Possiedi un iPhone? 11 cattive abitudini che potrebbero costarti UNA GRANDE GIORNATA.

Gli iPhone sono dispositivi elettronici molto utili ma anche molto costosi.

E le cose non stanno andando bene perché l'ultimo iPhone XI pro costa più di 1100 €!

Quando investi una tale somma, non vuoi doverla cambiare ogni anno ...

La preoccupazione è che la maggior parte dei possessori di iPhone abbia sviluppato cattive abitudini che potrebbero costargli caro.

Fortunatamente, ci siamo consultati con esperti Apple per scoprire cosa sono gli errori più frequenti che riducono la durata degli iPhone.

11 cattive abitudini per i possessori di iPhone

Per evitare una costosa riparazione, ecco i file 11 cattive abitudini che dovresti smettere oggi. Guarda :

1. Non lo stai caricando correttamente

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con i loro iPhone è non caricare correttamente la batteria.

Gli iPhone sono progettati con un sofisticato set di circuiti che ottimizza il ciclo di carica delle batterie agli ioni di litio.

Ma alcune delle tue abitudini possono ridurre involontariamente la durata della batteria del tuo iPhone.

Ad esempio, tieni presente che dovresti sempre rimuovere il tuo iPhone dal suo guscio mentre è in carica.

Infatti, i gusci generano calore in eccesso, che influisce sulla capacità della batteria.

Ovviamente puoi lasciare il tuo iPhone in carica tutto il giorno, va bene finché non è nella sua custodia.

Ma se lasci il tuo dispositivo in carica durante la notte nella sua custodia, stai ancora correndo un rischio.

Infatti, se il cavo del tuo smartphone è difettoso, può surriscaldarsi tra le lenzuola e rischiare di prendere fuoco.

Per preservare la durata della batteria, è necessario anche ottimizza le impostazioni del tuo iPhone.

Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti per il risparmio della batteria che ti aiuteranno a prolungare in modo significativo la durata del tuo iPhone. Scopri qui i 30 suggerimenti indispensabili.

2. Lo esponi a temperature troppo fredde o troppo calde.

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con il proprio iPhone è lasciarlo alla luce diretta del sole.

IPhone è progettato per funzionare in un'ampia gamma di temperature, ma ha i suoi limiti.

Acceso funziona normalmente a temperature comprese tra 0 e 35 ° C.

In standby, può funzionare normalmente a temperature comprese tra -20 e 45 ° C.

Esempio: se hai lasciato il tuo iPhone in macchina durante un clima molto freddo, devi attendere che torni alla temperatura normale prima di riaccenderlo.

Allo stesso modo, non lasciare il dispositivo alla luce diretta del sole per un periodo di tempo prolungato.

La maggior parte degli smartphone in questi giorni sono progettati con programmi che disperdono il calore dalle temperature eccessive.

Ma contro l'esposizione prolungata del tuo iPhone al sole, questa funzione non può fare nulla, poiché genera temperature troppo elevate.

Pertanto, evita situazioni che espongono il tuo iPhone al sole per molto tempo.

Nelle giornate di sole, non mettere lo smartphone in spiaggia davanti all'auto.

Evita anche di posizionarlo su un davanzale dove sarà esposto direttamente al sole.

A parte questo, è improbabile che le temperature influenzino le prestazioni di un iPhone.

3. Non lo pulisci regolarmente

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con il proprio iPhone è non pulirlo regolarmente.

Nel tempo, un iPhone si sporca. Davvero, davvero sporco.

Uno smartphone può contenere fino a 10 volte più batteri di un sedile del water.

Senza voler renderti paranoico (i batteri sono ovunque), una buona pulizia occasionale del tuo iPhone non gli farà male.

Per pulirlo, niente potrebbe essere più semplice! È lo stesso principio dell'iPad.

Utilizzare un semplice panno in microfibra leggermente inumidito con acqua e aceto bianco. Sì, non è nemmeno necessario acquistare un kit di pulizia speciale.

Vedrai, dopo la pulizia, il tuo schermo sarà ancora più nitido. E, soprattutto, eliminerà gli agenti patogeni sul tuo dispositivo.

Buono a sapersi: non usare un detergente qualsiasi sul tuo iPhone. Apple consiglia di non utilizzare prodotti aerosol, solventi o abrasivi.

Allo stesso modo, evita di spruzzare il tuo detergente direttamente sullo schermo.

Invece, spruzzalo su un panno e pulisci delicatamente il tuo smartphone.

E fare molta attenzione per evitare che l'umidità penetri nelle aperture del dispositivo.

4. Non stai utilizzando il caricabatterie ufficiale di Apple

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con i propri iPhone è il mancato utilizzo di un caricabatterie Apple ufficiale.

Siamo tutti tentati di acquistare un caricabatterie Apple non ufficiale come questo.

Costano molto meno di un caricabatterie originale per iPhone e a prima vista sembrano funzionare bene.

In effetti, come probabilmente avrai già visto, le sottomarche di caricabatterie sono quasi identiche al caricabatterie Lightning di Apple, ma a una frazione del costo.

Troppo bello per essere vero, non è vero?

In effetti, la maggior parte dei caricabatterie "identici" sono in realtà falsi e sono pericolosi!

Secondo uno studio britannico di un'organizzazione per la protezione dei consumatori, il Chartered Trading Standards Institute, Il 99% dei caricabatterie Apple contraffatti non soddisfano gli standard di sicurezza di base.

Non è tutto: i caricabatterie contraffatti potrebbero essere economici, ma possono anche seriamente danneggiare il tuo iPhone.

Emily Shapiro, un rivenditore di prodotti Apple, lo conferma:

"Alcuni clienti hanno persino visto il loro caricabatterie contraffatto esplodere, che ovviamente ha completamente distrutto il loro iPhone. Il più delle volte, questi caricatori smettono di funzionare dopo pochi utilizzi. "

Quindi resisti alla tentazione di acquistare caricabatterie Apple non ufficiali a costi ridicolmente bassi. Potrebbe essere la condanna a morte del tuo iPhone!

Come ricorda Emily Shapiro: "I prodotti Apple ufficiali sono coperti da una garanzia. Ciò significa che se il caricabatterie si guasta o smette di funzionare, sei coperto".

A lungo termine, un caricabatterie Apple ufficiale vale l'investimento.

La differenza di prezzo potrebbe farti risparmiare l'acquisto di un nuovo smartphone ...

Scoprire : Come ricaricare il tuo iPhone 2 volte più velocemente? Il trucco che funziona.

5. Lasciate Bluetooth e Wifi attivati.

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con i propri iPhone è lasciare il Bluetooth attivo.

Che si tratti di connettersi a un altoparlante portatile o di condividere file, il Bluetooth è diventato una caratteristica essenziale degli smartphone.

Ma quando il tuo iPhone è connesso a Bluetooth o Wi-Fi senza utilizzarli, la batteria si scarica dopo solo poche ore di normale utilizzo.

Il sito Web ufficiale di Apple afferma che il Bluetooth sta sprecando la carica della batteria, ma senza fornire ulteriori dettagli.

Normale, poiché la perdita di energia varia a seconda del dispositivo Bluetooth connesso allo smartphone.

Quindi come fai a sapere se un'app sul tuo iPhone utilizza regolarmente il Bluetooth e perde la carica della batteria?

Secondo Emily Shapiro, "Il modo migliore è guardare le informazioni sull'utilizzo della batteria. Lì puoi vedere quali app consumano più batteria".

Per visualizzare queste informazioni, vai su Impostazioni> Batteria. Vedrai un menu che mostra la percentuale di batteria utilizzata da ciascuna app aperta.

Se un'app sta consumando troppa batteria, puoi chiuderla facilmente premendo due volte il pulsante Home e facendo scorrere il dito verso l'alto sull'app.

Tuttavia, evita di chiudere le app che consumano poca batteria.

Perché ? Ciò potrebbe farti perdere ancora più batteria, poiché queste app non si aggiorneranno più in background.

Questo perché il tuo iPhone utilizza più batteria quando deve riaprire un'applicazione.

Ultimo consiglio, il Wi-Fi utilizza anche la batteria. Ma tieni presente che una connessione Wi-Fi utilizza meno energia di una rete cellulare.

Pertanto, tieni la modalità Wi-Fi sempre attiva quando sei a casa o al lavoro.

Scoprire : Freebox: come cambiare la password WiFi per sceglierne una FACILE da ricordare.

6. Sei abituato a chiudere tutte le app

Come chiudere tutte le app su iPhone X

Molti possessori di iPhone hanno commesso l'errore di chiudere tutte le app prima di rimettere il telefono in tasca.

Perché ? Perché presumibilmente farebbe risparmiare la batteria.

Sappi bene che questo è totalmente sbagliato!

Tieni presente, infatti, che le applicazioni aperte vengono automaticamente messe in pausa quando non vengono utilizzate e quindi non consumano energia aggiuntiva.

D'altra parte, ogni volta che prendi il cellulare dalla tasca per riaprirlo, è qui che il tuo iPhone consuma più batteria.

Scoprire : Il trucco per chiudere più app contemporaneamente su iPhone.

7. Lasci che le notifiche ti rovinino la vita

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con i loro iPhone non è cambiare le notifiche push.

Non ci mentiremo a vicenda: le notifiche push possono esserlo veramente fastidioso.

Da un lato, sono pratici, ad esempio se ricevi un messaggio di testo o le ultime notizie flash.

D'altra parte, a nessuno piace essere interrotto da notifiche di chat di Facebook poco interessanti.

Di conseguenza, perdi tempo e poiché il tempo è denaro, non va bene!

Inoltre, queste notifiche ti fanno anche perdere la batteria per niente ...

"Lo schermo si accende ogni volta che ricevi una notifica, che inevitabilmente perde la carica della batteria del tuo iPhone", afferma Emily Shapiro.

Per risparmiare la batteria del tuo iPhone, disattiva tutte le notifiche che non ti servono realmente da Impostazioni> Notifiche. Scopri come farlo qui.

Se hai davvero bisogno di notifiche per un'app, ma non vuoi che vengano visualizzate nella schermata di blocco, puoi farlo!

A lungo termine, può anche prolungare la durata della batteria. Puoi anche personalizzare facilmente gli stili di avviso per ciascuna app da Impostazioni> Notifiche.

Ultimo suggerimento: una volta configurati correttamente gli avvisi, fai attenzione a non accettare richieste di notifica la prossima volta che installi un'app.

8. Non stai proteggendo il tuo iPhone

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con i loro iPhone è dimenticare che l'iPhone è molto costoso.

IPhone XI Pro inizia alle 1 159 €.

Anche se opti per uno smartphone più economico, dovrai sicuramente sborsare diverse centinaia di euro.

Allora perché non proteggerlo adeguatamente?

Emily Shapiro ha visto dozzine di schermi di smartphone incrinati o rotti.

E secondo lei, gli incidenti che hanno causato questo danno avrebbero potuto essere facilmente evitati con uno scafo.

"Un iPhone è una spesa enorme, quindi fai attenzione a proteggerlo bene in ogni momento." spiega Emily Shapiro.

Il trucco per proteggere il tuo iPhone è davvero semplice ... Basta indossare una custodia antiurto che lo protegga completamente se lo lasci cadere a terra.

E non serve spendere una fortuna per proteggerlo bene, costa meno di 9 € ed è molto solido.

Con questo, non avrai più paura di vedere il tuoiPhone costoso scivolerà tra le tue dita!

Scoprire : 6 buoni motivi per non acquistare un iPhone (e risparmiare almeno $ 800).

9. Non fai mai aggiornamenti

Uno degli errori più comuni che le persone commettono con il proprio iPhone non è l'aggiornamento di iOS.

Esatto, l'aggiornamento del tuo iPhone all'ultima versione di iOS può richiedere molto tempo ...

Ma solo perché un aggiornamento richiede molto tempo non significa che dovresti evitarlo!

"Posso capire la frustrazione associata alle modifiche a una nuova versione di iOS", afferma Emily Shapiro.

"Tuttavia, la maggior parte degli aggiornamenti contiene miglioramenti delle prestazioni e della sicurezza. Questo è il motivo per cui è particolarmente importante installare gli ultimi aggiornamenti sul tuo iPhone. "

Questa è anche l'opinione di Ben Carmitchel, CEO di Datarecovery.com, azienda specializzata nel recupero dati.

"L'installazione dell'ultima versione del software può sembrare un processo laborioso e dispendioso in termini di tempo, ma contiene aggiornamenti che lo sono elementi essenziali per la sicurezza", lui spiega.

"La prova è che il 90% dei clienti che vengono da noi a causa del malware aveva un iPhone con una versione precedente di iOS!"

Ovviamente, le versioni più recenti di un sistema operativo spesso presentano alcuni bug.

Prima di installare una nuova versione di iOS, attendi alcuni giorni per vedere se gli utenti segnalano bug significativi.

Come regola generale, gli esperti consigliano di aggiornare l'iPhone 1 settimana dopo il rilascio dell'ultima versione di iOS.

"Se un aggiornamento iOS contiene difetti o bug, Apple è molto brava a risolverli rapidamente con un aggiornamento successivo", afferma Shapiro.

"Ovviamente, puoi aspettare che questi bug siano completamente corretti prima di installare l'ultima versione di iOS.

"Ma secondo la mia esperienza, questi bug sono sempre minori e non hanno mai rappresentato un problema serio con il corretto funzionamento dell'iPhone." Dai un'occhiata al trucco qui.

10. Non riavvii mai il tuo iPhone

Ricorda di riavviare regolarmente il tuo iPhone

Ricordi l'ultima volta che hai riavviato il tuo iPhone? No ? Questo è quello che ho pensato!

Renditi conto che gli iPhone sono come i laptop.

A volte hanno anche bisogno di riprendere i sensi e iniziare una nuova sessione per funzionare correttamente.

Infatti, nel tempo, i bug nelle applicazioni si accumulano e possono creare problemi al tuo smartphone.

Questo è il motivo per cui il supporto tecnico Apple afferma che molti problemi spesso richiedono un semplice riavvio una volta alla settimana.

È facile riavviare il tuo iPhone. Se hai un iPhone 5 o 5S, premi a lungo il pulsante in alto.

Se hai un iPhone 6, 6S, 7 o 8 premi a lungo il pulsante sul lato destro.

Se hai un iPhone X, premi prima il pulsante del volume in alto, poi quello in basso e infine premi a lungo sul lato destro.

11. Non hai ancora cambiato la batteria del tuo iPhone

Ricorda di cambiare regolarmente la batteria dell'iPhone per mantenere buone prestazioni

Il tuo iPhone inizia ad uscire? Se hai un iPhone SE, 6 o 6S o 7, probabilmente hai sentito che l'ultimo aggiornamento sta rallentando il tuo iPhone.

È normale. Infine sì e no.

Con l'ultimo aggiornamento di iOS 11.2, Apple ha rallentato gli iPhone con batterie vecchie per impedire che si spegnessero improvvisamente.

Poiché questa strategia piuttosto dubbia è andata male con i possessori di iPhone, Apple ha deciso di fare un interessante gesto commerciale.

In effetti, il prezzo delle batterie dell'iPhone era passato da 89€ a 29€ per 1 anno fino al 31 dicembre 2018.

Quindi, se hai un telefono che sta iniziando a rallentare, valuta la possibilità di cambiare la batteria in un Apple Store. Sarebbe un peccato approfittare di questa riduzione!

Il tuo turno...

Hai provato questi suggerimenti per ottimizzare la durata del tuo iPhone? Facci sapere nei commenti se hanno funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

33 consigli per iPhone indispensabili che nessuno conosce.

Come risparmiare la batteria dell'iPhone: 30 suggerimenti essenziali.

messaggi recenti