Come pulire una lastra di vetro ceramica con aceto bianco.

Il tuo piano cottura in vetroceramica è un po 'sporco?

Nessun problema: con olio di gomito e un po 'di aceto bianco la puliremo velocemente.

L'aceto è IL prodotto magico per tutte le nostre faccende domestiche e spesso lo consigliamo.

piano cottura in vetroceramica pulito con aceto bianco

Come fare

L'ideale è pulire il piano cottura in vetroceramica una volta al giorno, dopo la cottura.

È difficile trovare il coraggio di farlo, ma assumendo questa buona abitudine, scoprirai che le macchie di grasso e di cibo verranno via più facilmente rispetto a quando rimandi la pulizia.

Per pulire la tua placca, 3 passaggi:

1. Applicare aceto bianco sulla superficie in vetroceramica.

2. Lasciare in posa per 30 minuti.

3. Strofinare con una spugna, evitando di usare il lato del raschietto, che potrebbe graffiare la teglia.

Risultato

Ecco fatto, il tuo piano cottura in vetroceramica è perfettamente pulito :-)

A volte rimane ancora un po 'di sporcizia. In questo caso si versa un po 'di detersivo su una spugna e si strofina nuovamente la superficie in vetroceramica.

Finisci la pulizia strofinando la schiuma con la spugna leggermente inumidita con acqua e la lasci asciugare.

Il tuo piano cottura in vetroceramica è pulito, lucido e il vantaggio è che l'hai pulito senza troppa forza, perché l'hai fatto in tempo.

Il tuo turno...

E stiamo aspettando i tuoi commenti per vedere se hai adottato questo trucco. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come pulire correttamente un piano cottura in vetroceramica.

Aceto bianco per pulire a fondo il frigorifero.

messaggi recenti