazioni e vedere apparire il rossore.

Da non confondere con l'artrosi che è una malattia "meccanica": la cartilagine dell'articolazione si logora fino a scomparire.

Le ossa poi si sfregano l'una contro l'altra, il che è doloroso.

Il tuo turno...

Hai provato questi rimedi naturali per alleviare l'artrite? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come ridurre i livelli di colesterolo? I 7 rimedi naturali anti-colesterolo.

5 supercibi che abbassano la pressione sanguigna alta.

messaggi recenti