Come conservare correttamente frutta e verdura? Scopri la guida pratica.

Conservare frutta e verdura è molto meno facile di quanto sembri. In ogni caso per me ...

A differenza di mia nonna che sa esattamente dove conservare ogni verdura e ogni frutto, e come!

Personalmente non esito a mettere le banane e i pomodori in frigo e a lasciare fuori le mele e le fragole. E ho sbagliato tutto!

Perché il problema è che alcuni tipi di frutta e verdura emanano etilene. È un gas che favorisce la maturazione.

E se non vogliamo che la nostra frutta e verdura marcisca velocemente, è meglio rinunciare a un po 'di convivenza nel cestino della verdura.

Per aiutarti a conservare frutta e verdura il più a lungo possibile, ecco il file guida che ti dice dove tenerli. Guarda :

la guida per conservare correttamente frutta e verdura

Per stamparlo facilmente su 1 singola pagina, clicca qui.

A temperatura ambiente

Agrumi: limoni, arance, pompelmi possono essere facilmente tenuti fuori dal frigorifero grazie alla loro buccia spessa. Consentire 1 settimana fuori dal frigo e 2 settimane in frigo.

Ananas: la regola è tenere l'ananas fuori dal frigo finché non sarà maturo. A maturazione si conserva per 5 giorni in frigorifero.

Aglio : Conservare a temperatura ambiente. Le teste d'aglio si conservano per 3-5 settimane, ma gli spicchi da soli durano solo 10 giorni.

Avvocati: Conservare a temperatura ambiente. Il modo migliore per farlo maturare velocemente è metterlo in un sacchetto di carta con una banana. Mettendolo in frigo, al contrario, si rallenta la sua maturazione.

Banane: la particolarità delle banane è che producono molto etilene. È quindi importante conservarli a temperatura ambiente lontano da altra frutta e verdura. Se maturano troppo velocemente, possono essere riposte in frigorifero in un sacchetto ermetico. La loro pelle diventerà nera ma il frutto sarà ancora buono all'interno.

Schiacciare: possono essere conservati fuori dal frigorifero a temperatura ambiente. Tanto meglio perché occupano molto spazio in frigo!

Kiwi: i kiwi matureranno fuori dal frigorifero a temperatura ambiente. Quando saranno teneri, metterli in un sacchetto di plastica e metterli in frigo. Possono rimanere lì per un'altra settimana. Se non sono maturi, mettili in un sacchetto di carta con una banana o una mela.

Meloni: i meloni possono essere conservati a temperatura ambiente fino a quando non sono maturi. Quando sono pronte da mangiare, avvolgetele in un sacchetto di plastica e mettetele in frigo! Possono rimanere lì per un'altra settimana. Se vuoi velocizzare la maturazione dei tuoi meloni, mettili in un sacchetto di carta con una banana o una mela.

Frutta a guscio, nocciole, mandorle: per evitare che marciscano, li conserviamo in un luogo fresco, asciutto e ventilato.

Cipolle : conservare in un luogo asciutto e ventilato. Possono essere conservati da 2 a 3 mesi in queste condizioni. Ma se le conservi vicino alle patate, marciranno rapidamente.

Patate dolci : possono essere conservati per 2 o 3 mesi in un luogo fresco, asciutto e ventilato e una settimana a temperatura ambiente.

Pesche, prugne, nettarine e albicocche: lasciatele a temperatura ambiente e lavatele solo quando state per mangiarle. Quando sono maturi, possono essere conservati da 3 a 5 giorni in un contenitore di plastica in frigorifero.

Pere : se le compri ancora verdi, lasciale a temperatura ambiente. Quando sono maturi, si mettono in frigo in un sacchetto di plastica dove possono rimanere una settimana in più.

Patate : come le cipolle ma MAI CON le cipolle. In un luogo fresco, asciutto e ventilato si conservano da 2 a 3 mesi.

Pomodori: vanno sempre lasciati a temperatura ambiente e consumati anche a temperatura ambiente. Non metterli in un sacchetto di plastica. L'etilene che emana li farebbe marcire.

Nel frigo

frutta e verdura da conservare in frigorifero

Asparago: queste verdure sono fragili. È meglio consumarli subito dopo averli acquistati. Gli asparagi si raffreddano, avvolti da un telo umido, a sua volta ricoperto da un foglio di carta stagnola. Si manterranno per 1 o 2 giorni.

Melanzane: in frigorifero confezionato in un sacchetto di plastica.

Broccoli, cavoli, cavolfiori: in un luogo fresco, nella loro confezione. Lavali solo quando stai per cucinarli.

Ciliegie: in frigo confezionato in un sacchetto di plastica. Lavali appena prima di mangiarli.

Funghi : mettetele in un sacchetto di carta in frigo. Si conservano per 1 settimana. Non lavarli in anticipo.

Castagne e castagne: in frigo, in un sacchetto di carta, da 4 a 7 giorni.

Cetriolo: lavalo appena prima di mangiarlo. Nel frattempo lasciatela in frigo, in un sacchetto di plastica.

Zucchini : mettetele in un sacchetto di carta in frigo. Lavali appena prima di mangiarli.

Fragole: si conservano da 4 a 7 giorni nella loro confezione originale in frigorifero.

Fagioli (verdi, burro): li mettiamo in un sacchetto di plastica in frigo. Lavali appena prima di mangiarli.

Lattuga, insalate, foglie di spinaci: potete lavarli e avvolgerli nella carta assorbente. Mettili in un sacchetto di plastica in frigo.

Rape: basta metterli in frigo in un sacchetto di plastica. Si conservano per 7 giorni.

Porri: conservare in frigorifero in un sacchetto di plastica per 7 giorni.

Mele : le mele sono tra i frutti che emanano molto etilene. Dovrebbero essere conservati lontano da altra frutta e verdura. Puoi metterli in un sacchetto di plastica e conservarli in frigorifero. Non lavarli in anticipo.

Uva: Come le mele, l'uva viene lavata solo prima di essere mangiata. Li mettono in frigo in un sacchetto di plastica con un buco per far circolare l'aria.

Nel frigorifero croccante

frutta e verdura da tenere nel cassetto della verdura

Carciofi: lasciarli aprire a temperatura ambiente. Una volta aperti, mettili in un sacchetto di plastica nello scomparto frutta e verdura.

Carote: rimuovere la terra, tagliare le cime a 1 cm dalla carota. Mettere le carote in carta assorbente prima di metterle in un sacchetto che si chiuda ermeticamente nel cassetto della verdura.

Ramo di sedano: sciacqualo. Mettilo in un tovagliolo di carta. Avvolgilo in un foglio di alluminio. Mettilo nel cassetto della verdura.

Indivia: rimuovere le foglie danneggiate. Quindi avvolgerli in carta assorbente. Mettili in una busta di carta nel cassetto.

Litchi: lasciarli in un sacchetto di plastica con un buco nel croccante. Si manterranno dai 4 ai 7 giorni.

Ma : se le vostre orecchie hanno conservato le foglie mettetele in frigo così come sono. Se c'è solo la pannocchia, avvolgerla in un foglio di alluminio. Quindi, dirigere il cestino della verdura.

Peperone : è un ortaggio che emana molto etilene. Pertanto, se possibile, dovrebbe essere tenuto lontano da altre verdure. Mettilo in un sacchetto di plastica, nel cassetto della verdura.

Ravanello: tagliare le cime e conservarle nel cassetto della verdura.

E il gioco è fatto, spero che questa lista ti aiuti a conservare meglio frutta e verdura e a risparmiare denaro :-)

Il tuo turno...

Conosci altri consigli per conservare frutta e verdura? Condividili con la nostra community lasciando un commento. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

20 suggerimenti brillanti per conservare il cibo più a lungo.

27 cose che puoi congelare per risparmiare tempo e denaro!

messaggi recenti