Come aromatizzare facilmente il tuo aceto fatto in casa?

Hai preparato il tuo aceto in casa, ma vuoi aggiungerci un po 'di più aromatizzandolo con uno o più ingredienti a tua scelta?

Ebbene è possibile, e non molto complicato. Ti spiego tutto!

Seguendo il mio suggerimento pubblicato di recente che spiega come fare il tuo aceto fatto in casa, immagino che la tentazione sia di andare oltre e aromatizzarlo con vari gusti.

Ti mostro come profumare facilmente il tuo aceto.

Bottiglie di aceto e olio

La scelta degli aromi

Dipende ovviamente dal gusto di ognuno: si possono usare erbe aromatiche, frutta, verdura ma anche fiori.

Qualunque sia la tua scelta, i tuoi ingredienti dovrebbero essere lavati accuratamente, scolati bene e asciugati.

Regole essenziali

Diverse regole devono essere seguite per aromatizzare con successo il tuo aceto:

- non effettuate questa operazione nell'acetaia stessa ma in un altro contenitore, altrimenti rischi di uccidere la madre dell'aceto e fermare il processo,

- gli ingredienti scelti devono essere interamente coperto dall'aceto,

- il contenitore deve essere chiuso durante il periodo di macerazione (tra 15 giorni e 1 mese),

- bollire il contenitore per pulirlo bene prima dell'operazione,

- una volta che il tuo aceto aromatizzato è finito, conservalo in una bottiglia tappata.

3 esempi di ricette

Puoi immaginare molte possibilità per aromatizzare il tuo aceto e i processi sono praticamente gli stessi. Ecco 3 idee di ricette che puoi adattare alle tue scelte.

Aceto di menta

- Mettete 1 rametto di menta in 1 litro di aceto.

- Lasciar macerare per 3 settimane.

- Filtrare l'aceto (con un filtro da caffè ad esempio) premendo bene le foglie di menta per estrarre le sostanze.

Da gustare con un tabulé!

Aceto di lavanda

- Mettete 100 g di fiori freschi nel vostro aceto.

- Lasciar macerare per 1 mese.

- Filtra come sopra.

Da utilizzare in insalate e verdure crude per un gusto sottile ...

Aceto di lamponi

- Prendete 500 g di lamponi da cui è stato tolto il picciolo e metteteli in 1 litro di aceto.

- Lasciar macerare per 10 giorni.

- Filtra come prima.

Aggiungere al pollame o alla carne rossa.

Suggerimenti bonus

- Più fragile è l'ingrediente scelto, più breve sarà la macerazione: il tempo sarà più breve per i petali del fiore che per i rami di timo, ad esempio.

- Puoi tenere 1 anno il tuo aceto aromatizzato.

- È anche del tutto possibile mescolare gli ingredienti tra loro durante la macerazione: timo e aglio, menta e bucce d'arancia, zenzero e mango ...

Sta a te sperimentare: per fare questo, lavoraci piccole quantità di aceto (1/2 litro) e lascia correre la tua immaginazione!

Il tuo turno...

Hai provato qualche ricetta che ti è piaciuta? Grazie per avercelo detto nei commenti! Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come fare l'aceto di sidro di mele dalle mele rimanenti.

Come fare facilmente l'aceto fatto in casa?

messaggi recenti