I miei 4 consigli per insegnare per far amare la scuola a tuo figlio.

Chi non ha mai sentito i propri figli dire: "Non voglio andare a scuola"?

Ma quando è ricorrente, è tempo di trovare l'atteggiamento giusto per provare a far amare la scuola ai tuoi gattini.

Potresti pensare che non spetti a te, ma all'insegnante o al bambino stesso? Non è così semplice.

Il tuo comportamento può avere un grande impatto sul modo in cui tuo figlio vede la scuola.

Quindi ecco i miei 4 segreti per far divertire tuo figlio a scuola. E hai anche il diritto di ripeterli!

Come far amare la scuola ai bambini

1. Sii uno stakeholder

Lo mostro sono coinvolto nella vita scolastica:

- Faccio un appuntamento con il maestro o la padrona

- Frequento le riunioni dei genitori

- Investo nella festa di fine anno

- Accompagno gite scolastiche

- Aiuto a gestire un lavoro manuale o un laboratorio di giardinaggio ...

Insomma, mostro a mio figlio che il suo mondo quotidiano è degno di interesse e che ho buoni rapporti con i membri della scuola.

2. Drammatizza le note

Le note sono punti di riferimenti, ma non dovremmo renderlo l'unico riferimento per il lavoro del bambino e il suo apprendimento.

Ci sono molti altri modi per interessarsi al monitoraggio scolastico: fargli raccontare ciò che ha capito da una lezione, conoscere le materie che preferisce, evidenziare le sue migliori capacità.

Se i voti sono troppo bassi, non esitare a discutere con l'insegnante per capirne il motivo.

E se aumentano, anche di 1 o 2 punti, congratulati con lui.

3. Metti la leggerezza nel tempo dei compiti

Dovrebbero essere banditi per anni, ma la realtà è completamente diversa.

Tuttavia, non c'è bisogno di trasformarli in un lavoro di routine.

Riservare del tempo per i compiti e le lezioni non troppo lunghi, ogni giorno, dopo la merenda, ma che non dureranno oltre i 30 minuti per i bambini di 6 anni e 1 ora per i bambini di 10 anni.

Aiutalo se necessario, senza fare il lavoro per lui, ma dando una spiegazione o verificando un risultato.

Delega questo compito se non hai tempo o pazienza.

4. Non sovraccaricare il loro programma

Halt mercoledì sovraffollati e serate in cui corri tra sessioni di musica e lezioni di judo!

I bambini hanno bisogno tempo scaduto : essendo la scuola obbligatoria, togliiamo il carico il mercoledì e il fine settimana e diamo loro il tempo di riposarsi, e anche di ... annoiarsi!

Il tuo turno...

L'hai provato e funziona? I tuoi figli amano la scuola? Le tue testimonianze sono benvenute nei commenti.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

30 domande da porre a tuo figlio invece di "Com'è andata la giornata?"

I miei 6 consigli per insegnare per aiutare tuo figlio ad avere successo a scuola.

messaggi recenti