Finalmente uno sblocco naturale del lavandino CHE FUNZIONA.

Hai bisogno di sbloccare il tuo lavandino che non scarica più?

Ma vuoi usare uno sblocco naturale?

Hai ragione perché oltre ad essere più costosi, gli sbloccanti chimici sono un disastro per l'ambiente.

Il miglior sbloccante naturale per il tuo lavandino è una miscela di bicarbonato di sodio, acqua calda e aceto bianco:

Mescola 1 parte di bicarbonato di sodio con 3 parti di acqua calda e 1 parte di aceto bianco per sbloccare il lavandino SENZA usare prodotti chimici

Come fare

1. Prendi un contenitore come una bacinella per esempio.

2. Versare 1 misurino di bicarbonato di sodio.

3. Versare 3 misurini di acqua calda.

4. Versare da 1 a 3 misurini di aceto bianco a seconda della dimensione del tappo.

5. Mescola bene con un cucchiaio. Farà schiuma, questo è normale.

6. Versa questo sbloccante naturale fatto in casa nel tuo lavandino intasato.

7. Attendi qualche minuto affinché la spina scompaia da sola.

Risultato

E il gioco è fatto, il tuo lavandino è ora svuotato naturalmente :-)

Se lo zoccolo persiste nel tuo lavandino, niente panico! Ripeti l'operazione.

Semplice, pratico ed efficiente! Ed è naturale al 100%: perfetto se hai una fossa settica.

Ora sai come sbloccare il lavello della cucina in modo naturale e creare uno sblocco fatto in casa.

E questo trucco biologico funziona anche per sbloccare i tubi, la vasca da bagno.

Il tuo turno...

Hai provato questo consiglio economico per sbloccare un lavandino? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

7 consigli efficaci per sbloccare facilmente lavelli, doccia, vasca e lavabo.

Come sbloccare il WC con una bottiglia di plastica?

messaggi recenti