I 5 segreti del giardinaggio senza sforzo.

Prendersi cura del proprio giardino è un vero piacere.

Ma le persone che hanno un giardino o un orto sanno che ci vuole un'enorme quantità di tempo e fatica.

Ma lo sapevi che con meno sforzo puoi avere raccolti migliori?

Ecco i 5 segreti del giardinaggio senza sforzo:

1. Utilizzare il metodo di giardinaggio "no-till"

Puoi davvero fare il tuo giardinaggio senza arare il terreno?

Il "giardinaggio senza aratura" consiste nel non coltivare o scavare il terreno nelle aiuole.

L'idea è di non disturbare il complesso ambiente del seminterrato. È questo ambiente nel suo stato naturale che sarà benefico per le piante del tuo giardino o orto.

Emendamenti e fertilizzanti. Ma come si aggiungono i soliti ammendanti e fertilizzanti (come compost, letame, torba, calce, fertilizzanti organici, ecc.)?

Questi emendamenti vengono semplicemente aggiunti alla superficie del suolo. Nel tempo, vengono integrati nel seminterrato.

Ecco come funziona: da un lato, l'irrigazione incorpora gli emendamenti nel terreno. E d'altra parte, anche l'attività degli organismi che abbondano nel sottosuolo partecipa all'assimilazione dei fertilizzanti.

Ciò significa che non è necessario arare la terra per incorporare il fertilizzante. Risultato, meno fatica!

Meno erbacce. Con il metodo "no-till", la necessità di diserbo è notevolmente ridotta.

Inoltre, se si utilizza un pacciame (strato di materiale protettivo posato a terra) contenente corteccia, si previene la comparsa delle erbacce.

Inoltre, le poche erbacce che riescono a sfondare vengono facilmente sradicate. In effetti, uno dei vantaggi dell'utilizzo del pacciame è che il terreno rimane sempre umido.

Questo terreno umido e spugnoso è il modo perfetto per accelerare la crescita dei tuoi germogli e reimpiantare. È un processo efficiente perché riproduce il modo in cui le piante crescono in natura.

Meno sforzo. Se adotti il ​​metodo di giardinaggio "no-till", non c'è più bisogno di sforzi faticosi con la vanga e la pala.

Significa molto meno lavoro per te in primavera!

D'altra parte, è importante rinnovare il pacciame nel tuo giardino o orto e non calpestarlo.

2. Più pacciame, più pacciame, più pacciame

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo del pacciame nel tuo giardino o orto?

Stendere uno spesso strato di pacciame sul terreno del giardino e intorno alle piante ha molti vantaggi.

Questo migliora le condizioni di crescita per le tue piante. Inoltre, riduce i tempi di diserbo e irrigazione.

Risparmio idrico. Il pacciame fa risparmiare acqua perché impedisce l'evaporazione. Inoltre, impedisce che la superficie del terreno nel tuo giardino si secchi.

Pertanto, la necessità di annaffiature regolari è significativamente ridotta.

Inoltre, il pacciame impedisce la crescita delle erbacce. Quelli che riescono a perforare sono facili da sradicare poiché il terreno rimane sciolto e umido.

Questo è il motivo per cui il pacciame è davvero un "must" nelle aree in cui l'acqua è una risorsa naturale scarsa.

Che tipo di pacciame dovrei usare? Un buon giardiniere è sempre alla ricerca di soluzioni organiche gratuite che può usare come pacciame.

Ecco alcune idee:

La falciatura dell'erba secca è una risorsa immediatamente disponibile. Il taglio del prato fresco ha un alto contenuto di azoto. D'altra parte, per le piante che sono pronte a dare frutti, è meglio usare la falciatura del prato essiccato.

In autunno, puoi ricorrere a foglie morte, paglia (ma non fieno), alghe e rifiuti vegetali che ricoprono il suolo della foresta.

È bene sapere che per gli orti è opportuno evitare di utilizzare pacciame a base di corteccia, geotessile e teli di plastica.

Suggerimenti per l'uso. Una volta steso uno strato di pacciamatura, è importante non disturbarlo.

Per ammendanti e fertilizzanti (come calce, compost o fosfato), aggiungili semplicemente alla superficie del pacciame, senza mescolare.

Per la semina e il reimpianto è sufficiente rimuovere il pacciame. Una volta che le piante mettono radici, sostituisci il pacciame attorno alla pianta.

Il pacciame si disintegra naturalmente nel terreno. Questo è il motivo per cui devi spesso aggiungere del pacciame al tuo giardino.

Quando il pacciame si addensa e inizia a disintegrarsi, sai di aver costruito un terreno nutrito e di averlo sciolto bene per il tuo prossimo raccolto!

Puoi facilmente trovare pacciame nei negozi di giardinaggio o di bricolage.

3. Usa copertura vegetale

Come e quando utilizzare la copertura del terreno?

Tra le rotazioni delle colture, adotta il metodo delle colture di copertura.

Ciò comporta la semina di una copertura del terreno: piselli, piante da foraggio, segale o grano saraceno.

Questo metodo è particolarmente utile per i giardinieri che usano il muschio di torba tra le loro rotazioni. Ciò consente di risparmiare l'acquisto e il trasporto di borse pesanti e ingombranti.

Inoltre, questo metodo richiede meno letame e fertilizzante.

I semi di colture di copertura sono facili da piantare.

Una volta raggiunta la fase di maturazione, non resta che seppellirli per prepararsi alla successiva coltura.

Suggerimenti per l'uso. L'uso della copertura del terreno è un complemento efficace al metodo di giardinaggio "no-till".

Contribuisce a una migliore aerazione, allentamento e fertilità del suolo, il tutto senza lavorare!

Seppellire un raccolto di copertura del suolo dovrebbe essere fatto prima che vada a seminare. Ma per la discarica è necessario uno sforzo minimo.

Quando sei pronto per la rotazione delle colture, ti consigliamo di tagliare la copertura del terreno con un paio di cesoie o cesoie da potatura. Quindi, lascia i ritagli a terra, come pacciame.

Puoi anche "soffocare" il raccolto con pacciamatura densa (ad es. Alghe). Questo crea quello che viene chiamato un "effetto lasagna". Questo ambiente ti consente di ripiantare il tuo raccolto, senza arare o diserbare il terreno.

I vantaggi della copertura vegetale.

- Evita le erbacce. Alla natura non piace lasciare una terra vergine. Se non coltivi il tuo terreno, sarà ricoperto di erbacce in pochissimo tempo.

La crescita delle coperture del terreno renderà difficile le erbacce.

- Limita la necessità di torba. L'aggiunta di torba al terreno richiede molto sforzo. Ogni sacco deve essere sollevato e posizionato almeno 4 volte prima che la torba si sparga sul terreno.

La torba è necessaria per aerare e allentare il terreno. Ma una copertura del terreno è altrettanto efficace e richiede molto meno sforzo.

- Limita la necessità di fertilizzante. Le coperture del terreno di tipo foraggero aggiungeranno azoto al terreno. Pertanto, avrai bisogno di meno fertilizzanti per i tuoi prossimi raccolti.

Ti consigliamo di utilizzare la colza come concime verde: è molto più leggero del letame.

4. Utilizzare letti rialzati

Quali sono i vantaggi di costruire aiuole rialzate?

Dopo qualche ora in giardino, le nostre schiene si stancano facilmente.

Senti subito il bisogno di tornare a casa per prendere una tazza di tè e passare a un'altra attività.

E non c'è bisogno di aggiungere che più invecchi, più morbidezza perdono le tue povere ginocchia e la schiena.

Nel tuo giardino, è probabile che i letti meglio mantenuti siano i letti più alti.

Normale, dal momento che sono di più facile accesso!

Per semplificare il giardinaggio e aumentare i raccolti, prova a convertire il tuo orto o orto in aiuole rialzate. Questo ti permette di crescere in modo uniforme e senza il tuo mal di schiena!

Dimensioni ideali. Ti consigliamo di costruire letti larghi 120 cm.

L'idea è quella di poter raggiungere facilmente l'intera larghezza della tua aiuola da un solo lato.

L'altezza ideale per un'aiuola è di 40 cm.

Più controllo. Con le aiuole rialzate nel tuo giardino, puoi controllare meglio le erbacce nei passaggi tra i tuoi letti.

Le pareti delle vostre aiuole, infatti, fungono da barriere protettive e impediscono l'invasione delle erbacce.

Inoltre, puoi facilmente soffocare le erbacce dai passaggi posando pezzi di cartone (o pacciame, per un aspetto più estetico).

Il risultato ? Un giardino pulito e ordinato - senza perdere tempo o energia con il diserbo!

5. Utilizzare l'irrigazione a goccia

Perché l'irrigazione a goccia è efficace?

Trascinare i tubi da giardino attraverso il giardino richiede tempo e richiede uno sforzo considerevole.

L'irrigazione è una parte inevitabile della manutenzione di un orto o di un orto.

Si può diventare rapidamente schiavi di questo compito. Ci sono persino persone che cambiano il loro programma per poter annaffiare le loro piante.

Un altro problema è fare attenzione a non annaffiare le foglie di alcune piante (pomodori, in particolare) perché si può provocare la comparsa della peronospora.

Pertanto, l'irrigazione automatica a pioggia non può essere utilizzata su questo tipo di impianto.

Molti problemi e inconvenienti per l'irrigazione delle piante: esiste una soluzione? Sì !

Il sistema a goccia. Questo sistema consiste nell'avere diversi minuscoli tubi e diversi emettitori (i "gocciolatori"). È anche noto come microirrigazione.

I tubi vengono posati sul terreno delle vostre aiuole. Basta aprire un piccolo rubinetto e l'acqua gocciolerà lentamente e costantemente fino alle radici delle tue piante.

Questo sistema fa risparmiare molto tempo. Inoltre il risparmio idrico è notevole, poiché l'acqua non viene più spruzzata ovunque come con un tubo da giardino.

Significa anche che i passaggi tra le aiuole non vengono più annaffiati.

Questo è un aspetto importante. Perché senza acqua le erbacce nei passaggi del tuo giardino si seccano e facilitano il diserbo. Meno sforzo!

Suggerimenti per l'uso. Metti i tuoi tubi gocciolatori sotto il pacciame delle tue aiuole, in modo che siano invisibili.

Ci sono anche timer elettrici a batteria che programmano il tempo e la durata dell'irrigazione. Questo ti permette di prenderti cura del tuo orto - senza essere presente!

Migliori raccolti. È una delle buone sorprese utilizzare un sistema di gocciolamento e uno scheduler. La crescita e i raccolti delle tue piante aumenteranno!

L'irrigazione a goccia richiede più tempo dell'irrigazione a pioggia. Sfrutta quindi il tempo di assorbimento naturale delle radici delle tue piante.

Il risultato ? Il tuo giardino produce raccolti migliori, con meno sforzo!

Puoi facilmente trovare un kit di microirrigazione nei negozi di giardinaggio o bricolage. Altrimenti, puoi acquistarlo online qui.

Conclusione

Ecco qua, i 5 segreti intelligenti per un giardinaggio senza sforzo. :-)

Se questo argomento ti interessa, sappi che ci siamo ispirati alle teorie dell'agricoltura naturale del famoso contadino giapponese Masanobu Fukuoka.

Dove posso trovare il libro di Masanobu Fukuoka?

Puoi trovare il suo libro, La rivoluzione in un unico filo di paglia: un'introduzione all'agricoltura selvaggia,presso la tua libreria. Altrimenti, puoi acquistarlo online qui.

Cosa ne pensi ? Forse conosci altri suggerimenti per il giardinaggio? Condividetele con noi nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Un orto gratuito e facile da realizzare!

Come diserbare il tuo giardino in modo naturale e gratuito?

messaggi recenti