Come avvitare i muri evitando la rottura?

A pensarci bene, è cosa buona e giusta creare i propri scaffali, il proprio vano portaoggetti, ecc ...

Il punto è che una volta che il prodotto è finito, devi aggiustarlo bene ed è qui che le cose vanno storte.

Per evitare lesioni e per allungare la vita delle nostre ultime creazioni, è utile sapere come avvitarle alle pareti evitando rotture !!

Vai a casa per trovare il tuo schermo piatto rotto proprio nel mezzo del soggiorno è qualcosa che tutti vorremmo evitare.

Allo stesso modo, generalmente non apprezziamo che i nostri mobili cadano sulle nostre teste o su quella di I nostri figli !!

Quindi come possiamo essere sicuri che questo non ci accadrà o non più?

scegli le viti giuste per appendere i tuoi mobili, quadri

Quali viti scegliere?

Ovviamente la scelta delle viti sarà diversa a seconda dell'oggetto che si vuole aggiustare, le sue peso e spessore e la qualità del muro.

Ricorda che qualsiasi venditore competente saprà consigliarci nel reparto bricolage a seconda del tipo di muro in cui vogliamo sistemare!

Il diametro della vite dipenderà quindi di più da peso dell'oggetto da fissare e la sua lunghezza rispetto alla qualità del muro.

In generale, per noi appassionati del fai da te della domenica, sono sufficienti viti da 3 mm per oggetti leggeri (cornici, mensole di meno di un chilo quando caricate, ecc ...), viti da 5 mm possono sostenere i tuoi mobili.Cucina leggera, 6 mm per il più pesante, che può salire su aste filettate fino a 16 mm per un cancello o altri oggetti estremamente pesanti.

Potrebbe essere necessario scegliere viti più grandi nel caso in cui:

1.supporterebbero la trazione sul loro asse (lampadario)

2. la densità del muro sarebbe scarsa.

La lunghezza della vite dipenderà piuttosto dalla qualità del muro e dallo spessore dell'oggetto da fissare: qualsiasi vite è efficace solo senza il tassello che la accompagna come parte di un fissaggio a muro.

Quindi, qualunque sia lo spessore dell'oggetto, la vite dovrà arrivare in profondità nella caviglia. È quindi necessario pianificare lunghezza utile della vite (quella che sarà nel muro) tenendo conto della lunghezza che supererà.

Caviglie: quali caviglie?

Esistono molti tipi di caviglie e tutte hanno le loro particolarità. Allo stesso modo, il filee venditore del nostro reparto fai da te preferito saprà consigliarci tra le diverse tipologie:

- l'ancoraggio standard: per quasi tutti i materiali, eccetto cemento cellulare, cartongesso e pannelli di truciolare.

- il tassello universale: realizzato in metallo o plastica, è adatto per la maggior parte dei materiali solidi e cavi escluso il cemento cellulare.

- il tassello per mattoni forati: può essere utilizzato anche per blocchi di gesso.

- l'ancorante per cemento cellulare: è adatto solo per questo materiale.

- il tassello per cartongesso: realizzato in metallo o plastica, è adatto per viti per legno da 4 mm e sopporta solo carichi leggeri.

- il tassello ad espansione: realizzato in metallo, necessita di un morsetto destinato al suo utilizzo e sostiene pesi maggiori del suo cugino in plastica. Sono destinati a intonaco, pannelli truciolari, blocchi di cemento forati ...

- l'ancoraggio a fissaggio rapido: è progettato per carichi leggeri. Molto facile da usare, si adatta solo a blocchi di cemento e solidi.

Ecco l'elenco delle ancore di cui avremo più bisogno; nota che i loro formati variano tanto quanto quello delle nostre viti, quindi dobbiamo abbinare le misure di entrambi.

Più che scopare!

Una volta scelte le viti e i tasselli, non mi resta che praticare dei fori dello stesso diametro nella mia parete, munirmi di un martello per infilare i tasselli e ovviamente di un cacciavite o di un avvitatore elettrico!

Il tuo turno...

Feedback, consigli aggiuntivi sull'uso di viti e tasselli: dimmelo in un commento!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come svitare una vite con una testa danneggiata? Il piccolo trucco da sapere.

Il modo più semplice per svitare una vite arrugginita.

messaggi recenti