Come coltivare gli spinaci in una pentola? 12 consigli del giardiniere.

Vuoi coltivare gli spinaci?

Ma non hai un orto in casa?

Nessun problema, gli spinaci crescono facilmente in vaso!

Puoi coltivarli sul tuo balcone, sul davanzale di una finestra dell'appartamento o anche all'interno della casa.

Inoltre, gli spinaci non hanno bisogno di molto sole e crescono molto bene all'ombra.

Ecco 12 consigli del giardiniere per coltivare rapidamente gli spinaci in vaso a casa. Guarda :

Come coltivare gli spinaci in vaso: 12 consigli per il giardinaggio

1. Semina i semi a 2 cm di profondità

Pianta i semi di spinaci direttamente in una pentola, circa 2 cm di profondità.

Il tempo di germinazione varia da 5 a 14 giorni, a seconda delle condizioni di crescita e della varietà di spinaci.

Puoi anche far germogliare i semi in vassoi per piantine, come questi.

Se è così, aspetta che i germogli siano finiti 2 o 3 fogli prima di trapiantarli in una pentola.

2. Scegli una pentola profonda 15 cm

Per coltivare gli spinaci in una pentola, scegli una pentola di almeno Profondità da 15 a 20 cm.

Non c'è bisogno di usare una pentola molto profonda. La cosa più importante è che il tuo piatto sia molto ampio.

Pertanto, puoi coltivare diverse piante in una fioriera, un grande vaso o un contenitore riciclato a tua scelta, ad esempio una scatola di legno o una cassa dal mercato.

In alternativa, puoi usare diversi piccoli vasi, mettendo una sola pianta in ogni vaso.

3. Distanziare le piantine di almeno 5 cm l'una dall'altra

Come regola generale, riservare uno spazio di Da 5 a 10 cm tra ogni pianta di spinaci.

Se vuoi raccogliere foglie grandi, quindi distanzia le piante da 10 a 15 cm.

Se preferisci raccogliere i germogli con foglie piccole, quindi puoi ridurre questo spazio a 5 cm.

Un buon consiglio è creare mini quadrati nella tua fioriera o fioriera.

Quindi puoi facilmente vedere come reagiscono le piante di spinaci e diluirle se necessario.

4. Scegli una posizione che non sia troppo soleggiata

Gli spinaci crescono rapidamente e per la maggior parte dell'anno.

Solo una precauzione: evitarlo dal troppo sole, cosa che può essere complicata in alcune regioni.

Se semini da metà agosto a novembre per un raccolto autunnale e invernale: metti i tuoi barattoli di spinaci in un luogo soleggiato. Infatti è in questo periodo dell'anno che le giornate sono più brevi e il sole meno intenso.

- Se semini da febbraio a metà maggio per un raccolto primaverile ed estivo: metti i tuoi vasi di spinaci dove le piante possono avere un po 'd'ombra, soprattutto nel pomeriggio.

- Per zone molto calde: metti i tuoi vasi in un luogo con poca luce solare diretta.

5. Scegli un terreno di qualità

Per coltivare gli spinaci in vaso, usa un terriccio di qualità, preferibilmente arricchito con materia organica come compost o fertilizzante.

La tessitura del terreno deve essere argillosa e ben drenata.

Quindi, evitare i terreni che drenano male e rimangono impregnati d'acqua.

In effeti, drenaggio del suolo è il fattore più importante per garantire la corretta crescita degli spinaci in vaso.

Controlla anche il pH del terreno, che deve essere neutro.

Come coltivare gli spinaci in una pentola? 12 consigli del giardiniere.

6. Innaffia regolarmente, ma non eccessivamente

Gli spinaci sono golosi in acqua, soprattutto quando fa caldo.

Quindi innaffia regolarmente per mantenere il terreno umido, ma senza eccessi.

Infatti, se l'acqua stagna troppo a lungo, può portare allo sviluppo di marciumi e malattie fungine.

Evita anche di annaffiare il fogliame e non dimenticare di monitorare i tuoi vasi per un buon drenaggio.

7. Guarda attentamente il termometro

Le piantine di spinaci crescono facilmente, sopportando temperature fino a 4 ° C, ma anche alte temperature.

La temperatura del terreno ideale per la coltivazione degli spinaci è tra 10 e 27 ° C.

Tuttavia, diverse varietà di spinaci tollerano facilmente temperature estreme, comprese tra -6 ° C e 32 ° C.

Quando il mercurio inizia a salire, valuta di mettere i vasi in un'area parzialmente ombreggiata.

8. Funziona anche al chiuso!

Vasi da fiori con spinaci su un davanzale, con edifici sullo sfondo.

Non hai un balcone o non hai abbastanza spazio sul tuo balcone?

Quindi, sappi che puoi facilmente coltivare spinaci in casa, sul davanzale di una finestra !

Hai solo bisogno di piantare gli spinaci in piccoli vasi profondi 15 cm.

Questa è un'ottima opzione se hai poco spazio a casa, poiché agli spinaci piacciono i luoghi ombreggiati, specialmente in estate.

E sappi che le erbe aromatiche crescono facilmente anche in casa.

9. Scegli un fertilizzante a lenta cessione

Per un buon raccolto di spinaci verdi, utilizzare un terreno con un alto contenuto di azoto.

Se necessario, aggiungi un fertilizzante a lenta cessione al momento della semina, come questo.

Puoi anche aggiungere letame o compost ben decomposto, che fornisce anche un lento rilascio di sostanze nutritive.

Una volta che le tue piantine sono cresciute bene, puoi continuare a stimolare la loro crescita arricchendo il terreno con compost, fertilizzante per pesci o letame di ortica.

Se non hai mai utilizzato un fertilizzante a lenta cessione, puoi anche nutrire le tue piante a intervalli regolari con un fertilizzante liquido.

Ad esempio, utilizzare un fertilizzante liquido "bilanciato" (cioè con la stessa quantità di fosforo, azoto e potassio).

Scoprire : Come fertilizzare il terreno nel tuo orto SENZA fare il compost.

10. Pacciamare il terreno attorno agli spinaci

Anche se li coltivi in ​​vaso, è meglio pacciamare il terreno attorno agli spinaci.

È sufficiente coprire il terreno con uno strato di materia organica: paglia, foglie di alberi, falciatura del prato, rifiuti verdi, ecc.

Perché pacciamare il terreno di spinaci che cresce in vaso?

Perché la pacciamatura aiuta trattenere l'umidità e a mantenere la freschezza del terreno.

11. Attenzione agli afidi

Il vantaggio di coltivare gli spinaci in una pentola è che è uno spazio piccolo è facile da controllare.

Quindi, quando coltivi gli spinaci in una pentola, non devi fare molto per proteggere il tuo raccolto dai parassiti.

Tuttavia, per essere in grado di eliminarli in tempo, stai attento agli attacchi di lumache, bruchi, afidi e altri parassiti delle foglie.

Per evitare macchie gialle di peronospora sulle foglie, usa un terreno fresco e ricco di humus.

Evita il terreno troppo compatto e umido, in quanto ciò può far marcire le foglie e causarefusione, a causa dell'eccessiva umidità.

12. Raccogli quando gli spinaci sono 10 cm di lunghezza

Ha luogo la vendemmia 37-50 giorni dopo la germinazione, a seconda delle condizioni di crescita e della varietà di spinaci.

Inizia a raccogliere quando le piante sono circa 10 cm di lunghezza e che hanno formato almeno 5-6 foglie sane.

Puoi raccogliere le foglie esterne a mano.

Prendili uno per uno, SENZA tagliare il piede. Perché ? Perché la pianta continuerà a produrre nuove foglie.

In alternativa, puoi anche tagliare l'intero gambo con un coltello pulito o con le forbici, ma senza tagliare la base e lasciando intatte alcune foglie giovani.

Questa tecnica richiede un po 'più di tempo, ma di nuovo le nuove foglie ricresceranno dopo il raccolto.

Quando il clima è particolarmente caldo e umido, gli spinaci tendono a seminare e compaiono piccoli fiori gialli o verdi.

Man mano che i semi crescono, le foglie degli spinaci si addensano e assumono un sapore amaro, inadatto al consumo.

Quindi, se i tuoi spinaci iniziano a seminare, raccoglili il più rapidamente possibile, anche se le foglie sono giovani.

Il tuo turno...

Hai provato questi consigli di giardinaggio per coltivare spinaci in vaso? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Le 20 verdure più facili da coltivare IN VASO.

Le 13 verdure più facili (e più veloci) da coltivare in una pentola.

messaggi recenti