10 segnali che indicano che non stai bevendo abbastanza acqua (e i nostri consigli per risolverlo).

L'acqua è una parte essenziale del nostro corpo.

In effetti, siamo costituiti per il 75% da acqua.

In altre parole, l'acqua è essenziale per una buona salute!

Per questo è importante rimanere ben idratati per tutto il giorno ...

... e tutto l'anno sia in estate che in inverno!

Ma come fai a sapere se non sei disidratato?

Fortunatamente, ecco 10 segni che non stai bevendo abbastanza acqua.

Per ciascuno di questi sintomi, spieghiamo anche come rimediare. Guarda :

sintomi che mostrano che non stai bevendo abbastanza acqua

1. Labbra screpolate

labbra screpolate sintomo di disidratazione

Quando il corpo non è sufficientemente idratato, la pelle è tesa. Poiché le labbra sono aree fragili del corpo, particolarmente esposte al caldo e al freddo, tendono a screpolarsi.

La pelle si screpola, si screpola e può persino iniziare a sanguinare.

Come curarlo?

Inizia bevendo più regolarmente durante il giorno. Non morderti il ​​labbro. Non farai che peggiorare la tua situazione.

Usa un balsamo per labbra nutriente mattina e sera: ti consigliamo questa ricetta casalinga.

Sbarazzati della pelle morta con uno scrub. Usa uno di questi scrub naturali che puoi preparare da solo o mescola 1 cucchiaino di zucchero o mandorle in polvere e 1 cucchiaino di olio d'oliva.

Puoi anche usare lo spazzolino da denti per esfoliare le labbra, come spieghiamo in questo suggerimento. È vero che dovremo quindi pensare a idratarli bene.

2. Urina scura

il colore delle urine è indicativo di disidratazione

La tua urina è scura? Brutto segno ... è molto probabile che tu non stia bevendo abbastanza. I tuoi reni non hanno abbastanza acqua per scovare le tossine.

Di conseguenza, devono lavorare di più per rimuovere queste sostanze.

È vero che questo colore giallo scuro può anche derivare dal consumo di frutti rossi come barbabietole, more o anche coloranti alimentari.

Ma se bevi di più e il colore rimane lo stesso, può anche essere visto come un sintomo di epatite. Può anche comparire dolore. Possono quindi verificarsi calcoli renali.

Come curarlo?

Una parola d'ordine: bere, bere e bere di più. Per ricordarsi di bere, tenere sempre a portata di mano una bottiglia d'acqua.

Quindi ci penserai e bere presto diventerà un riflesso.

Non sei sicuro di aver bevuto abbastanza acqua durante il giorno? Usa questo trucco per essere sicuro.

Quando sei stanco di bere acqua, prendi tisane, tè, succo di limone o succo di mirtillo rosso che aiuta i reni a scovare le tossine.

3. Costipazione

bere regolarmente aiuta a combattere la stitichezza

La disidratazione può portare alla stitichezza. Perché ?

Semplicemente perché l'acqua che beviamo aiuta ad evacuare i rifiuti.

L'acqua aiuta ad avere feci più morbide che passeranno più facilmente. E se bevi troppa acqua, l'eccesso verrà assorbito dalle pareti del colon.

Come curarlo?

Bevi molta acqua e consuma le fibre che troverai nei cereali integrali (senza abusarne) ma soprattutto in tutta la verdura e la frutta: cetrioli, pomodori, peperoni, mele, angurie.

Pensa anche alle zuppe calde che ti aiuteranno a regolare il tuo transito.

Come integratore, puoi provare uno di questi 11 rimedi naturali per la stitichezza.

In caso di stipsi, dovresti consultare un medico.

4. Rughe e pelle secca

la pelle secca è un segno di disidratazione

Ovviamente l'invecchiamento della pelle è responsabile delle rughe. Ma la mancanza d'acqua può accentuare questo fenomeno. La tua pelle è un riflesso della tua salute.

Se non bevi abbastanza, te lo farà sapere. Le rughe si intensificheranno e la tua pelle sarà secca. Potresti aver notato questo fenomeno dopo la doccia o il bagno?

Normale, senza acqua nel derma, le fibre di collagene ed elastina sono meno efficaci.

Si irrigidiscono e non avvengono più scambi tra i diversi strati dell'epidermide.

Ancora una volta, le tossine non vengono più rimosse correttamente. La pelle diventa fragile: possono provocare psoriasi, depigmentazione o comparsa di rughe.

Tieni presente che anche la pelle grassa può essere soggetta a disidratazione!

Come curarlo?

Bevi abbastanza acqua e dai alla tua pelle i benefici di una crema idratante.

Gli strati superiori dell'epidermide, i più colpiti, saranno quindi nuovamente elastici e ben idratati.

Prova questa ricetta idratante casalinga ancestrale: è particolarmente efficace.

5. Aumento di peso

bere regolarmente per prevenire l'aumento di peso

Hai ingrassato ultimamente? Potrebbe essere perché non stai bevendo abbastanza.

Quando hai fame o sete, viene attivata la stessa area del cervello. Il cervello non dice davvero la differenza.

Risultato: quando siamo disidratati tendiamo a mangiare di più. Quindi abbiamo solo sete!

Bere più acqua, infatti, accelera il nostro metabolismo, che ci permette di consumare più calorie.

Come curarlo?

Ascolta il tuo corpo e le tue sensazioni per differenziare le tue esigenze: bere o mangiare.

Al di fuori dei pasti, se hai fame, probabilmente hai sete.

Per risolvere questo problema, mangia un frutto di stagione ricco di fibre e acqua. E bere!

6. Pietre e cistite

i calcoli e la cistite possono derivare dalla disidratazione

La mancanza d'acqua non causa solo qualche inconveniente. Provoca problemi molto più gravi e dolorosi: calcoli renali e cistite.

La formazione delle pietre risulta dal consolidamento dei cristalli. Di solito questi piccoli cristalli vengono facilmente rimossi.

Ma se aumentano di dimensioni, possono bloccare il tratto urinario, infettarsi e causare sanguinamento. La mancanza d'acqua aumenterà questo rischio.

Anche il calore è un fattore di rischio. Questo è il motivo per cui viaggiare in paesi caldi aumenta il rischio.

E alcune professioni sono anche più esposte di altre: cuochi, fonderia ...

Come curarlo?

Devi imparare a individuare i primi sintomi che dovrebbero allertarti. Se hai un dolore al centro della schiena e urini molto, è probabile che sia una pietra.

La cistite inizia sempre con una sensazione di bruciore quando si va in bagno e una voglia molto frequente di urinare.

Ai primi segni, prima ancora che il dolore peggiori, bevi molta acqua.

Puoi anche prendere il succo di mirtillo rosso: le sue virtù aiutano ad accelerare la guarigione. Se non funziona, prova questo rimedio naturale.

7. Mal di testa

La disidratazione provoca mal di testa

Un mal di testa può essere semplicemente il risultato della disidratazione.

Non c'è da stupirsi se si considera che il cervello è composto per il 70% da acqua!

Se il tuo corpo manca di acqua, la raccoglierà ovunque si trovi, anche nel cervello.

Meno acqua per il cervello significa anche meno ossigeno ...

Da qui il mal di testa e le vertigini, e talvolta grande stanchezza e umore eccessivamente cattivo.

Come curarlo?

Non aspettare di essere ammalato per bere. L'acqua potabile dovrebbe diventare naturale come respirare.

Di notte, tieni una bottiglia con te. Quando ti alzi, bevi un bicchiere pieno d'acqua.

Evita l'alcol e la caffeina che contribuiscono alla disidratazione. Un piccolo consiglio? Piuttosto prendi un tè che un caffè al mattino.

8. Stanchezza

la disidratazione favorisce l'affaticamento

Senza acqua, il corpo è carente. E il cervello è un grande consumatore di acqua, come abbiamo visto sopra.

Non appena il cervello esaurisce l'acqua, non funziona altrettanto bene.

E tutto il corpo è influenzato dalla disidratazione. Diventa meno efficiente, più lento.

Anche il compito più piccolo richiede molto impegno.

Se manca l'acqua, il corpo manca di benzina per funzionare normalmente. E questo è il grande colpo di stanchezza garantito!

Come curarlo?

La soluzione è semplice: devi bere acqua, e soprattutto durante la giornata.

L'effetto è quasi immediato. Il tuo corpo riacquisterà rapidamente tutta la sua vitalità. Addio stanchezza!

9. Dolori articolari

La disidratazione provoca dolori articolari

L'acqua è una sorta di lubrificante per la cartilagine delle articolazioni. Preserva il loro corretto funzionamento.

Grazie all'acqua, le articolazioni scivolano facilmente tra di loro. La cartilagine non ha rugosità. È liscia.

Se non c'è acqua, le cartilagini diventano più dure e ruvide.

Ogni movimento provoca attrito. È l'infiammazione che precede l'artrosi.

Come curarlo?

Ancora una volta, bevi acqua ma evita anche la soda.

Perché ? Perché le bibite hanno l'effetto opposto. Idrata il corpo molto meno dell'acqua.

Bevendo la soda invece dell'acqua, aumenti le tue possibilità di avere problemi urinari e calcoli renali.

Quindi, quando hai sete, considera prima di bere l'acqua invece di bere una lattina di Coca-Cola. Il tuo corpo ringrazierà te e anche il tuo portafoglio.

10. Sistema immunitario indebolito

il sistema immunitario si indebolisce per mancanza di acqua

L'acqua aiuta a eliminare le tossine dal corpo, riduce il rischio di cancro, attacchi di cuore e disfunzione renale.

Se c'è un deficit idrico, il corpo in generale e il sistema immunitario in particolare sono indeboliti. C'è il rischio di affaticamento, calcoli renali, costipazione e persino depressione.

Fortunatamente, esiste un trucco molto semplice per risolvere tutti questi problemi. È sufficiente bere acqua regolarmente. Semplicemente.

Ricorda anche di idratare la pelle. Mangia molta frutta e verdura che contengono acqua. Ti aiuteranno anche a mantenerti idratato.

Per rimanere in salute, è meglio evitare bibite gassate, zucchero, alcol e caffeina.

Ora il tuo migliore amico è la tua bottiglia d'acqua che porterai con te ovunque.

Per questo, considera di investire in una zucca di qualità come questa.

Soprattutto, non riutilizzare più volte una bottiglia d'acqua di plastica perché non sono fatte per questo. Scopri il nostro articolo sull'argomento qui.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

11 grandi benefici dell'acqua per il tuo corpo che non conoscevi

10 segni che indicano che sei disidratato.

messaggi recenti