7 suggerimenti che funzionano per mantenere il pane fresco più a lungo.

Ti stai chiedendo come conservare il pane più a lungo?

Pane fresco, pensi che sia difficile mantenere il pane fresco.

Non è sbagliato .... Soprattutto se il clima è umido o, al contrario, caldo e secco.

Allora cosa si può fare affinché il pane acquistato la mattina o il giorno prima sia ancora buono? Come si mantiene il pane fresco e croccante?

Conservare il pane è un'arte ;-)

Ecco 7 consigli efficaci per mantenere il pane fresco più a lungo:

Come conservare correttamente il pane: 7 consigli per conservare meglio il pane

1. Avvolgilo

Come mantenere fresco il pane? È semplice !

Poiché il tuo pane è sensibile all'atmosfera umida o troppo secca, la prima cosa da fare è non lasciarlo all'aria aperta.

Per mantenere il pane fresco, il sacchetto di carta fornito dal fornaio o un panno di cotone pulito sono la soluzione migliore. Evita pellicole o sacchetti di plastica che ti daranno un pane morbido o addirittura ammuffito.

Clicca qui per scoprire il trucco.

2. Tenerlo non affettato

Come conservare il pane? La cosa importante da sapere è che una pagnotta può essere conservata intera. Non tagliarlo in anticipo: le fette si asciugano ancora più velocemente di una pagnotta intera.

Se durante il pranzo di mezzogiorno tagli più fette di quante ne hai mangiate, non buttarle. Se li metti bene nel tuo panno, saranno commestibili la sera.

Se necessario, saltali per 1 minuto o in forno o conservali per fare il toast alla francese la mattina successiva.

3. Congelalo

Un piccolo passaggio nel congelatore fa più bene al tuo pane. Congela le tue baguette, tagliate in 1/2 o 1/3, per avere solo il pezzo che ti serve per pasto, in un sacchetto per congelatore.

Il pane si scongela molto velocemente. Un'ora prima della degustazione è sufficiente. Puoi scongelarlo nel microonde, ma potrebbe essere un po 'più elastico rispetto allo scongelamento ad aria.

Clicca qui per scoprire il trucco.

4. Servitela con una mela

Se conservi il pane in una conigliera o scatola ermetica, posiziona una mela accanto. È il trucco di una nonna che funziona davvero bene.

Alcune delle nostre nonne usano anche un pezzo di zucchero o una patata al posto di una mela e più raramente un gambo di sedano.

5. Mantenerlo a una buona temperatura.

Attenzione, anche la temperatura è importante per mantenere il pane fresco. Se fa troppo caldo nel tuo appartamento, si asciugherà in poche ore.

Tra i 14 ° ei 18 °, il pane conserva tutte le sue qualità gustative. Trovate un luogo non troppo caldo, lontano dai termosifoni e dal forno per mantenerlo.

6. Cuocilo

Noti un leggero ammorbidimento o una grande secchezza?

C'è un trucco molto semplice: per ridargli quella croccantezza che tanto ami, inumidisci leggermente la sua crosta quindi mettila in forno per qualche minuto.

Scegli un termostato piccolo per non farlo indurire: sp. 4 o 5 (circa 150 °) sono sufficienti.

7. Scegli il pane giusto in base all'uso

Sai in anticipo che non correrai al panificio prima di ogni pasto, o anche ogni giorno.

In questo caso, impara a scegliere il pane migliore (composizione e forma) per te:

Segale e farina integrale, ad esempio, si conservano più a lungo del pane bianco o di campagna. Proprio come una forma rotonda si mantiene più a lungo di una baguette, perché ha una superficie più ampia.

Ecco fatto, ora sai come mantenere il pane fresco per mantenerlo fresco più a lungo.

Facile, pratico ed economico!

Baguette di pane conservate in una confezione e un tovagliolo

Il tuo turno...

Hai provato questi semplici consigli per conservare meglio il pane? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

6 idee per smettere di lanciare il tuo pane Rassis!

15 ricette per cucinare gli avanzi e fermare gli sprechi.

messaggi recenti