13 errori da evitare quando si coltivano erbe aromatiche a casa.

Avere una piccola fioriera con erbe aromatiche vicino alla cucina è fantastico!

Puoi usarlo ogni volta che ne hai bisogno per tutti i tuoi piccoli piatti!

Anche se sono piante che non necessitano di manutenzione ...

... ci sono errori da evitare quando si coltivano belle erbe aromatiche in casa.

Ecco 13 errori da evitare per coltivare bellissime piante aromatiche. Guarda :

13 errori da evitare quando si coltivano erbe aromatiche a casa.

Errore n ° 1: comprare erbe aromatiche al supermercato

Erbe aromatiche di scarsa qualità in un supermercato

Il primo errore da evitare è comprare erbe aromatiche fresche al supermercato!

Perché ? Non solo perché sono venduti piuttosto costosi, ma anche perché spesso sono in cattive condizioni ...

Per non parlare del fatto che devi comprarne un intero mazzo quando hai solo bisogno di pochi rametti.

Fortunatamente, è facile trovare piante belle e già mature nei mercati o nei garden center.

È molto più economico e inoltre sono spesso piante di qualità migliore.

Errore n. 2: coltivare aromatici troppo lontano dalla cucina

vaso di fiori sul balcone con erbe aromatiche

Se le piante sono troppo lontane dalla cucina, non vi muoverete mai, a metà della ricetta, per andare a tagliare qualche foglia ...

Sì, la pigrizia è un fattore importante da tenere in considerazione quando si cucina a casa!

Il mio consiglio sui fornelli è di piantarli sul davanzale della finestra della cucina.

In questo modo, li avrai sempre a portata di mano! E poi, crescono perfettamente in vaso.

Scoprire : Come coltivare piante aromatiche in un vaso a casa.

Errore n ° 3: semina tu stesso le erbe aromatiche

vaso di erbe aromatiche nel centro del giardino

È possibile seminare piantine aromatiche, ma lunghe e delicate ...

Credimi, devi già avere buone nozioni di giardinaggio per arrivarci!

Perché ? Perché ci vuole molto tempo per farli crescere. Ad esempio, il prezzemolo impiega 3 settimane per germogliare ...

E inoltre, devi guardarli seriamente per settimane! Lungo e noioso ...

Come ti ho detto sopra, è facile trovare piante già mature nei mercati o nei garden center.

È molto più semplice in questo modo e non hai alcuna possibilità di perderlo!

Errore n. 4: coltivare erbe aromatiche in una terra che non gli piace

rinvaso di erbe aromatiche

Le piante aromatiche possono essere separate in 2 gruppi.

In fondo ci sono le piante mediterranee (timo, rosmarino, salvia, alloro, origano e maggiorana) e tutto il resto.

La loro cultura non è affatto la stessa!

Le piante mediterranee hanno bisogno di un terreno povero, ben drenato e molto sole.

Perché ? Perché a loro non piace l'umidità stagnante.

Per il drenaggio, hanno bisogno di una manciata di ghiaia (o ciottoli) sul fondo della pentola.

È inoltre necessario ricordarsi di distanziare le innaffiature in modo che non siano troppo inzuppate.

Se il tuo terreno è argilloso e pesante, pianta gli aromatici su un tumulo e aggiungi un po 'di sabbia in modo che l'acqua non ristagni.

Errore n. 5: credere che le erbe aromatiche provengano tutte da regioni calde

Coltivare erba cipollina nel tuo giardino

Questo è il contrario dell'errore precedente!

Ci sono alcune piante aromatiche che vengono coltivate allo stesso modo della maggior parte delle verdure dell'orto.

Hanno bisogno di un terreno ricco, sempre un po 'umido e un luogo semiombreggiato.

Cosa sono queste erbe aromatiche? Aneto, erba cipollina, basilico, cerfoglio, coriandolo, dragoncello, menta e prezzemolo.

Hanno bisogno di annaffiature più frequenti e un po 'di fertilizzante azotato una volta al mese come letame di ortica.

Il mio consiglio: in ogni caso evita di coltivare entrambi i tipi di piante nello stesso posto, perché non hanno le stesse esigenze.

Errore n. 6: confondere le erbe annuali con le piante perenni

vaso per erbe aromatiche garden center

Sai cosa sono gli aromatici perenni?

Questi sono i piccoli arbusti a crescita lenta che devono rimanere fermi per anni.

È quindi fondamentale non metterli in mezzo all'orto!

Invece, piantali su un confine per tacere.

È il caso dell'erba cipollina, del dragoncello, della menta, del timo, del rosmarino, della salsa di alloro, della salvia, dell'origano e della maggiorana.

Tutte le altre piante sono annuali. Cosa significa ?

Muoiono a fine stagione e devi ripiantarle o acquistare piante ogni anno.

È il caso del basilico, dell'aneto, del cerfoglio, dell'anice verde e del coriandolo.

Errore n ° 7: erbe aromatiche eccessive

annaffiare una pentola di erbe aromatiche in cucina

Gli aromatici mediterranei e altri non hanno lo stesso fabbisogno idrico.

I primi non hanno bisogno di molta acqua, tranne il primo anno per le radici.

Altri necessitano di annaffiature profonde almeno una volta alla settimana.

Puoi anche aggiungere uno o due spruzzi d'acqua alla settimana se fa molto caldo.

Per scoprire se la pianta ha bisogno di acqua, infila il dito nel terreno.

Se senti l'umidità a pochi centimetri sotto la superficie, non c'è bisogno di annaffiare!

Attenzione, troppa acqua uccide la pianta!

Se la tua fioriera piove regolarmente, ricordati di svuotarla per evitare ristagni d'acqua ...

Errore n. 8: non tagliare le piante abbastanza spesso

come tagliare le erbe aromatiche

Le piante aromatiche devono essere tagliate e spesso tendiamo a dimenticarlo.

Tendiamo anche a non osare tagliarli quando le piante sono ancora molto piccole.

Ma in effetti, è l'opposto di cosa fare!

I tagli piccoli e regolari rafforzano la pianta e le consentono di creare nuovi rami o ramoscelli.

Il basilico è il miglior esempio da addestrare quando si inizia.

Quando tagli un gambo appena sopra 2 foglie, il basilico ricresce creando due nuovi rami a "V".

Quindi ricordati di potare le tue piante più volte durante la stagione, anche se non ti servono per cucinare.

E congela i tuoi aromatici, li avrai anche in inverno!

Il mio consiglio: taglia sempre sopra le foglie (e non sotto), e lascia sempre i rami grandi alla base.

Sono quelli con le foglie più grandi, che catturano la luce e l'azoto migliori per nutrire bene la pianta.

Errore n. 9: lasciare fiorire le piante

fiore di rosmarino viola

Quando una pianta fiorisce, le foglie commestibili smettono di crescere!

Tuttavia, sono le foglie che ci interessano per mangiarle.

Fortunatamente, c'è un trucco per ritardare la fioritura e quindi continuare a raccogliere le foglie per qualche giorno in più.

Il trucco è semplicemente tagliare i boccioli dei fiori che stanno crescendo.

Ma tieni presente che alcune piante fioriscono dai primi mesi e spesso durante la stagione.

Ma non è necessariamente un problema. Perché ?

Perché i fiori di aneto ed erba cipollina, ad esempio, sono commestibili.

Ottimo anche su un'insalata o in un primo piatto.

Scoprire : 24 Piante commestibili facili da riconoscere.

Errore n. 10: cadere in una routine

diverse erbe aromatiche

Il primo anno è più facile attenersi agli aromatici classici come timo, prezzemolo, menta e basilico.

Ma quando ti ci abitui, perché non provare alcune nuove varietà?

Sarebbe un peccato limitarci visto il numero di diverse erbe aromatiche che esistono!

Puoi ad esempio provare la verbena o la melissa che sono molto robuste.

Ma anche angelica, santoreggia, zafferano, ginepro, maggiorana, borragine, timo selvatico ...

O una delle 40 varietà di timo o 10 varietà di basilico: limone, basilico viola o basilico alla liquirizia.

Una delle 30 varietà di menta come: menta piperita, calice, bergamotto o cinese.

Troverai sicuramente quello che stai cercando sul sito Kokpelli qui.

Errore # 11: non toccare le foglie per sceglierle

mano che tocca una foglia di salvia

Prima di scegliere una nuova varietà, è importante toccarne le foglie. Perché ?

Perché depositeranno il loro profumo sulle tue dita e saprai se ti piace o meno questa nuova erba aromatica.

Puoi anche mordere una foglia per assaggiarla.

Ad esempio, odio il basilico alla cannella!

Per quanto riguarda la menta, preferisco la menta marocchina alla menta piperita che come suggerisce il nome ... è pepata!

Ognuno ha i propri gusti, ma è importante testare prima di iniziare e rendersi conto che questa pianta non ti piace.

Errore # 12: non prestare attenzione alle piante aromatiche invasive

radice di menta che invade tutto l'orto

Se stanno bene, alcune piante aromatiche tendono a occupare tutto lo spazio e invadere lo spazio disponibile ...

La menta è una delle peggiori nel suo genere!

Se lo pianti nel terreno, aspettati che occupi molto spazio nell'orto molto rapidamente ...

Per evitare ciò, piantalo in un grande vaso di terracotta che poi seppellirai nel terreno.

Pertanto, le sue radici saranno limitate nello spazio e non sarà in grado di invadere l'intero giardino!

Per quanto riguarda l'origano e la salvia, vanno potati regolarmente, altrimenti si diffonderanno ovunque.

Errore n ° 13: non pensare a risparmiare i tuoi aromatici per l'inverno

erbe aromatiche che seccano per la conservazione

In estate, le piante aromatiche danno molte foglie.

Risultato, non riusciamo necessariamente a consumare tutte le erbe ...

Peccato ! Fortunatamente, esistono metodi di archiviazione efficaci per conservarli.

Molto pratico per averlo anche in inverno!

Per mantenerli, hai 2 metodi semplici ed efficaci.

Puoi essiccare le erbe aromatiche.

Funziona alla grande per timo, rosmarino, santoreggia, alloro e origano.

Il secondo metodo è il congelamento.

Questa soluzione è perfetta per erba cipollina, basilico, menta o aneto.

Inoltre, puoi congelarli facilmente seguendo questo suggerimento.

Il tuo turno...

Hai provato questi suggerimenti per coltivare bene le tue erbe aromatiche? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Erbe: 18 modi intelligenti per coltivarle indoor.

12 erbe che puoi coltivare tutto l'anno SOLO IN ACQUA.

messaggi recenti