4 consigli spettacolari per pulire le piastre del forno molto (molto) sporche.

Le teglie sono la parte del forno che si sporca più velocemente.

Un gratin traboccante, una torta che cola, cucinare un pollo ...

E presto, i piatti diventano rapidamente molto sporchi e intasati!

Ciao alla cambusa per rimuovere questo grasso cotto e questo sporco bruciato ...

Non c'è bisogno di acquistare un prodotto per spogliare il forno come Décap'Four. Sono tra i prodotti per la casa più tossici!

Fortunatamente, un compagno di cucina mi ha detto i suoi 4 migliori consigli per sgrassare e rimuovere le teglie da forno.

In ogni caso sappi che è meglio pulire sempre i piatti quando sono ancora calde. È molto più facile. Guarda :

1. Sale grosso + aceto bianco

Pulire il forno o la teglia con aceto bianco e sale grosso

Per rimettere la teglia nel forno, non aspettare che sia fredda. Puliscilo finché è ancora tiepido. In un piccolo contenitore, mescolare 1/4 bicchiere di sale grosso e 1/4 bicchiere di aceto bianco. Utilizzando una spugna imbevuta nel composto, strofinare la teglia. Lasciare in posa 15 minuti e risciacquare. Tutto quello che devi fare è pulire il piatto.

2. Sapone nero

Pulizia del piano cottura con sapone nero

Non aspettare che la piastra si raffreddi! Versare il sapone nero puro su una spugna umida. Strofinare con la piastra e risciacquare abbondantemente con acqua calda. Asciugare con uno strofinaccio e ammirare il lavoro! Se i grassi ei residui bruciati sono ben incrostati, lasciate agire il sapone nero per 15 min o per tutta la notte, tutto dipende dal fatto che il piatto sia davvero molto sporco o meno.

3. Bicarbonato di sodio

Pulire la teglia del forno con bicarbonato di sodio

Sulla teglia ancora calda, cospargere di bicarbonato di sodio e passarvi sopra una spugna umida. Se qualche residuo di grasso è bloccato sulla teglia, versare 3 misurini di bicarbonato di sodio in un contenitore e aggiungere 1 misurino di acqua tiepida per ottenere una pasta. Stendete l'impasto sulla teglia e lasciate riposare per una notte. Il giorno successivo, sciacquare il piatto con una spugna e acqua calda. Il piatto ora è nichel!

4. Bicarbonato + Percarbonato + Aceto

Pulire la teglia con aceto, percarbonato e bicarbonato

Inizia cospargendo generosamente le macchie di grasso bollente con bicarbonato di sodio. Metti 1 cucchiaio di percarbonato di soda in uno spray e aggiungi un bicchiere e mezzo di acqua calda. Spruzza questa miscela sulla teglia. In un altro spruzzo, versa 1 parte di aceto per 2 parti di acqua e spruzza questo prodotto sul piatto. Attendi 1-2 ore affinché la tua spogliarellista abbia effetto, quindi prendi una spazzola per verdure e strofina con essa. Se rimangono macchie ostinate, utilizzare una spatola di plastica per rimuoverle.

Risultato

Ed ecco fatto, le teglie del forno sono ora immacolate :-)

Facile, veloce ed efficiente, no?

Niente più grasso bruciato e altri residui incrostati! È ancora molto più pulito così!

E il tuo forno non farà fumo puzzolente la prossima volta che lo usi.

Inoltre, questi suggerimenti sono altrettanto efficaci per pulire la leccarda o il fornello elettrico.

Il tuo turno...

Hai provato questi consigli della nonna per pulire la teglia? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Il consiglio spettacolare per strofinare una teglia.

Come rimuovere il grasso cotto dai fogli di cottura con bicarbonato di sodio.

messaggi recenti