4 semplici consigli per pagare generi alimentari meno costosi.

Nonostante le promesse di prezzi sempre più competitivi ...

... il conto diventa più salato e più salato quando controlli il tuo supermercato!

Inoltre, gli ultimi studi lo dimostrano. Il costo del cibo venduto tra il 2018 e il 2019 è aumentato del 2,5%!

Ma non rassegnarti, ci sono soluzioni semplici e pratiche per contenere le tue spese senza privarti.

Vuoi sapere come fare? Scoprire i nostri 4 consigli per pagare meno la spesa al supermercato. Guarda :

4 semplici consigli per pagare generi alimentari meno costosi.

1. Acquista i tuoi prodotti all'ingrosso

Acquistare all'ingrosso è sempre più di moda. Anche le grandi catene di distribuzione hanno ormai i loro reparti dedicati alla rinfusa.

È vero che questa forma di acquisto ha solo vantaggi.

Da un lato, ci liberiamo da tutti gli imballaggi di marketing che sono inutili, cosa ci rende eco-responsabili.

D'altra parte, ci permette di acquistare le quantità di cui hai veramente bisogno ; niente più sprechi acquistando prodotti standardizzati.

Infine, acquista all'ingrosso, Questo per risparmiare denaro poiché paghiamo il prodotto a peso senza imballaggio.

Un piccolo promemoria: non dimenticare di portare il tuo barattolo o una borsa riutilizzabile per conservare il cibo acquistato sfuso.

Dai un'occhiata al trucco qui.

2. Controlla sempre il prezzo al chilo

Quando fai la spesa, confronta sempre il prezzo al chilo prodotti diversi

Sai cosa c'è scritto in minuscolo sull'etichetta che è richiesto.

Perché molto spesso sono i grandi pacchetti che ti permettono di fare le migliori offerte.

Certo, il prodotto venduto all'ingrosso è più costoso al momento, ma il suo prezzo al chilo è molto più interessante.

Ci diciamo: "Vado a comprare il prodotto piccolo a 6 € invece di quello grande a 10 €", salvo che qualche giorno dopo devi ricomprarne uno.

Alla fine, è stato più economico acquistare quello da 10 €.

Inoltre, il pacchetto dura più a lungo! Si crea così una scorta alimentare sempre utile.

Quindi grandi volumi, convalidiamo. Ma stai attento lo stesso. Controlla le date di scadenza per evitare qualsiasi pasticcio.

Dai un'occhiata al trucco qui.

3. Presta attenzione ai prodotti "di genere"

Ecco un altro suggerimento di marketing a cui prestare attenzione quando si fa la spesa al supermercato.

Alcuni prodotti sono presentati come destinati esclusivamente a uomini o donne.

È il caso, ad esempio, di deodoranti, rasoi, shampoo, gel doccia, ecc.

In realtà, questi prodotti "di genere" sono esattamente gli stessi!

Tranne che il cosiddetto "per le donne "sono molto spesso più costosi da acquistare !

Quindi, signore, ora che lo sapete, date un'occhiata per vedere se il differenziale di prezzo è meritato rispetto al prodotto acquistato da vostro marito.

E se così non fosse, sai cosa ti resta da fare: dare un'occhiata al reparto uomo.

4. Trova cibo invenduto vicino a te

Sapevi che ci sono app che elencano i cibi che non hai trovato intorno a te?

La migliore app per trovare cibo invenduto nel tuo quartiere si chiama Too Good To Go.

Questa app per iPhone e Android ti consente di vedere quali commercianti intorno a te offrono articoli invenduti.

Perché ovviamente i commercianti preferiscono svenderli piuttosto che gettarli nella spazzatura ...

E ce n'è per tutti i gusti: panifici, ristoranti, supermercati, ecc.

Scegli un cestino che ti interessa e vieni a ritirarlo all'orario indicato.

Non puoi sapere in anticipo cosa c'è nel tuo carrello, ma quello che è certo è che stai risparmiando un sacco di soldi!

Un'altra applicazione si chiama Zero Waste che elenca i prodotti prossimi alla data di scadenza nei supermercati.

Suggerimenti bonus dai nostri lettori

I nostri lettori hanno anche condiviso i loro suggerimenti con noi sulla nostra pagina Facebook. Abbiamo elencato i migliori qui:

- "Attenersi sempre alla lista della spesa quando si va al supermercato!" di Claudine.

- "Controlla sempre lo scontrino al momento della partenza, perché ogni volta che un articolo del catalogo promozionale non va al prezzo corretto indicato nel catalogo pubblicitario e quindi devi tornare subito alla cassa centrale per chiedere il rimborso della differenza, perché è noto a tutti i principali marchi che almeno la metà dei clienti non controlla lo scontrino. di Herbert.

- "Fai sempre la spesa dopo aver mangiato!" di Evelyne.

- "Le private label sono generalmente meno costose dei grandi marchi, spesso realizzate negli stessi stabilimenti, e sempre più di qualità equivalente. Riempite un carrello della spesa solo con private label (non necessariamente i primi prezzi che sono di scarsa qualità ...) e sarà già un bel risparmio ". Isabelle.

Il tuo turno...

Hai provato i nostri consigli per fare acquisti spendendo meno? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come risparmiare denaro durante lo shopping? I miei 4 suggerimenti astuti.

21 semplici consigli per risparmiare denaro durante lo shopping.

messaggi recenti