107 usi dell'olio di cocco che cambieranno la tua vita.

Ultimamente continuiamo a sentire parlare di olio di cocco!

Alcune persone la considerano una cura miracolosa.

È vero che ha così tanti usi che ti consiglio di avere sempre a portata di mano un barattolo di olio di cocco.

Che si tratti di casa, salute, capelli, viso, pelle, cucina e altro, l'olio di cocco lo è semplicemente incredibile !

Tu non mi credi ? Quindi ecco 107 usi dell'olio di cocco che cambieranno letteralmente la tua vita. Guarda :

107 usi e benefici dell'olio di cocco per la salute, la casa, la cucina, la dieta.

1. Idrata la pelle

Se elenchi tutti gli usi dell'olio di cocco, è impossibile non mettere i suoi benefici idratanti in cima alla lista.

In effetti, come le migliori creme idratanti sul mercato, l'olio di cocco è un ottimo idratante e nutrimento.

Penetra in profondità nella pelle e agisce come un trattamento riparatore.

È un vero trattamento rivitalizzante In realtà la tua pelle, a differenza della maggior parte delle creme commerciali che si seccano rapidamente!

La prima volta che lo applichi, può sembrare che lasci la pelle troppo grassa, motivo per cui è importante usarlo solouna quantità molto piccola.

Qualche goccia nel palmo della tua mano è più che sufficiente. Lasciare in posa 1 o 2 minuti e la tua pelle sarà perfettamente idratata e morbida al tatto.

Usa l'olio di cocco come faresti con una normale crema idratante. Scopri i benefici idratanti dell'olio di cocco qui.

2. Sostituisce il balsamo

Sapevi che la superficie dei capelli, nota anche come cuticola del fusto del capello, è composta da strati di squame microscopiche uno sopra l'altro?

E queste bilance hanno la fastidiosa tendenza a sporcarsi. Di conseguenza, i tuoi capelli diventano ruvidi, opachi e difficili da districare ...

Fortunatamente, l'olio di cocco è lì per appianare tutte quelle minuscole squame e tenerle ordinatamente annidate l'una sull'altra.

Se i tuoi capelli sono molto secchi, esegui un trattamento profondo applicando olio di cocco su tutto il cuoio capelluto.

Per un uso regolare, puoi semplicemente applicarlo sulle punte dei capelli, dove i capelli tendono a rompersi. Dai un'occhiata al trucco qui.

3. Per fare il sapone fatto in casa

Ti interessa fare il sapone? Quindi sappi che l'olio di cocco è un'ottima base per preparare il sapone fatto in casa.

Infatti, semplifica l'aggiunta di altri ingredienti, rende il sapone più solido e aiuta a sciogliere le sostanze grasse.

In effetti, è così bravo a sciogliere il grasso che può persino seccare il sapone.

Per evitare ciò, è necessario aggiungere più olio del normale.

La ricetta è semplice. Tutto ciò di cui hai bisogno è olio di cocco, acqua e soda caustica. Guarda il tutorial qui.

E non aver paura di usare la soda! Ovviamente deve essere maneggiato con cura.

Ma lo trovo essenziale per fare il sapone, perché evita di usare tutta una serie di altri prodotti chimici.

4. Facilita la perdita di peso

È così ? Olio di cocco per sciogliere i chili di troppo? Sembra improbabile ... Anzi, perché se mangi solo olio di cocco, non perderai mai peso!

D'altra parte, usato in alternativa ad altri grassi, può effettivamente aiutarti a perdere peso.

A differenza della maggior parte dei grassi saturi, l'olio di cocco è composto principalmente da acidi grassi a catena media (al contrario degli acidi grassi a catena lunga).

Questa differenza nella struttura molecolare è significativa.

A differenza di altri grassi, l'olio di cocco non si immagazzina facilmente nel tessuto adiposo e viene inviato direttamente al fegato per il metabolismo ... che ti dà una sferzata di energia.

Questa energia in eccesso ti consente quindi di esercitarti più facilmente. E a sua volta, lo sport ti aiuta a perdere peso.

L'altro fattore importante è che l'olio di cocco agisce anche come un potente soppressore dell'appetito naturale.

Mettila alla prova la prossima volta che hai voglia di afferrare qualcosa che non dovresti.

Basta ingoiare un cucchiaio o due di olio di cocco e l'orribile voglia di spuntini sparirà in un attimo!

5. Aumenta l'energia

Se non hai bisogno di perdere peso, allora dovresti sapere che l'olio di cocco è anche un booster energetico.

In effetti, puoi ancora usare l'olio di cocco per il suo effetto energizzante.

E qui dobbiamo ammetterlo: a tutti noi manca l'energia prima o poi!

Quindi la prossima volta che ti allenti, considera l'olio di cocco.

Alcune persone dicono addirittura che aiuta ad aumentare l'acutezza mentale.

6. Allevia il prurito della pelle nei cani

L'olio di cocco è ottimo per combattere le allergie nei cani.

Il mio povero cucciolo ha la dermatite atopica, nota per essere una delle peggiori allergie al mondo.

Se non vengono trattati, i suoi occhi diventano viscidi e appiccicosi e le sue orecchie sono coperte di croste per i troppi graffi.

Può letteralmente grattarsi fino a sanguinare, povero ...

Oltre ai suoi trattamenti quotidiani, le do anche l'olio di cocco.

Agendo dall'interno verso l'esterno, aiuta a nutrire la pelle secca, irritata o infiammata da una reazione allergica.

Sebbene l'olio di cocco non abbia curato il mio cane dalle sue allergie, ha aiutato a ridurre il prurito.

E molte persone mi hanno detto che l'olio di cocco ha eliminato completamente le allergie del loro cane.

Il tuo cane tende a masticare le zampe, lasciando macchie rosse, rosa o marroni?

Tieni presente che molto probabilmente si tratta di un'allergia e anche l'olio di cocco può fornire sollievo.

All'inizio, dai al tuo cane ½ cucchiaino di olio di cocco al giorno.

Quindi aumentare gradualmente la dose a 1 cucchiaio per cani di peso superiore a 18 kg e da 1 a 2 cucchiaini per cani di peso inferiore a 18 kg.

Vedrai, non è complicato dar loro da mangiare perché i cani lo adorano!

Scoprire : 15 consigli essenziali per chiunque abbia un cane.

7. Elimina l'infezione del lievito

Gli acidi grassi a catena media, che si trovano in abbondanza nell'olio di cocco, sono antimicotici incredibilmente efficaci e naturali al 100%.

Questi acidi grassi infatti penetrano nella membrana fungina, essenziale per la sopravvivenza delle micosi.

La distruzione di questa membrana successivamente distrugge l'intero fungo e addio!

Il fungo è completamente estirpato.

Tuttavia, è importante continuare ad applicare l'olio di cocco fino alla completa scomparsa dei sintomi.

8. Aiuta a sbarazzarsi di herpes labiale

L'herpes labiale è causato dal virus dell'herpes simplex, di solito di tipo 1, e quindi non ha cura.

In effetti, per coloro che non ricordano più la loro lezione di scienze, i batteri possono essere distrutti, ma non i virus! Allora come può aiutare l'olio di cocco?

Sebbene non possa "eliminare" il virus, l'olio di cocco ne rallenta la diffusione.

Contiene una sostanza nota come acido laurico.

Combinato con il glicerolo, questo acido grasso crea un'altra sostanza, la monolaurina.

Gli studi fino ad oggi hanno dimostrato che la monolaurina altera la membrana lipidica del virus (l'involucro virale), impedendogli di riprodursi normalmente.

Pertanto, il virus non è più in grado di diffondersi con la sua consueta efficienza, il che riduce la sua durata.

Per usarlo, applica un po 'di olio di cocco direttamente sul mal di freddo più volte al giorno.

9. Migliora il caffè

Ad alcune persone piace mettere panna, latte o zucchero nel caffè.

Per aggiungere un sottile tocco di dolcezza (ma non troppo dolce) al tuo caffè, prova invece ad aggiungere un po 'di olio di cocco.

Basta fare attenzione a mescolarlo bene. Se vedi un grumo in superficie, mescola di nuovo e aggiungi un po 'meno olio di cocco la prossima volta.

Allo stesso modo, se il tuo caffè non è abbastanza caldo, l'olio di cocco non si scioglierà bene, quindi assicurati che sia ben caldo prima di aggiungerne dell'altro.

10. Sostituisce le cere per legno commerciali

L'olio di cocco è il sostituto perfetto della cera di legno.

La maggior parte delle cere per legno rivestono la superficie con uno strato sottile che conferisce al legno un aspetto liscio e brillante.

Ma sono pieni di sostanze chimiche e la loro lucentezza non dura molto a lungo ...

L'olio di cocco, invece, penetra in profondità nelle fibre, mantenendo il legno "sano" nel tempo.

Dà al legno un aspetto molto più naturale e non si sbiadisce rapidamente.

Questo non è lo stesso effetto che si ottiene con una cera per legno commerciale, ma è un'alternativa molto più efficace e naturale alla manutenzione e alla conservazione dei mobili in legno.

11. Riduce il colesterolo e il rischio di malattie cardiache

Il colesterolo è un elemento ceroso nelle pareti delle nostre cellule.

Tra le altre cose, aiuta il corpo a produrre costantemente cellule più vitali.

Per muoversi attraverso il flusso sanguigno, il colesterolo si attacca alle proteine, note come lipoproteine.

Questi esistono come LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) e HDL (lipoproteine ​​ad alta densità).

L'HDL è il colesterolo "buono". In tal modo, è il livello di HDL che deve essere aumentato e quello di LDL che deve essere ridotto.

Le LDL svolgono un ruolo importante nel trasporto del colesterolo attraverso il corpo per la distribuzione a organi e tessuti.

Il problema è che se hai troppo colesterolo, l'eccesso continua a circolare nel tuo sangue ...

E l'LDL, che circola costantemente, alla fine penetra e si accumula nelle pareti dei vasi sanguigni.

Si formano placche e questo restringe i vasi sanguigni ... a volte fino al punto di bloccare il flusso sanguigno e causare una malattia coronarica (una condizione delle arterie coronarie).

L'HDL, d'altra parte, assorbe il colesterolo in eccesso e lo trasporta al fegato affinché venga scomposto.

La buona notizia è che l'olio di cocco stimola l'HDL, probabilmente a causa del suo alto contenuto di acido laurico.

Non ci sono prove scientifiche che il solo olio di cocco possa farlo direttamente prevenire le malattie cardiache.

Ma ciò che è stato scientificamente dimostrato è che stimola l'HDL, che abbassa i livelli di colesterolo e quindi il rischio di malattie cardiache.

Per raccogliere i benefici del colesterolo dell'olio di cocco, prendi da ½ a 1 cucchiaio al giorno.

12. Riduce il rischio (o gli effetti) della malattia di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è devastante per tutti coloro che devono sperimentarlo, sia per chi ne soffre, sia per tutti coloro che li circondano.

Quindi non sorprende che i ricercatori siano così disperati nel trovare una cura per questa malattia.

In seguito alla pubblicazione di un libro da parte di un pediatra, iniziarono a circolare voci che l'olio di cocco potesse "curare" o prevenire il morbo di Alzheimer.

In esso, descrive i risultati positivi che ha ottenuto dalla somministrazione di olio di cocco a suo marito, che ha il morbo di Alzheimer.

I chetoni servono essenzialmente come "carburante" per il cervello quando il corpo è a corto di glucosio.

Gli studi hanno dimostrato che i chetoni migliorano la memoria e possono potenzialmente "invertire" gli effetti della malattia di Alzheimer.

Tuttavia, l'olio di cocco contiene acidi grassi che vengono convertiti in chetoni dall'organismo.

Insomma, l'argomento ei meccanismi sono molto più complessi e difficili da riassumere in poche parole!

Per migliorare le tue funzioni cognitive con l'olio di cocco, prendi da 1 a 2 cucchiaini al giorno con il tuo pasto.

Scoprire : I nonni che fanno da babysitter hanno meno rischi di sviluppare l'Alzheimer.

13. Allevia i morsi di mosca nera

Ah, la dolce sensazione di sollievo quando metti l'olio di cocco su una puntura di mosca nera.

Se quelle piccole mosche nere con le ali larghe iniziano a mordere, questa è la migliore medicina da usare!

Se non conosci la mosca nera, sappi che il suo morso è molto doloroso.

Nei paesi tropicali può trasmettere gravi malattie parassitarie.

In Quebec, si chiama mosca nera o tizzone.

Uso l'olio di cocco per alleviare i morsi di mosca nera che la mia cavalla riceve, il più delle volte in estate.

E non esito mai a metterlo sulla mia pelle (o su quelle dei cani).

Per alleviare i morsi di mosca nera, basta metterne un po 'sulla punta del dito e applicarlo direttamente sulla zona interessata.

14. Sostituisce olio e burro in cucina

L'olio di cocco sostituisce il burro in cucina.

Il modo migliore per ottenere tutti i benefici dell'olio di cocco è usarlo come sostituto dei grassi. meno salutare, soprattutto il burro.

È molto semplice. Durante la preparazione dei pasti o la cottura al forno, tieni presente che puoi sostituire il burro e quasi tutti gli oli commestibili con l'olio di cocco.

Vedrai che darà ai pasticcini una consistenza più fresca e leggera, e un gusto cremoso.

Inoltre conferisce un sapore delicato ai piatti salati.

Per quanto utilizzarne, dipende dalla ricetta che stai preparando:

Per la pasticceria di base, la maggior parte delle persone usa un rapporto 1: 1, che è esattamente la stessa quantità di olio di cocco del grasso richiesto per la ricetta. Per sostituire il burro nella cottura, alcuni preferiscono utilizzare una miscela di 80% di olio di cocco e 20% di acqua. Per fare biscotti, brownies e altre torte di base, trovo che un rapporto 1: 1 sia l'ideale.

Per la pasticceria a base di pasta sfoglia, potresti dover giocare con la giusta quantità da usare. Infatti, la consistenza leggera e ariosa della pasta sfoglia è ottenuta dal grasso quando si scioglie e l'acqua si trasforma in vapore.

Per sostituire gli olii commestibili in fase di cottura è anche una buona idea utilizzare il rapporto 1: 1.

15. Come balsamo per le labbra

Esposte al sole o al freddo, le labbra sono vulnerabili. E sfortunatamente, non ci sono "sciarpe per le labbra" o "guanti per la bocca" per proteggerli.

L'esposizione delle labbra al sole fa male alla pelle.

In effetti, per una protezione completa, dovresti applicare la crema solare anche sulle tue labbra ...

Ma sappi che l'olio di cocco ha anche un fattore di protezione! Ovviamente, l'olio di cocco non può competere con una lozione solare indice 50+.

Ma, con il suo indice compreso tra 4 e 6, è già sufficiente per proteggere le labbra.

Per usarlo, metti un po 'di olio di cocco sulle labbra prima di esporsi alla luce solare diretta e riapplica dopo alcune ore.

Faccio sciogliere il mio con circa ¼ di cucchiaino di cera d'api.

Questo gli conferisce una migliore adesione e ne facilita l'applicazione.

Inoltre, funziona anche per proteggere le labbra quando fa freddo.

Scopri qui la ricetta naturale per il balsamo per le labbra fatto in casa qui.

16. Come scrub esfoliante

Uno dei miei usi preferiti per l'olio di cocco è come base per uno scrub per il corpo e per il viso.

Per fare questo, sciolgo semplicemente un po 'di olio di cocco e aggiungo dello zucchero. Lascio raffreddare la miscela e la uso sulla pelle così com'è.

In alternativa, per un piccolo progetto più divertente, puoi anche farlo il tuo sapone esfoliante !

Sciogliere circa 100 g di olio di cocco e versarlo in un muffin, sapone o altro stampo.

Aggiungi circa 2-4 cucchiai di zucchero a velo o zucchero di canna. Per aumentare il potere esfoliante dello scrub, aggiungi più zucchero.

Prima di aggiungere lo zucchero, lascio raffreddare l'olio di cocco per evitare che lo zucchero si sciolga dal fuoco.

Metti tutto in frigorifero e aspetta che il sapone si solidifichi completamente prima di sformarlo. Dai un'occhiata alla ricetta qui.

Per usarlo, tutto ciò che devi fare è tagliarne una fetta.

Quindi strofinare delicatamente su viso e corpo per un effetto esfoliante, senza dimenticare di inumidire preventivamente la pelle con acqua.

Infine, risciacquare e applicare una crema idratante. È così bello, ma resisti all'impulso di crearne uno ogni giorno!

In effetti, non fare più di 1 o 2 scrub a settimana per evitare di seccare la pelle.

17. Con uno struccante delicato

La pelle del viso è molto fragile! È quindi necessario proteggerlo il più possibile in modo che rimanga bello a lungo.

Quindi, per rimuovere il trucco, evitare prodotti commerciali pieni di sostanze tossiche aggressive per la pelle delicata del viso.

Preferisci invece l'olio di cocco che rimuoverà delicatamente il trucco.

È privo di rischi e lascia la pelle del viso fresca e in perfetta salute.

Per rimuovere il trucco, metti un po 'di olio di cocco sulla punta delle dita. Vedrai, si scioglierà rapidamente mentre lo applichi.

Strofinare direttamente sul trucco con piccoli movimenti circolari e risciacquare con acqua per rimuovere le ultime tracce di trucco.

Asciugare delicatamente il viso.

Versatile, l'olio di cocco funziona altrettanto bene su ombretti, eyeliner e mascara, impermeabili o meno.

Se vuoi rimuovere i residui di olio, usa un sapone delicato.

18. Nell'olio da massaggio

Se c'è una cosa che non rifiuto mai, è un buon massaggio :-)

Normale, perché i benefici del massaggio sono infiniti!

Invece di usare lozioni oleose e dense per i tuoi massaggi, sostituiscile semplicemente con olio di cocco.

Se lo desideri, puoi personalizzarne il profumo aggiungendo qualche goccia del tuo olio essenziale preferito.

Ma per me, l'odore dell'olio di cocco da solo è sufficiente. È semplicemente paradisiaca! Mi sento come se fossi sulla sabbia calda ...

E il vantaggio in più è che dopo il massaggio, l'olio di cocco lascia la pelle morbida e veramente idratata.

19. Come trattamento per unghie e cuticole

L'olio di cocco riporta in vita le cuticole e le unghie danneggiate.

Spesso trascurate, le cuticole delle unghie si seccano e si strappano facilmente.

Le unghie si rompono, si danneggiano e diventano opache. Anche loro hanno bisogno di una buona cura nutriente di volta in volta!

Nel commercio, ci sono tonnellate di trattamenti "miracolosi" che dovrebbero abbellire le unghie.

Ma generalmente, questi prodotti costano un braccio e contengono ingredienti discutibili ...

È qui che entra in gioco l'olio di cocco. Strofinalo sulle cuticole e anche sopra e intorno alle unghie.

In un unico passaggio le cuticole vengono ammorbidite e nutrite e le unghie riparate, nutrite e rinforzate.

Inoltre, l'olio di cocco favorisce la crescita delle unghie.

20. Allevia l'eritema del bambino

Il tuo bambino ha glutei arrossati e doloranti? Non cercare oltre, perché l'olio di cocco puro può alleviare il dolore del bambino!

Lo preferisco di gran lunga ai prodotti acquistati in negozio che contengono un mucchio di ingredienti con nomi discutibili.

A me, mi piace sapere esattamente quali prodotti metto sulla pelle del bambino.

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali, così come alle sue proprietà lenitive e idratanti, l'olio di cocco è LA crema fatta in casa perfetta per alleviare i glutei irritati del bambino.

Per conferirgli virtù ancora più lenitive, sciogliere l'olio di cocco con un po 'di burro di karité.

Lasciate che il tutto si indurisca leggermente e mescolate con una frusta per incorporare.

Per usarlo, applica una quantità ragionevole sulla zona interessata, proprio come faresti con una crema per il fondo rosso per bambini.

21. Cura le crepe causate dall'allattamento al seno

L'allattamento al seno ... per alcuni non c'è niente di più naturale e meraviglioso.

Ma, anche se questi momenti sono magici, è difficile aggirare il dolore che li accompagna.

Questo perché durante l'allattamento, la pelle dei capezzoli diventa secca e screpolata.

E per lenire il dolore ai capezzoli, devi usare una crema, ma non una qualsiasi!

In effetti, è fuori discussione che sostanze chimiche con nomi impronunciabili tocchino le piccole labbra di Baby.

Per curare le crepe dei capezzoli causate dall'allattamento al seno, strofinare delicatamente un po 'di olio di cocco su e intorno ai capezzoli dopo l'allattamento.

Se necessario, ripetere questo trattamento più volte al giorno.

Dopo ogni poppata, assicurati di pulire bene l'area interessata prima applicare l'olio di cocco.

22. Riduce l'infiammazione

L'olio di cocco è noto per la sua capacità di distruggere le sostanze chimiche naturali responsabili dell'infiammazione.

Diversi studi scientifici sono stati effettuati su questa azione naturale.

Indicano che è grazie alla presenza di acido laurico e acido caprico che l'olio di cocco ha proprietà antinfiammatorie.

In effetti, entrambi sono presenti in questi prodigiosi acidi grassi a catena media che si trovano naturalmente nell'olio di cocco.

L'acido caprico da solo costituisce circa il 10% della loro composizione.

23. Fa risplendere la pelle

Prima di applicare l'olio di cocco, pulire la pelle con un panno morbido e asciutto per rimuovere tutto lo sporco e la polvere.

Quindi, versare una piccola quantità di olio di cocco sulla pelle e strofinare con movimenti circolari.

Ma non c'è bisogno di metterne tonnellate!

E infine, per dargli una bella carnagione lucida, lucidare la pelle con un panno morbido.

107 usi dell'olio di cocco per la vita di tutti i giorni

24. Togli la gomma da masticare

Perché e in che modo l'olio di cocco rimuove la gomma da masticare attaccata sul tappeto o nei capelli? Ammetto che non so davvero come funziona ...

Ma tutto quello che posso dirti è che funziona veramente !

Sì, anche sulla gomma da masticare profondamente attaccata alle fibre del tuo tappeto.

E anche su quei grossi pezzi di gomma da masticare conficcati nei capelli dei tuoi figli.

Niente più panico per i bambini che pensano che ti taglierai una grossa ciocca di capelli!

È sorprendente, ma te lo prometto. Non c'è niente di più efficace dell'olio di cocco per sciogliere le gengive.

La spiegazione più probabile è che l'olio di cocco viene assorbito dalla gomma da masticare, facendola scivolare facilmente sulle fibre e sui capelli.

Per sciogliere la gomma da masticare, applica l'olio di cocco in quantità generosa.

Strofinalo accuratamente sulla gomma da masticare e lascialo in posa per almeno 5 minuti o più a lungo, se lo ritieni necessario.

Quindi utilizzare un panno morbido e strutturato per staccare facilmente la gomma. Ed eccoti!

Infine, sciacquare con un po 'di acqua saponosa (o shampoo) per rimuovere eventuali residui di olio di cocco.

25. Sostituisce la schiuma da barba

Niente potrebbe essere più doloroso che provare a mettere la schiuma da barba sotto la doccia!

Andiamo sulla pelle, e presto! Scompare al primo contatto con l'acqua.

Ma con l'olio di cocco è diverso! In effetti, l'acqua perle e scivola sull'olio di cocco.

Di conseguenza, la pelle rimane protetta durante la rasatura e consente al rasoio di scorrere agevolmente.

Inoltre, grazie all'olio di cocco, la pelle è idratata e morbida al tatto. E la protegge dai brufoli e dalle ustioni dovute alla rasatura.

Applicare l'olio di cocco come faresti con la normale schiuma prima di raderti. Dai un'occhiata alla ricetta della schiuma da barba FACILE fatta in casa qui.

26. Elimina la schiuma di sapone in bagno

Il sapone ha un pH basico. La maggior parte degli oli ha un pH acido.

Questo è uno dei motivi per cui il sapone è così efficace nel rimuovere grasso e sporco, che per la maggior parte si attaccano alle superfici con olio.

Applicare uno strato sottile di olio di cocco sulle superfici piene di schiuma di sapone e lasciare agire per 10-20 minuti.

Strofinare con il lato raschiante di una spugna, se la superficie lo consente.

Per un potere pulente ancora maggiore, puoi anche spruzzare l'aceto bianco sull'olio di cocco dopo averlo applicato, aumentando la sua acidità.

27. Protegge le stufe in ghisa

Olio di cocco davanti a una padella di ghisa.

A differenza di altri tipi di stufe, le stufe in ghisa sono garantite prive di sostanze tossiche.

Ma per mantenere una padella in ghisa in perfette condizioni per gli anni a venire, devi pensare di oliarla di tanto in tanto.

Questa manutenzione, chiamata anche condimento, crea un sottile strato di olio che protegge la padella dalla ruggine e funge anche da superficie antiaderente.

Usa l'olio di cocco per oliare la padella in ghisa, proprio come faresti con qualsiasi altro tipo di grasso.

Per condire la mia padella in ghisa, applico prima una generosa quantità di olio di cocco all'interno della padella.

Poi lo metto in forno a circa 120 o 150 ºC per 1 ora.

Se temi che l'olio si accumuli e faccia fumo, posiziona la padella capovolta su una teglia come questa.

Tira fuori la padella e lascia raffreddare prima di asciugare tutto l'olio in eccesso. Ripetere se necessario, fino a quando la superficie interna della ghisa non diventa liscia.

28. Sostituisce i deodoranti commerciali

Sapevi che non è il sudore in sé ad avere un cattivo odore?

In effetti, la maggior parte delle ghiandole sudoripare sono eccrine e secernono principalmente acqua con un po 'di sale e talvolta un po' di acido urico.

Il resto delle ghiandole sudoripare sono apocrine. Diventano attivi durante la pubertà e si trovano sotto le ascelle, sulla pelle intorno all'ano e sui capezzoli.

Le secrezioni delle ghiandole apocrine contengono altre sostanze, inclusi i lipidi, una forma di grasso.

Questi grassi sono il carburante per i batteri che vivono naturalmente sulla nostra pelle, che si nutrono di essa e successivamente la respingono.

Sono gli escrementi di questi batteri che hanno un cattivo odore e in realtà fanno male al sudore.

Agendo proprio come un deodorante acquistato in negozio, l'olio di cocco aiuta anche a ridurre il numero di batteri che generano tutti quei cattivi odori.

Per preparare il tuo deodorante fatto in casa, la ricetta facile è mescolare 1 cucchiaio di polvere di arrowroot in 3-4 cucchiai di olio di cocco.

Applicare sotto le ascelle come faresti con il tuo normale deodorante.

Se trovi che la miscela non è abbastanza densa, puoi rendere il deodorante più forte aggiungendo un po 'di cera d'api.

29. In olio da bagno

Aggiungi un po 'di olio di cocco per ammorbidire l'acqua del bagno e anche la pelle.

Fai roteare delicatamente l'acqua di tanto in tanto e lasciati sedurre dal dolce aroma di cocco che emana.

Ultra idratante, l'olio da bagno non è riservato solo alla pelle secca.

Adatto per pelli grasse, miste o disidratate, apporta una morbidezza infinita senza lasciare un film grasso sulla pelle.

Scoprire : La ricetta per preparare i ciottoli da bagno frizzanti fatti in casa.

30. Lenisce gli arrossamenti della pelle sensibile

Quando penso a rossore, eritema e altre eruzioni cutanee, mi vengono in mente due cose: quella fastidiosa sensazione di prurito e il gonfiore doloroso.

Grazie ai suoi effetti antinfiammatori, l'olio di cocco è un rimedio essenziale per ridurre il gonfiore, cioè il gonfiore della pelle.

Soprattutto, l'olio di cocco aiuterà ad alleviare la tua brutta pelle pruriginosa, rallentando così il circolo vizioso di graffiare il prurito e la conseguente irritazione della pelle.

31. Per oliare i taglieri

Prima, per mantenere il legno del mio tagliere, usavo uno di quei costosi oli commerciali, appositamente progettati per oliare il legno dei piani di lavoro e altri utensili da cucina in legno ...

Ebbene, mai più! Perché l'olio di cocco è un sostituto perfetto per questi oli commerciali.

Per fare questo, prima pulisci il tagliere con un asciugamano umido e asciugalo.

Quindi, usando un panno morbido, strofina il legno con olio di cocco e lascia riposare per circa 10-15 minuti.

Infine, lucida la tavola con un panno pulito.

E per un potere ancora più igienizzante e deodorante, puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone o solo una piccola goccia di succo di limone.

Puoi anche pulire accuratamente un tagliere usando sale e limone. Guarda il tutorial facile e veloce qui.

107 usi di olio di cocco per capelli

32. Come olio base per i tuoi prodotti fatti in casa

Niente come l'olio di cocco come supporto per una ricetta di prodotti cosmetici fatti in casa.

E questo vale sia per la crema idratante, il balsamo per le labbra, l'olio da massaggio, il burro per il corpo che per uno scrub esfoliante allo zucchero.

Questo perché l'olio di cocco ha la consistenza e la consistenza per legare perfettamente tutti gli ingredienti nei tuoi prodotti fatti in casa ...

Inoltre, beneficerai delle sue proprietà idratanti e curative.

Scoprire : 10 ricette super facili per realizzare i tuoi cosmetici a casa.

33. Per fare in casa Vicks VapoRub

Ti piace il Vicks VapoRub? Quindi sappi che la ricetta fatta in casa per questo unguento con benefici decongestionanti è semplicissima!

Basta mescolare alcune gocce di olio essenziale di menta piperita, olio di cocco e cera d'api.

Applicare l'unguento sotto il naso o sul petto per decongestionare le vie aeree.

È un modo semplice, ma particolarmente efficace, per alleviare la congestione e aiutarti a dormire meglio la notte. Dai un'occhiata alla ricetta super facile qui.

34. Previene la comparsa dei pidocchi

Non so perché i pidocchi odiano così tanto l'olio di cocco ...

In ogni caso, molte persone dicono che l'olio di cocco è un rimedio efficace per prevenire la comparsa dei pidocchi o addirittura eliminarli del tutto.

Quindi la prossima volta che il tuo bambino torna a casa da scuola con i capelli pieni di pidocchi, immergi un pettine in un po 'di olio di cocco e passalo tra i capelli.

E in caso di epidemia, puoi anche usare questo rimedio come trattamento preventivo.

Scoprire : 4 consigli dell'insegnante per combattere i pidocchi.

35. Per lisciare i capelli ricci

A causa dell'aria secca nei periodi molto freddi, ma anche dell'aria pesante e umida nei periodi caldi, i capelli tendono a diventare più ribelli e difficili da controllare.

Se la tua criniera è proprio quello che ci vuole, indossa un minuscolo quantità di olio di cocco sulla punta delle dita, quindi passalo tra i capelli per levigare e domare l'effetto crespo.

Ti consiglio concentrarsi su doppie punte e danneggiateperché l'olio di cocco tende a rendere i capelli più pesanti.

E non dimenticare che una piccola quantità di olio di cocco è più che sufficiente, perché è particolarmente idratante.

Scoprire : 10 ricette naturali per lisciare i capelli FACILMENTE.

36. Sostituisci il burro sul pane tostato (promesso!)

Metti l'olio di cocco sul pane tostato? Sì, lo so, può sembrare insolito ...

Ma è un'alternativa semplice, sana e naturale al burro, utile per chi ne ha bisogno monitorare il loro colesterolo.

Per sostituire il burro a colazione, o come semplice (e sostanzioso) spuntino, spalmare un po 'di olio di cocco sul pane tostato.

Vedrai, ha un sapore molto più buono di quanto pensi!

37. Ravviva i popcorn fatti in casa

Sciogli un po 'di olio di cocco e spruzzalo sui popcorn fatti in casa.

Aggiungere un pizzico di sale e mescolare bene, fino a quando ogni pezzo di popcorn è ben ricoperto con l'olio di cocco sciolto.

Ed ecco qua, una vera delizia, da gustare davanti a un film o come spuntino salutare!

38. Cura e cura piccole ferite

Le proprietà antibatteriche e antimicotiche dell'olio di cocco lo rendono un unguento ideale per il trattamento di graffi e graffi.

Puoi applicare l'olio di cocco da solo sulla zona interessata. Ma la cosa migliore è mescolarlo nell'olio con un po 'di miele, che ha anche proprietà antibatteriche scientificamente provate.

Questo rimedio funziona su disturbi minori, ma non su tagli profondi.

Ecco perché l'olio di cocco è un alimento base nei kit di pronto soccorso naturali al 100%!

Scoprire : Il kit di pronto soccorso basato su 12 piante medicinali.

39. Lubrifica piccoli motori

Sciogli l'olio di cocco e usalo per lubrificare i piccoli motori dei tuoi elettrodomestici.

Ad esempio, lo uso per oliare e mantenere il motore del frullatore.

Una quantità molto piccola è più che sufficiente, quindi fai attenzione a non esagerare con la dose.

Anzi, troppo olio potrebbe solidificarsi e avere l'effetto opposto sul motore!

40. Cura per i boli di pelo nei gatti

L'olio di cocco è ampiamente usato come rimedio per i boli di pelo di gatto.

Ma c'è anche chi pensa che i trigliceridi a catena media non siano un trattamento adatto per i nostri amici felini.

Quindi, ti consiglio di fare le tue ricerche per decidere quale trattamento è meglio per il tuo piccolo Felix.

Basta strofinare un po 'di olio di cocco sulle zampe del tuo ragazzo per aiutarlo a digerire meglio e ridurre i boli di pelo.

Scoprire : 10 consigli che devi assolutamente sapere se hai un gatto.

41. In aromaterapia contro lo stress

La prossima volta che ti senti stressato o nauseato, aggiungi qualche goccia dei tuoi oli essenziali preferiti a un po 'di olio di cocco.

Quindi, tampona questa miscela sulle tempie e sulla nuca per un trattamento di aromaterapia.

Per combattere il mal di testa e lo stress, si consiglia di utilizzare l'olio essenziale di menta piperita o di eucalipto. Dai un'occhiata al trucco qui.

E per alleviare la nausea, prova l'olio essenziale di limone, lime o arancia dolce.

42. In rinfrescanti cubetti di ghiaccio per cani

Si chiamano "cubetti di ghiaccio al cocco": sono deliziose ricompense congelate che aiutano il tuo povero Medor a rinfrescarsi nei periodi di grande caldo.

Mescola un po 'di burro di arachidi (i cani lo adorano) con olio di cocco.

Versare il composto nelle vaschette per cubetti di ghiaccio e metterle nel congelatore.

Ed ecco fatto, hai appena creato la ricompensa perfetta per rinfrescare il tuo cane nelle calde giornate estive. Soddisfazione garantita :-)

Quando dai questi dolcetti al tuo cane, fallo all'aperto o su un pavimento liscio, per evitare di sporcare il tappeto!

Scoprire : Quali alimenti può mangiare un cane? La guida pratica per più di 100 alimenti.

43. Allevia le narici irritate

L'olio di cocco è un ottimo rimedio per le narici irritate.

Quando il contorno delle narici è irritato, è difficile non grattarsi il naso.

Tranne che a furia di giocherellare con il naso, la pelle intorno alle narici diventa ancora più irritata e il dolore più grave.

Un brutto piccolo circolo vizioso!

Per alleviare l'area intorno alle narici irritate, applica un po 'di olio di cocco all'interno di ciascuna narice.

L'olio idrata la pelle secca. Ma attenzione, non esagerare!

Questo perché l'olio di cocco si scioglie rapidamente a contatto con il calore del corpo.

E se ti metti troppo, ti sembrerà di avere il naso che cola.

44. Lotta contro la stitichezza

Per facilitare il transito, assumere 1 cucchiaio di olio di cocco ogni mattina, a stomaco vuoto.

Aumenta la dose a 2 cucchiai per alleviare gli attacchi di stitichezza.

E se hai bambini, sappi che qui c'è anche un'efficace ricetta di caramelle anti-costipazione.

45. Aiuta a sbiadire le macchie dell'età

L'olio di cocco è un rimedio efficace per ridurre o addirittura curare la maggior parte delle imperfezioni della pelle.

Pertanto, è noto che le applicazioni quotidiane di olio di cocco riducono le macchie dell'età e le macchie solari.

Per attenuare quelle macchie scure, applica quotidianamente olio di cocco sulle zone colpite.

Facile, veloce ed estremamente efficace! Prova e vedrai.

Scoprire : 13 rimedi naturali ed efficaci per le macchie marroni sulla pelle.

46. ​​Elimina occhiaie e borse sotto gli occhi

Per un trattamento riparatore degno di questo nome, usa l'olio di cocco, che attenua le occhiaie bluastre che ci donano un aspetto lusinghiero.

Ogni sera, strofina un po 'd'olio sotto gli occhi.

Al mattino, le occhiaie saranno diminuite e il gonfiore sarà diminuito.

47. Ammorbidisce la pelle secca sui gomiti

È noto che i gomiti sono una delle zone più secche del corpo.

Difficile far riacquistare la loro naturale morbidezza!

Per idratare e ammorbidire la pelle ruvida del gomito, applica semplicemente l'olio di cocco, mattina e sera.

Ma non dimenticare, è scivoloso!

Quindi fai attenzione a non cadere a terra quando metti i gomiti sul tavolo ;-)

48. Respinge gli insetti

Perché l'olio di cocco agisce come un repellente per insetti?

Ancora una volta, non so perché sia ​​così efficace su queste creature.

In ogni caso, l'applicazione dell'olio di cocco sulla pelle è nota per tenere a bada gli insetti.

Un'altra tecnica consiste nello sciogliere l'olio di cocco e aggiungere oli essenziali noti per le loro proprietà repellenti per gli insetti, come l'olio essenziale di menta piperita o citronella.

Una volta che la miscela si è solidificata, hai un repellente per insetti che puoi applicare secondo necessità.

Scoprire : 7 repellenti naturali per insetti con efficienza amichevole.

49. Allevia le punture di api

Le api sono creature molto pacifiche, ma le loro punture a volte sono inevitabili!

Intorno a casa mia ci sono molte api e vengo punto spesso.

Per aiutare a ridurre il gonfiore, il calore e il dolore del veleno d'api, strofino un po 'di olio di cocco sulla zona interessata, dopo aver rimosso il pungiglione.

E per una piccola spinta extra lenitiva, aggiungo 1 goccia di olio essenziale di lavanda all'olio di cocco.

Scoprire : Puntura d'ape: i 14 migliori rimedi da conoscere.

50. Cura i cuscinetti per cani danneggiati

L'olio di cocco cura i cuscinetti danneggiati.

I cuscinetti sotto le zampe dei cani sono naturalmente rigidi ed è normale che siano leggermente ruvidi e spessi.

In effetti, con la pelle troppo elastica e morbida, i cuscinetti sarebbero troppo sensibili per i cani!

Ma i pad potrebbero presentare crepe, cioè crepe all'esterno del pad.

Generalmente innocue, queste crepe sono comunque dolorose per i cani.

Per trattare le zampe screpolate di Medor, strofinale semplicemente con olio di cocco.

Ma non metterti troppo perché, ricorda, gli assorbenti non devono essere morbidi come la nostra pelle umana. Il tuo cane ci camminerà sopra!

La cosa più complicata di questo rimedio naturale è impedire al tuo cane di leccarsi le zampe piene di olio di cocco.

Inoltre, è meglio fare questo trattamento all'aperto per evitare che lasci belle tracce di zampe oleose sui tuoi pavimenti.

51. Fai risplendere il metallo

Prima di tutto, pulisci bene la superficie metallica per rimuovere tutta la polvere.

Quindi, usando un panno morbido, strofina un po 'di olio di cocco direttamente sul metallo.

Lascia riposare l'olio di cocco per circa 1 minuto e rimuovi l'olio in eccesso.

Infine, lucidare con un panno pulito e asciutto per farlo brillare.

Nota che il trucco funziona anche con una miscela di aceto bianco / olio d'oliva.

52. Reidrata il naso irritato dei bambini

A volte ho l'impressione che i bambini abbiano il naso che cola tutto il giorno!

Di conseguenza, la pelle sopra le labbra si irrita e i loro piccoli nasi si screpolano.

Quindi, come si pulisce delicatamente questo punto doloroso senza disturbare i bambini che odiano farsi pulire il naso?

È semplice. Per prima cosa, lava via l'eventuale espettorato con un panno imbevuto di acqua tiepida.

Rimuovere l'acqua in eccesso tamponando delicatamente, quindi strofinare un po 'di olio di cocco sulla zona irritata per reidratarla e curarla.

E il vantaggio aggiuntivo di questo trattamento è che anche i tuoi bambini beneficeranno delle proprietà antibatteriche e antimicotiche dell'olio di cocco!

53. Pulisce gli apparecchi dentali

Per questo utilizzo, sono le proprietà antibatteriche e antimicotiche dell'olio di cocco a svolgere il ruolo principale.

Per mantenere il tuo apparecchio pulito durante la notte, strofinalo con un po 'di olio di cocco.

Abbastanza buono come profumo detergente, non è vero?

E se sei atletico, sappi che questo trucco funziona anche sui paradenti.

Perché, anche se significa essere placcati a terra durante una partita di rugby, tanto vale avere il piacevole sapore del cocco in bocca, giusto?

54. Aumenta l'efficacia del dentifricio

Perché aggiungere l'olio di cocco al tuo dentifricio?

Questo non solo per sfruttare il suo gusto esotico, ma soprattutto per le sue proprietà antibatteriche.

E mescolando olio di cocco e un po 'di bicarbonato di sodio, hai un dentifricio fatto in casa che sbianca i denti!

Per un profumo più gradevole, aggiungi 1 o 2 gocce di olio essenziale di menta piperita o cannella.

Scoprire : La mia ricetta di dentifricio in pasta fatta in casa per denti più sani e più bianchi.

55. Allevia il dolore da artrite

Le infiammazioni acute dell'artrite provocano rigidità e sensazioni dolorose.

Fortunatamente, puoi alleviarli con gli effetti antinfiammatori dell'olio di cocco.

Per alleviare il dolore e la rigidità associati all'artrite, massaggia un po 'di olio di cocco sulle articolazioni una o due volte al giorno.

Scoprire : Caldo o freddo: quale usare per curare il dolore? La risposta con questa guida.

56. Per conservare le uova più a lungo

L'olio di cocco aiuta a mantenere le uova più a lungo.

Dipingere un sottile strato di olio di cocco sul guscio delle uova aiuta a preservarne la qualità e prolungarne la durata.

Questo perché l'olio impedisce la normale decomposizione delle uova, a causa della loro esposizione all'ossigeno.

Gli studi hanno dimostrato che un rivestimento a olio mantiene le uova in condizioni eccellenti per un massimo di 3 settimane, a differenza dei rivestimenti in glicerolo.

Scoprire : 12 consigli essenziali da sapere prima di cuocere le uova.

57. Tratta le infezioni fungine dei piedi

Grazie alle proprietà antimicotiche dell'olio di cocco, puoi combattere efficacemente le infezioni fungine dei piedi con semplici massaggi quotidiani.

Sciacquare prima i piedi e asciugarli accuratamente tamponandoli con un asciugamano.

Quindi, applica uno strato sottile di olio di cocco e massaggia i piedi per farlo penetrare bene.

Ricorda solo di lavarti le mani prima di applicare l'olio di cocco sull'altro piede, per evitare di diffondere il fungo dell'infezione del lievito.

58. Contro il mal di gola

Un altro mal di gola che non guarirà?

Sappi che l'olio di cocco fornisce una meravigliosa sensazione lenitiva quando hai mal di gola, causato dall'aria secca o da un'infezione come l'angina.

Per alleviare il mal di gola, prendi da ½ a 1 cucchiaino di olio di cocco, fino a 3 volte al giorno, facendo attenzione a ingerire 1 cucchiaino appena prima di andare a letto.

E per una piccola spinta in più, sciogli un po 'di olio di cocco e aggiungi un po' di miele se la miscela non è perfettamente liscia, va bene.

A seconda della temperatura ambiente, la miscela può solidificarsi.

Se è così, frullalo e ingoialo con la stessa dose di cui sopra.

59. Riduce gli attacchi di tosse secca

Prima di tutto, sappi che una tosse può giovare al corpo!

Questo perché una tosse grassa, che è accompagnata dall'espettorato, significa che il tuo corpo sta spingendo le secrezioni di espettorato fuori dalle vie aeree.

Al contrario, se hai la tosse secca (senza espettorato), ingoia 1 cucchiaino di olio di cocco per alleviare il mal di gola.

L'olio di cocco è particolarmente adatto perché copre perfettamente la gola e allevia quella sgradevole sensazione di prurito.

E a differenza dell'acqua, l'olio di cocco protegge la gola molto più a lungo dalla polvere e da altre sostanze irritanti.

60. Riduce le smagliature

Quello che devi sapere è che non esiste una bacchetta magica per prevenire o far sparire le smagliature.

Questo perché l'aspetto, le dimensioni e l'entità delle smagliature dipendono principalmente dal tuo corredo genetico.

Le smagliature sono causate dallo stiramento della pelle troppo rapidamente e troppo forte.

Ad esempio, le smagliature possono comparire durante la gravidanza, la pubertà o quando si ingrassa o si aumenta una massa muscolare significativa.

Tendono ad essere più pronunciati se accompagnati da picchi di cortisolo (un ormone dello stress prodotto dalle ghiandole surrenali).

Il cortisolo infatti provoca una degradazione delle fibre elastiche presenti nel derma.

In poche parole, le smagliature sono segni che compaiono quando gli strati inferiori del derma si strappano a causa dell'eccessivo allungamento.

Le buone notizieè che mantenere la pelle elastica e idratata è ampiamente riconosciuto come il modo migliore per prevenire la comparsa delle smagliature.

E quale migliore crema idratante dell'olio di cocco?

Applicare l'olio di cocco due volte al giorno sulle zone colpite.

Puoi applicarlo su tutte le aree sotto stress: cosce, pancia, fianchi, glutei, seno e braccia.

Massaggia la pelle per consentire all'olio di penetrare bene, ad esempio la pancia se sei incinta.

E per un potere idratante ancora maggiore, puoi anche sciogliere il burro di cacao con l'olio di cocco.

61. Elimina le macchie di inchiostro

Hai versato inchiostro sulle mani? Nessun problema !

Per rimuovere queste macchie e tracce di inchiostro dalle tue mani, strofina semplicemente un po 'di olio di cocco su di esse.

Quindi lascialo riposare per un buon minuto.

Pulisci con un panno pulito e asciutto e la macchia sparirà!

E per far sparire facilmente tutti i tipi di macchie, ecco la guida essenziale.

62. Come lubrificante intimo (non compatibile con il lattice)

Sì, abbastanza! L'olio di cocco è un'alternativa naturale (e molto efficace) ai lubrificanti commerciali che contengono tonnellate di sostanze chimiche!

L'unico aspetto negativo è che l'olio di cocco NON è compatibile con il lattice.

Questo perché il lattice perde la sua elasticità e si deteriora a contatto con l'olio di cocco.

Morale, non usare l'olio di cocco con i preservativi. Ripeto: olio di cocco + preservativi = bambino!

Altrimenti, l'olio di cocco è il lubrificante intimo perfetto, da usare da solo o in coppia, come faresti con il tuo normale lubrificante.

63. Pulisce le orecchie dei cani

Olio di cocco per pulire le orecchie di un cane.

Per prima cosa, rimuovi delicatamente lo sporco dall'interno delle orecchie del tuo cane con un batuffolo di cotone.

Forse hai paura di infilare un dito o un batuffolo di cotone troppo lontano nell'orecchio di Medor?

Non c'è bisogno di preoccuparsi, perché il condotto uditivo dei cani è a forma di "L".

Questo è il motivo per cui i veterinari utilizzano tamponi di cotone super lunghi, che inseriscono fino alla parte posteriore delle orecchie dei cani per raccogliere un campione.

Dopo aver rimosso lo sporco, strofina delicatamente l'olio di cocco sulla pelle dell'interno delle orecchie.

Il tuo cagnolino ti ringrazierà per questo trattamento, perché mantiene le orecchie sane e combatte lo sgradevole prurito.

64. Ridona lucentezza agli interni dell'auto

L'olio di cocco è l'ideale per ridare lucentezza agli interni della tua auto.

E funziona altrettanto bene per il cruscotto, i sedili in pelle o qualsiasi altra superficie appannata nel tempo.

I grandi vantaggi di questo utilizzo? L'olio di cocco permea in profondità tutte le superfici con un effetto duraturo.

Inoltre, respinge la polvere e ha un ottimo profumo! Per non parlare del fatto che è un detergente naturale al 100%.

Un altro piccolo consiglio, puoi anche rimuovere piccoli graffi dalla carrozzeria lucidandoli con olio di cocco.

E per mantenere la tua auto più pulita che mai, ecco 23 semplicissimi consigli.

65. Previene la comparsa di piccole pelle intorno alle unghie

Un dito con desideri o pelli piccole.

Alcuni chiamano queste piccole pelli "voglie" perché ci danno solo una voglia: FARLE FUORI!

Indipendentemente dal nome che gli dai, quei pezzetti di pelle che si staccano dalle tue unghie possono sembrare innocui, ma sono davvero dolorosi!

Spesso, le voglie finiscono per creare un'area gonfia e dolorosa intorno all'unghia, che può rimanere tenera per diversi giorni.

Per evitare che le voglie si ripresentino ancora e ancora, usa un po 'di olio di cocco per massaggiare le cuticole e i bordi esterni dell'unghia.

Ciò contribuirà a mantenere la pelle morbida ed elastica, riducendo le probabilità di lacrimare e finire con le voglie.

Allo stesso modo, se le tue cuticole si induriscono e sviluppi una piccola pelle irritata, massaggiale con olio di cocco.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, l'olio lenirà anche la sensazione di dolore.

66. Allevia le mammelle dolorose delle mucche

Come puoi immaginare, le mammelle screpolate sono terribilmente sgradevoli per una mucca.

Inoltre, queste fessure sono potenzialmente pericolose per la salute delle mucche, poiché attirano i batteri e possono degenerare in infezioni.

Rischi significativi che dovrebbero essere evitati a tutti i costi durante l'allevamento di vacche.

Proprio come l'olio di cocco reidrata meravigliosamente e allevia i capezzoli screpolati negli esseri umani, è anche un ottimo balsamo lenitivo per le mammelle delle mucche.

Tutto con un solo ingrediente: basta applicare l'olio di cocco, proprio come faresti con il grasso da mungitura.

67. Districa i nodi nei capelli

La prossima volta che hai un ciuffo di capelli particolarmente arruffato, prova a districarlo con l'olio di cocco.

Ti aiuterà a evitare di strapparti i capelli e di piangere per il dolore.

Inumidisci bene i capelli, massaggia con olio di cocco e lasciali riposare per circa 2-3 minuti.

Quindi, delicatamente, passare un pettine partendo dalle radici verso il nodo per districarlo facilmente. Dai un'occhiata al trucco qui.

68. Tratta i talloni screpolati

I tuoi talloni sono secchi e screpolati?

Con il suo potente potere reidratante, l'olio di cocco può aiutare a nutrire e ammorbidire la pelle del tallone.

Per prima cosa usa una pietra pomice per rimuovere i calli e le cellule morte in eccesso.

Quindi, metti un po 'di olio di cocco sulla punta delle dita.

Massaggia bene i talloni e lascia asciugare.

Ripeti questo trattamento due volte al giorno per rimuovere i talloni screpolati.

107 usi dell'olio di cocco per cucinare

69. Contro l'alitosi

Immagina che quando ti avvicini al tuo viso, ti senti come se ti stessi crogiolando al sole tropicale!

Se soffri di alitosi, puoi sbarazzartene facilmente con l'olio di cocco.

Per fare questo, metti 1 cucchiaino di olio in bocca e tienilo in bocca finché non si scioglie.

Una volta sciolto, agita l'olio per sciacquare tutti gli angoli e le fessure della bocca.

Infine, puoi ingoiare l'olio o sputarlo nel lavandino.

Effetto garantito, i batteri responsabili del cattivo odore dell'alitosi non resisteranno alle proprietà antibatteriche dell'olio di cocco!

Scoprire : 6 consigli per non avere mai più l'alitosi.

70. Cura la cheilite angolare

Sebbene sembri rara, la chelite angolare, o chelite angolare, è molto più comune di quanto sembri.

Questa è un'infezione all'angolo delle labbra (l'angolo della bocca).

Molto spesso, si traduce in piccole crepe e arrossamenti.

Quando compaiono queste crepe, i funghi ne approfittano per infettare questa piccola area all'angolo delle labbra.

Per alleviare queste infezioni e proteggere le labbra dai funghi, massaggia un po 'di olio di cocco su questa zona sensibile, 2-3 volte al giorno.

71. Previene la desquamazione della pelle

L'olio di cocco ha un indice compreso tra 4 e 6.

Questo è più che sufficiente per proteggere le labbra, ma troppo debole per essere utilizzato come crema solare naturale.

Detto questo, è consigliabile applicare l'olio di cocco sulla pelle tra ogni applicazione di crema solare.

Questo perché l'olio reidraterà la pelle e impedirà che si secchi.

In caso di scottature, l'olio di cocco manterrà la pelle desquamata e previene il prurito.

E per la ricetta della protezione solare naturale al 100%, è qui :-)

72. Migliora la circolazione sanguigna

Avere una buona circolazione è essenziale per il corretto funzionamento del corpo, ma anche per la guarigione.

Inoltre, le persone con cattiva circolazione tendono ad avere sempre freddo.

Fortunatamente, se assunto per via orale, l'olio di cocco può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna.

Poiché l'olio di cocco aumenta i livelli di HDL (il colesterolo "buono"), regola l'equilibrio tra HDL e LDL (il colesterolo "cattivo").

Tuttavia, uno degli effetti delle LDL è che alterano la viscosità del sangue, che lo ispessisce.

Quindi, un tasso più equilibrato di LDL rende il sangue più fluido, che si traduce in una migliore circolazione sanguigna.

Per migliorare la circolazione, prendi prima ½ cucchiaio di olio di cocco al giorno. Quindi aumentare gradualmente fino a 1 cucchiaio pieno.

73. Da utilizzare nell'acqua del bagnetto del bambino

I bambini hanno una pelle così morbida, liscia, setosa ... e così sani! Tutti i genitori vogliono che rimanga dolce!

Per aiutare il tuo bambino a mantenere la pelle perfettamente morbida e liscia, aggiungi un po 'di olio di cocco all'acqua del bagno.

Un altro vantaggio è che lenirà anche la pelle irritata, i graffi o le punture di insetti che potrebbero infastidire il tuo bambino.

Scoprire : Un seggiolino da bagno davvero economico, il bambino adorerà.

74. Elimina la crosta lattea

La crosta lattea, nota anche come dermatite seborroica, è causata da un eccesso di sebo.

Prendono la forma di macchie giallastre, squamose e talvolta un po 'oleose.

Si trovano sul cuoio capelluto, sulle sopracciglia e sulle fontanelle e talvolta anche su tutto il corpo.

Ma stai tranquillo, questo piccolo problema di pelle è benigno. Come la forfora negli adulti, ci sono diversi fattori che possono causare la crosta lattea nei bambini.

Molto spesso, derivano da una sovrabbondanza di lievito o da secrezioni sebacee in eccesso dal cuoio capelluto.

Per rilassare e rimuovere le chiazze squamose della crosta lattea, massaggia delicatamente il cuoio capelluto del tuo piccolo con olio di cocco, quanto basta per ricoprire la zona interessata con uno strato sottile di olio.

Lasciare in posa 15 minuti (o più a lungo se necessario), finché l'olio non avrà ammorbidito i piatti.

Quindi utilizzare uno spazzolino per neonati a setole morbide (o un pettine a denti molto fini) per allentare e rimuovere delicatamente le croste ammorbidite.

Termina con uno shampoo per bambini delicato per rimuovere il resto dell'olio dai capelli del Pitchoun.

Nota che questo trucco per rimuovere la crosta lattea funziona anche con l'olio di mandorle dolci.

75. Idrata i tartufi di cane incrinati

Una mano che applica olio di cocco per idratare il naso screpolato di un cane con la faccia appiattita.

Se il naso del tuo cane è perennemente secco e screpolato, massaggialo con un po 'di olio di cocco.

Un piccolo grande rimedio per le razze con il naso appiattito.

Fai un tentativo e il tuo cane ti ringrazierà!

76. Elimina le macchie secche sul cuoio capelluto

Diversamente dalla forfora che tutti conosciamo, la forfora della placca è secca e biancastra, e sembra impossibile da eliminare.

Grazie alla sua abilità ultra nutriente, l'olio di cocco è perfetto per reidratare il cuoio capelluto secco.

Per prima cosa, inumidisci i capelli. Quindi massaggia l'olio di cocco sul cuoio capelluto, ma non troppo, quanto basta per rivestire l'area interessata.

Lasciare agire l'olio per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua pulita.

Per rimuovere gli ultimi residui di olio di cocco rimasti, usa una piccola quantità di shampoo ultra delicato.

Per prevenire o trattare il cuoio capelluto secco, ripetere questo trattamento almeno 3 volte a settimana o secondo necessità.

Scoprire : 11 rimedi naturali per sbarazzarsi della forfora.

77. Riduce le rughe

Se la pelle è elastica ma soda, è principalmente grazie a 2 proteine, collagene ed elastina.

Il collagene dona alla pelle la sua "compattezza", mentre l'elastina la aiuta a tornare alla sua forma originale dopo essere stata stirata.

Ma con l'età, la produzione di collagene diminuisce, il che fa parte del motivo per cui iniziano a comparire le rughe.

Per quanto riguarda la produzione di elastina, cessa completamente con l'età. Di conseguenza, quando pizzichi la pelle, non si blocca di nuovo in posizione come una volta ...

I componenti biologicamente attivi dell'olio di cocco sono noti per aumentare la reticolazione del collagene.

È questa azione in particolare che spiega perché l'olio di cocco aiuta le ferite a guarire più velocemente.

Questa stessa azione è probabilmente il motivo per cui l'olio di cocco può anche ridurre le linee sottili e le rughe.

Per ridurre la comparsa delle linee sottili, massaggiarle accuratamente con olio di cocco due volte al giorno, utilizzando la minima quantità possibile.

Puoi anche usare l'olio di cocco per preparare una crema antirughe. Dai un'occhiata alla ricetta facile qui.

78. Lotta contro l'osteoporosi

L'olio di cocco può combattere l'artrosi in diversi modi.

L'osso spongioso, noto anche come osso trabecolare, è uno dei due principali tipi di struttura ossea.

Come suggerisce il nome, è spugnoso e la sua superficie è molto più grande della sua massa.

Di solito, le ossa spongiose sono le più colpite dall'osteoporosi.

The TBS (in inglese, Punteggio dell'osso trabecolare) è una misura della consistenza e della struttura ossea. Questo parametro indica il rischio o la gravità dell'osteoporosi.

Secondo studi sui ratti, l'olio di cocco aumenta il TBS e la massa ossea, a differenza dei normali trattamenti a base di calcio, che diminuiscono l'effetto della separazione trabecolare.

Il ratto è un eccellente soggetto di studio per le malattie delle ossa. In effetti, il meccanismo di rimodellamento e riassorbimento (cioè la graduale scomparsa del tessuto osseo) nei ratti è molto simile a quello degli esseri umani.

L'osteoporosi derivante dallo stress ossidativo può essere ridotta anche dall'olio di cocco, sicuramente grazie alla sua azione antiossidante.

Allo stesso tempo, l'assunzione di olio di cocco facilita anche l'assorbimento del calcio.

Scoprire : Osteoporosi: la cura efficace che tutte le donne dovrebbero conoscere.

79. Elimina le tracce di ruggine

La ruggine è un fenomeno inevitabile di Madre Natura.

Questo perché a meno che non mantieni le tue forbici, coltelli o altri oggetti metallici completamente privi di ossigeno, ti ritroverai sempre con un po 'di ruggine.

Ma per eliminare quelle fastidiose strisce, applica un sottile strato di olio di cocco sulla zona arrugginita e lascialo in posa per 1 o 2 ore.

Risciacquare l'olio con acqua tiepida e asciugare con un panno morbido.

80. Tratta l'intossicazione alimentare

Ogni anno batteri e germi di ogni tipo sono sempre più diffusi ... e difficili da eliminare.

Devi solo esaminare le infezioni dovute a E. coli (chiamato anche E. coli) che sono esplose dall'industrializzazione della nostra catena alimentare.

Allora cosa fare quando sei totalmente H.S. in fondo al letto o, peggio ancora, tenuto in un angolino per ore?

È semplice: prendi da 2 a 3 cucchiai di olio di cocco diluito in un po 'di succo d'arancia ogni giorno.

Con le sue proprietà antivirali e antimicrobiche in grado di uccidere anche le malattie più ostinate, l'olio di cocco ti salverà (quasi) letteralmente la vita!

E l'altro rimedio super efficace per curare rapidamente l'intossicazione alimentare è il cloruro di magnesio. Dai un'occhiata al trucco qui.

81. Lenisce la dentizione del bambino

Sapevi che la dentizione, che compare tra i 6 ei 9 mesi, non è causata dai primi denti di Baby che si fanno strada attraverso le gengive?

No, infatti, si tratta di sostanze chimiche rilasciate dal corpo che provocano il deterioramento di parte delle cellule del tessuto gengivale.

Questo fa sì che le gengive si separino, consentendo così il passaggio dei denti.

Tuttavia, l'olio di cocco è efficace per alleviare l'irritazione e l'infiammazione che accompagnano la dentizione.

Non è complicato: metti un po 'di olio di cocco sulla punta delle dita e massaggia delicatamente le gengive del tuo bambino.

Per un potere antidolorifico ancora più naturale, aggiungere i chiodi di garofano alla miscela.

Questo perché i chiodi di garofano contengono eugenolo, una sostanza antidolorifica naturale che viene ancora utilizzata oggi per alleviare il dolore associato alla dentizione.

Alcune persone ti diranno di usare i chiodi di garofano come olio essenziale ...

Ma tieni presente che non è consigliabile utilizzare olio essenziale puro su neonati o bambini piccoli.

Scoprire : Oli essenziali: 16 cose che devi assolutamente sapere prima di usarli.

Metti invece 2 cucchiaini di chiodi di garofano interi (o, al massimo, fino a 1 cucchiaio) in circa 60-120 cl di olio di cocco. Quindi, riscaldare questa miscela a fuoco basso per 1 ora.

Normalmente, non è necessario filtrare i solidi in questa miscela, poiché scoprirai che l'olio colerà dai chiodi di garofano.

Ma tieni presente che l'aggiunta di materiale vegetale riduce la durata di conservazione dell'olio di cocco.

82. Evita le doppie punte

L'olio di cocco è ottimo per prevenire le doppie punte nei capelli.

L'olio di cocco non rende solo i capelli incredibilmente lisci e sani.

Nel tempo, aiuta a mantenerli in questo modo e previene le doppie punte e il danneggiamento.

Questo perché l'olio di cocco è ricco di acidi grassi protettivi che si legano facilmente alla cheratina, la principale proteina presente nei capelli.

Quindi una piccola quantità di olio di cocco applicata quotidianamente sulle punte dei capelli aiuta a ridurre la rottura.

Assicurati di applicare una quantità molto piccola e solo sulle puntesoprattutto se tendi ad avere i capelli grassi.

83. Previene le macchie di salsa su Tupperware

Se hai mai messo del cibo in un Tupperware o in un contenitore per alimenti in plastica di altra marca, allora sai che la salsa di pomodoro lascia segni particolarmente ostinati.

Il problema è che queste tracce di sugo, soprattutto quelle nella salsa di pomodoro, sono difficili da recuperare, anche in lavastoviglie.

E anche se sappiamo che Tupperware è pulito, quei piccoli segni ... è sporco!

Non super appetitoso quando vuoi mettere cibo fresco in un Tupperware.

Per evitare di nuovo questo problema, strofina un po 'di olio di cocco sulle pareti interne del tuo Tupperware e lascia che evapori.

Questo formerà un sottile strato di olio di cocco che impedirà lo scolorimento della plastica.

A volte può anche aiutare a pulire Tupperware, poiché il cibo scivola più facilmente sui lati della scatola.

Usa olio di cocco raffinato per evitare qualsiasi odore o sapore di cocco.

84. Idrata e guarisce i tatuaggi

Se hai appena fatto un nuovo tatuaggio, tieni presente che i tatuaggi recenti richiedono cure speciali.

Sì, è importante prendersi cura della propria pelle in modo che il tatuaggio non si muova negli anni,

Molto spesso, la vaselina viene applicata per mantenere la pelle umida.

Ma la vaselina è un prodotto derivato dal petrolio, che tende ad assumere rapidamente una consistenza appiccicosa e gommosa.

Di conseguenza, a volte abbiamo l'impressione di soffocare la pelle invece di curarla ...

Per aiutare la guarigione e mantenere la pelle del tatuaggio ben idratata (SENZA sentirsi soffocante), usa invece l'olio di cocco.

Anche se i tatuaggi sono opere d'arte, ricorda che tecnicamente parlando sono anche piaghe.

Quindi il corpo reagirà proprio come qualsiasi altra lesione, comprese quelle spiacevoli sensazioni di prurito ... prurito che l'olio di cocco lenisce molto bene.

E, a differenza della vaselina e della maggior parte degli altri prodotti, l'olio di cocco è un trattamento naturale che riveste la pelle lasciandola respirare.

Grazie ad esso, la pelle è idratata, setosa, più sana e più luminosa.

Puoi applicare una buona quantità di olio di cocco. Ma ricorda che l'olio di cocco si scioglie rapidamente e può causare cedimenti indesiderati se ne usi troppo.

Quindi, è meglio fare più applicazioni al giorno utilizzandolo in quantità minori.

85. Come repellente per la polvere fatto in casa

Applicato come strato sottile su alcuni tipi di superfici (ad es. Legno o cruscotti di automobili), olio di cocco previene l'accumulo di polvere.

Lo so, potrebbe sembrare controintuitivo. Penseresti che la polvere sarebbe intrappolata dall'olio di cocco, ma è il contrario!

Questo perché l'olio di cocco respinge la polvere. Dona una bella lucentezza alle superfici ed è molto efficace nel tenere a bada quelle brutte pecore della polvere.

Applicare una piccola quantità di olio di cocco sulla superficie, strofinarla delicatamente per farla penetrare, quindi lasciarla asciugare.

Ovviamente, prova prima una piccola area, per assicurarti che l'olio non scolorisca o rovini la superficie.

86. Impedisce alla neve di attaccarsi alle pale

Rimuovere la neve dalla neve spessa, bagnata e compatta è un lavoro massacrante.

Ma è anche peggio quando la neve si impiglia e si accumula sulla tua pala da neve, perché la rende ancora più pesante.

Chi vive in aree con abbondanti nevicate sa che, affinché la neve scivoli via senza sforzo dalla pala, deve essere lubrificata.

Ma invece di usare un lubrificante a base di silicone come WD-40, usa semplicemente l'olio di cocco.

Copri la parte piatta della pala con un sottile strato di olio di cocco.

Riapplicare secondo necessità (circa una o due volte a settimana, a seconda della frequenza con cui si pulisce la neve dal vialetto).

E se il tuo garage è ben riscaldato, conserva la pala in un luogo più fresco per evitare che lo strato di olio si sciolga.

Scoprire : Come sbloccare istantaneamente un'auto che pattina sulla neve.

87. Avvia la resina di pino

Ho passato gran parte della mia infanzia ad arrampicarmi sugli alberi, specialmente su quel vecchio pino in fondo al nostro giardino.

E la sera, ovviamente, tornavo a casa ricoperto di resina appiccicosa!

È stato mio padre che mi ha insegnato un piccolo trucco magico per rimuovere la linfa appiccicosa dalle mie mani: la maionese!

Un improbabile rimedio della nonna che ho ricordato naturalmente quando ho imparato che lo stesso si poteva fare con l'olio di cocco.

Non chiedermi come funziona! Ma ti prometto: strofina le macchie di linfa con olio di cocco e poi sciacquale con acqua calda e sapone per eliminarle.

Funziona veri miracoli!

88. Sblocca le cerniere

Questo è il dramma. Devi partecipare a una riunione importante, ma non riesci a tirare su la cerniera dei pantaloni!

O peggio. Hai lottato per 10 minuti sulla cerniera del cappotto di tuo figlio, mentre lui ti guarda con un grande dubbio ... come per dire "Ma papà, dovresti sapere come risolvere TUTTI i problemi del mondo !

Perché ci metti così tanto? ".

Ecco il trucco per evitare queste situazioni difficili. Applicare un po 'di olio di cocco sulla cerniera bloccata.

Con il dito, strofina l'olio sul vetrino e dovrebbe sbloccarsi da solo.

E se no, ecco altri 3 consigli della nonna per sbloccare una cerniera senza romperla.

89. Scolpisci barbe e baffi

Vuoi un aspetto più elegante e raffinato?

Facile, usa un po 'di olio di cocco per disciplinare e sistemare i peli ostinati sulla barba o sui baffi.

Facile, veloce e naturale al 100%!

90. Contro il rumore delle porte che scricchiolano

Essere discreti è complicato da una porta che cigola ...

Volevi fare uno spuntino di mezzanotte?

La tua operazione di comando per andare in cucina è totalmente compromessa se le porte fanno un rumore impossibile quando le apri!

Fortunatamente, strofina un po 'di olio di cocco sui cardini e le porte smetteranno di cigolare.

Il quadratino di cioccolato è tuo nel cuore della notte!

Anche i tuoi mobili in legno scricchiolano? Ecco la soluzione facile ed economica.

91. Come illuminante per donare luminosità al viso

L'olio di cocco può essere utilizzato anche come illuminante.

Infatti, illumina l'intero viso e aggiunge quel tocco in più alla tua carnagione.

Per donare una luminosità naturale al viso, applica una leggera quantità di olio di cocco sulla parte arrotondata delle guance, come faresti con un illuminante in crema. Dai un'occhiata al trucco qui.

92. Fa brillare le foglie delle piante verdi

Olio di cocco per far brillare le foglie delle piante verdi.

Hai delle bellissime piante d'appartamento verdi lucenti?

Quindi l'ultima cosa che vuoi sulle foglie delle tue piante è quella lucentezza cerosa che le fa sembrare artificiali.

Per evitare ciò, massaggia delicatamente un po 'di olio di cocco sulle foglie delle tue piante.

Questo darà loro una bellissima lucentezza naturale e impedirà l'accumulo di polvere lì.

Ripetere le applicazioni una volta alla settimana, o più se necessario.

Scoprire : 9 piante d'appartamento che purificano l'aria e sono praticamente indistruttibili.

93. Lubrifica le lame del tosaerba

Applicare uno strato sottile di olio di cocco sulle lame pulite del tosaerba.

Una piccola manutenzione facile e molto pratica, perché l'olio eviterà che ciuffi d'erba si attacchino alle lame e blocchino il tuo rasaerba.

E una volta che l'erba è stata falciata, non gettare via l'erba falciata!

È molto utile per il controllo delle infestanti :-)

94. Ungere stampi e teglie

Niente è più frustrante che spendere molto tempo e fatica per preparare una ricetta di pasticceria ...

... per vederlo cadere a pezzi durante lo srotolamento!

Per evitare un disastro in cucina, ungi gli stampini, i piatti per torte e le teglie con uno strato sottile di olio di cocco.

Niente più torte che cadono a pezzi.

95. Pulisce i pennelli da trucco

Puoi anche usare l'olio di cocco come detergente naturale per preservare i tuoi preziosi pennelli per il trucco.

Basta sciogliere un po 'di olio di cocco in un bicchiere e immergere il pennello nel liquido, in modo che le setole siano completamente coperte.

Quindi, strofina le setole del pennello su un tovagliolo di carta o un panno pulito, fino a quando tutti i colori e le tracce di trucco sono spariti.

Infine, finisci risciacquando con acqua tiepida, asciuga il pennello e riponilo ordinatamente con questo piccolo pratico consiglio.

Tieni presente che i residui di olio di cocco tendono ad ammorbidire le setole dei pennelli per il trucco.

Se questo ti dà fastidio, puoi rimuoverli facilmente con un po 'di acqua saponosa.

96. Controllo della tigna

Contrariamente al suo nome evocativo, la tigna non è un parassita.

In realtà è una dermatosi (dermatofitosi), causata da funghi che si nutrono del tessuto morto delle unghie, della pelle e dei capelli.

La tigna di solito si presenta come una protuberanza rossa squamosa o leggermente sollevata. Quindi, si estende a forma di anello con bordi squamosi.

La tigna è pruriginosa, il che la rende particolarmente sgradevole.

Per combattere la tigna, sciacquare prima la zona interessata con acqua e asciugarla tamponando.

Quindi, massaggia una piccola quantità di olio di cocco sulla pelle irritata, fino a 3 volte al giorno.

Abbi cura di lavarti bene le mani prima e dopo ogni applicazione.

97. Lubrifica le catene della bicicletta

Cerchi un'alternativa ecologica per lubrificare la catena della tua bici?

Quindi metti un po 'di olio di cocco sulla catena, per evitare sfregamenti e proteggerla dalla ruggine.

E a differenza dei lubrificanti tradizionali, non è necessario applicare uno strato spesso!

Infatti, poiché l'olio di cocco si solidifica naturalmente sotto i 24 ºC, rischia di trasformarsi in fango se ne metti troppo.

98. Rafforza e ispessisce le ciglia

Tutti sogniamo di avere ciglia lunghe, piene e ricurve.

Ma come farli crescere e rafforzarli?

Il segreto per avere delle belle ciglia ricurve è coprirle con un po 'di olio di cocco ogni sera.

Questo perché le proteine ​​nell'olio di cocco nutrono le ciglia in profondità.

Risultato, l'olio ripara le ciglia fragili stimolando la loro crescita.

99. Allunga la vita dei tuoi elettrodomestici da cucina

Per mantenere i tuoi elettrodomestici da cucina in perfetta efficienza, metti un sottile strato di olio di cocco sulle lame del frullatore, tritatutto o frullatore.

Quindi conservare i dispositivi in ​​un luogo lontano dalla luce solare diretta per evitare che l'olio di cocco si sciolga.

100. Rende i cappotti dei cani più morbidi e lucenti

L'olio di cocco è buono per i cappotti dei cani.

Come negli esseri umani, anche l'olio di cocco può funzionare dall'interno verso l'esterno nei cani.

In questo modo, può reidratare la pelle secca di Medor e dare una bella lucentezza al suo pelo opaco.

Dare fino a 2 cucchiaini al giorno per i cani di peso inferiore a 13,5 kg e 1 cucchiaio al giorno per quelli oltre i 13,5 kg.

Importante: iniziare con dosi più piccole (¼ cucchiaino per cani piccoli e un cucchiaino per cani grandi). Quindi aumentare gradualmente le quantità nell'arco di alcuni giorni prima di raggiungere la dose raccomandata. Questo perché l'olio di cocco è grasso e, se ne dai troppo la prima volta, può causare feci molli!

Scoprire : Il trucco per rimuovere i peli degli animali da tappeti, tappeti e divani.

101. Riduce l'eczema e la psoriasi

Eczema e psoriasi non sono la stessa cosa.

D'altra parte, queste due malattie della pelle, spesso croniche, sono generalmente caratterizzate da arrossamento, infiammazione e prurito della pelle.

Per ridurre l'eczema o la psoriasi, massaggia un sottile strato di olio di cocco sulle zone colpite.

L'olio reidraterà delicatamente la pelle e lenirà le sensazioni di prurito.

Combatterà anche funghi e batteri, che tendono a stabilirsi nelle infezioni causate da graffi eccessivi.

102. Elimina la forfora grassa

La forfora grassa (a differenza della forfora secca dovuta a un cuoio capelluto secco) è un terreno fertile per la moltiplicazione di microrganismi sul cuoio capelluto, in particolare batteri e funghi.

Fortunatamente, per sbarazzarsi di prurito e forfora, puoi fare affidamento sulle proprietà antifungine dell'olio di cocco.

Per questo, prima della doccia, massaggia il cuoio capelluto con 3-5 cucchiai di olio di cocco.

Lasciar riposare per circa 1 ora, risciacquare e fare lo shampoo.

Ripeti questo trattamento 2-3 volte a settimana. Dai un'occhiata agli 11 rimedi naturali per la forfora qui.

103. Districa e lucida le criniere dei cavalli

Eh si! I cavalli possono anche beneficiare dei numerosi benefici dell'olio di cocco.

Cosa potrebbe esserci di più magnifico di un cavallo con una folta criniera e coda, setosa e svolazzante al vento?

Sfortunatamente, chi ha cavalli lo sa ... ottenere quell'aspetto sontuoso è una seccatura!

Infatti, nel tempo, le criniere e le code si sporcano e diventano opache. Di conseguenza, i capelli finiscono per aggrovigliarsi!

Ma questo senza contare sull'olio di cocco, che può aiutare il tuo cavallo a sfoggiare una criniera sgargiante. Ma ti avverto: le cose andranno peggio prima di migliorare!

Per prima cosa, pulisci accuratamente la coda e la criniera del tuo cavallo. Applicare una quantità (molto) generosa di olio di cocco.

Il tuo povero Bucefalo non sembrerà molto ... La sua criniera sarà tutta untuosa e, francamente, sarà un piccolo sputo.

Ripetere queste applicazioni per 5-7 giorni, quindi risciacquare con lo shampoo.

E c'è la grande sorpresa. Preparati ad essere abbagliato da una criniera e una coda lucenti, setose e lucenti. tanto morbido al tatto!

Il piccolo extra? È che queste applicazioni di olio di cocco allevia anche il prurito dovuto alla dermatite estiva e ad altre irritazioni della pelle del cavallo.

Scoprire : 15 suggerimenti per rendere la vita più facile a tutti coloro che guidano.

104. Lenisce il bruciore di stomaco

Se hai mal di stomaco, ingoia da 1 a 2 cucchiaini di olio di cocco.

L'olio è perfetto per proteggere lo stomaco e lenire la dolorosa sensazione di bruciore di stomaco e reflusso acido.

Inoltre, l'olio aiuta anche ad eliminare quel sapore amaro e sgradevole della bile in bocca.

105. Schiuma saponi fatti in casa

Grazie al suo alto contenuto di acidi grassi (soprattutto acido laurico), l'olio di cocco crea una schiuma densa e cremosa per i tuoi saponi e shampoo fatti in casa.

Nota che la schiuma nei saponi non aumenta il loro potere pulente.

Tuttavia, preferiamo tutti quando i nostri saponi e shampoo fanno una bella schiuma densa, non è vero?

In effetti, i veri saponi non fanno schiuma!

Per fare la schiuma, infatti, i grandi produttori utilizzano sodio laurilsolfato, meglio conosciuto con il suo nome sodio lauril solfato.

Tuttavia, numerosi studi hanno dimostrato che questa sostanza chimica è pericolosa per la salute e l'ambiente.

L'alternativa ecologica alla preparazione del proprio sapone fatto in casa è l'olio di cocco.

Per fare un sapone fatto in casa che fa schiuma anche più della mousse di Pouss, scopri qui la ricetta facile.

106. Guarisce i lividi più velocemente

Un livido, colloquialmente noto come livido, è un accumulo di sangue sotto la superficie della pelle causato dallo shock.

L'olio di cocco è noto per accelerare la guarigione dei tessuti, sia esternamente che per via orale.

Aiuta a riparare i danni ai tessuti e ad accelerare i tempi di guarigione delle contusioni.

107. Lotta contro l'acne

Naturalmente presenti sulla nostra pelle, i batteri sono necessari per il corretto funzionamento del nostro corpo.

Ma a volte un ceppo specifico di batteri (il Propionibacterium acnes) si diffonde e provoca l'acne.

Fortunatamente, l'olio di cocco è un modo completamente naturale per controllare e ridurre gli sfoghi di acne.

Per renderlo ancora più efficace, puoi anche aggiungere 1 piccola goccia di olio essenziale di melaleuca.

Sappi solo che l'albero del tè ha un profumo molto speciale. Lungi dal cattivo odore, è piuttosto che emana un odore particolarmente potente.

Scopri come sbarazzarti dei brufoli dell'acne con l'olio essenziale.

Dove posso trovare l'olio di cocco?

Sei convinto da tutti gli usi e le virtù dell'olio di cocco?

Quindi sappi che puoi trovarlo facilmente nei supermercati biologici, come Biocoop.

Ma puoi anche trovarli su Internet a buon mercato.

Consiglio questo olio di cocco vergine di qualità che uso tutti i giorni a casa:

Dove acquistare olio di cocco a buon mercato su Amazon

Clicca qui per comprarlo ora.

Il tuo turno...

Hai provato questi incredibili usi per l'olio di cocco? Facci sapere nei commenti se hanno funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

50 usi dell'olio di cocco che dovresti sapere.

10 incredibili benefici dell'olio di cocco per capelli e pelle.

messaggi recenti