Non lanciare più gusci di ostriche! Dagli da mangiare ai tuoi polli.

Non so voi ma adoro le ostriche!

Soprattutto perché hanno molti benefici per la salute.

L'unico problema è che fa un grande mucchio di spazzatura dopo averli mangiati ...

Inoltre non sai cosa fare con i gusci di ostriche?

Per fortuna mio nonno mi ha rivelato un grande trucco per riciclarli facilmente e utilmente nel pollaio.

Il trucco sta Riduceteli in polvere per dar loro da mangiare ai vostri polli. Guarda :

Gallina che mangia polvere di guscio di ostrica

Quello che ti serve

- gusci di ostriche

- martello

- guanti

Come fare

1. Prendi dei gusci di ostriche.

2. Indossa i guanti perché i gusci sono affilati.

3. Martella i gusci per ridurli alla polvere più fine possibile.

4. Metti la polvere di guscio nella mangiatoia per polli.

Risultato

Non buttare via i gusci delle ostriche, nutrili con le galline

Ed eccoti! Ora sai come riutilizzare i gusci di ostriche nel pollaio :-)

Facile, veloce ed economico, no?

Posso assicurarti che le galline ci salteranno sopra perché lo adorano!

In effetti, i gusci di ostriche contengono molto calcio che aiuta a rafforzare le galline.

Grazie a questo calcio, deporranno le tue uova buone uova grandi con un giallo nutriente.

Inoltre, il guscio delle loro uova sarà molto più robusto del solito.

Ulteriori consigli

Non mangi ostriche? Vai a chiedere al tuo pescivendolo delle conchiglie.

Sono sicuro che sarà felice di dartene alcuni gratuitamente!

Inoltre, la polvere di guscio d'ostrica si conserva molto bene. Quindi, non esitate a macinarne una buona quantità e conservarne un po 'in un barattolo ermetico.

Il tuo turno...

Hai provato questo trucco per fortificare le galline con i gusci di ostriche? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Il trucco della nonna per stimolare la deposizione del pollo.

Il mio primo pollaio: la guida facile per principianti.

messaggi recenti