Tracce di glifosato e pesticidi presenti in quasi TUTTA LA BIRRA.

La rivista 60 milioni di consumatori testato 45 referenze di birre.

Solo 11 non contengono tracce di pesticidi!

Fa freddo dietro ...

Non puoi nemmeno prendere un po 'di schiuma senza essere avvelenato!

Sì, le birre sono fatte principalmente di orzo e malto, colture in cui i pesticidi sono ampiamente utilizzati ...

Risultato, il le birre che beviamo sono contaminate dai pesticidi usati nei campi. Spiegazioni:

Il glifosato e altri pesticidi sono stati trovati in quasi tutte le birre

Risultati del sondaggio

I giornalisti hanno tentato di rilevare la presenza di 248 diversi residui di pesticidi.

Così, delle 45 birre testate, 34 birre contenevano tracce di 4 molecole di pesticidi tra cui il glifosato, il famoso pesticida al centro di molte controversie.

Ricorda che il glifosato è stato classificato come probabile cancerogeno dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Secondo questa indagine, la presenza quantificabile di glifosato è stata rilevata in 25 birre chiare testate.

E non sorprende che tra loro ci siano grandi marche di birre ... ma anche due marche di birre biologiche!

I valori rilevati sono compresi tra 0,41 microgrammi per litro (µg / L) e 9,32 µg / L.

Quali sono le birre più contaminate?

Nella top 3 delle birre più contaminate troviamo Affligem bionda con 9,32 µg / L di glifosato rilevati.

Poi arrivano la caratteristica birra chiara del marchio privato Intermarché "Route des saveurs" con 4 residui di pesticidi e la Hoegaarden con 3 residui di pesticidi.

D'altra parte, il 33 Export, il Carlsberg o l'Heineken sono buoni alunni della classe. Nessuna traccia di pesticidi è stata rilevata lì.

Rischio per la salute

La buona notizia è che le quantità di pesticidi presenti nelle birre contaminate sono ancora piuttosto basse.

Si noti che il livello massimo consentito per la concentrazione di glifosato in acqua è 1 µg / L.

Alcune birre superano di gran lunga questa soglia legale. Ma nonostante tutto, niente di molto preoccupante.

Secondo la rivista, infatti, sarebbe necessario bere più di 2000 litri di Affligem bionda al giorno per raggiungere un livello pericoloso. Il che è totalmente sconsigliato e altamente improbabile ;-)

"Siamo quindi molto lontani da un'esposizione pericolosa", conferma la rivista. Basta questo per rassicurare gli amanti della birra!

Ma il problema non è proprio la quantità di birra contaminata ingerita.

Per i giornalisti di 60 milioni di consumatori, questi risultati riflettono chiaramente l '"ubiquità nell'ambiente" del pesticida glifosato.

Ciò significa che i suoli e le colture sono ampiamente esposti e contaminati.

Multi-esposizione

Il rischio deriva anche dal fatto che è probabile che il consumatore ingerisca un gran numero di alimenti contenenti tracce di pesticidi.

"Il problema è più dovuto alle molteplici esposizioni al glifosato che sperimentiamo quotidianamente attraverso il nostro cibo", spiegano i giornalisti di 60 milioni di consumatori.

Purtroppo la birra non è l'unico prodotto a contenere tracce di pesticidi ...

Riguardano anche altri prodotti alimentari che consumiamo regolarmente, anche quotidianamente.

Di conseguenza, tracce di pesticidi finiscono per accumularsi nel nostro corpo ...

Ad esempio, l'associazione futures Générations ha recentemente analizzato 30 prodotti di consumo quotidiano acquistati nei supermercati di Parigi e della Piccardia.

Ha trovato tracce di glifosato in 16 diversi prodotti, come lenticchie, ceci, pasta e cereali.

Questi marchi includono: Muesli Alpen Swiss, Weetabix Original, Muesli Jordan Country croccante, Country store Kellogs, Muesli alla griglia con mele Jordans, All Bran Fruit'n Fiber Kellogs, Lenticchie verdi Vivien Paille e Lenticchie bionde Leader Price o anche ceci St Éloi e Ceci Leader Price.

È questa esposizione multipla che preoccupa perché, oggi, nessuno è in grado di dire quali siano le conseguenze sulla salute.

Le alternative?

Il principio di precauzione invita quindi a limitare il consumo di alimenti contenenti tracce di pesticidi.

Mangiare biologico il più spesso possibile sembra essere un'alternativa per limitare i rischi per la salute.

Esperimenti hanno infatti dimostrato che mangiare biologico provoca una rapida diminuzione delle tracce di pesticidi presenti nell'organismo.

Ma mangiare biologico, per molte persone, è troppo costoso!

Per fortuna ci sono consigli per mangiare biologico a basso costo.

Ecco 7 suggerimenti che ti aiuteranno a mantenere il budget per la spesa mentre mangi cibi più sani.

A meno che tu non preferisca preparare la tua birra da solo ;-)

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Glifosato: un cancerogeno che ingerisci subito dopo la colazione.

L'85% dei tamponi contiene glifosato, un prodotto cancerogeno della Monsanto.

messaggi recenti