16 consigli per risparmiare acqua e ridurre la bolletta FACILMENTE.

L'acqua potabile è una risorsa preziosa che sta diventando scarsa sulla terra.

Non ce ne rendiamo necessariamente conto in Francia ...

... perché devi solo aprire il rubinetto per averne quante ne vuoi.

Oltre ad essere un bene prezioso, l'acqua sta diventando sempre più costosa.

E si vede sulle bollette dell'acqua!

Sappi che in Francia il il prezzo medio per m3 di acqua è di € 2,03 ...

...e che ogni francese consuma in media 148 litri di acqua potabile al giorno.

16 semplici consigli per risparmiare acqua in casa

Fortunatamente, ci sono consigli semplici ed efficaci per risparmiare acqua in casa.

Abbiamo selezionato per te 16 suggerimenti che tu e la tua famiglia potete utilizzare per ridurre facilmente il consumo di acqua. Guarda :

NEL BAGNO

1. Non lasciare scorrere l'acqua

Ogni volta che apri l'acqua, è importante non lasciarla scorrere troppo a lungo.

Questo vale sia per la rasatura che per lavarsi le mani o i denti. Ricorda anche di dirlo ai bambini in modo che si sentano preoccupati.

Non lasciandolo funzionare su base giornaliera, risparmi migliaia di litri d'acqua ogni anno.

2. Dotare i rubinetti di un risparmiatore d'acqua

I risparmiatori d'acqua sono anche chiamati aeratori, aeratori o riduttori di flusso.

In ogni caso, l'importante è che riducano drasticamente il consumo di acqua ogni volta che si apre il rubinetto.

Il tuo rubinetto passerà da 15 litri al minuto a 5 litri! Fantastico, non è vero? Se non ne avete ancora uno su tutti i rubinetti della casa, vi consigliamo questo aeratore d'acqua di ottima qualità.

3. Fai una doccia invece del bagno

Hai una vasca da bagno a casa? Non è per questo che devi fare il bagno ogni volta!

Puoi benissimo installare una tenda da doccia e fare la doccia invece del bagno.

Ogni volta che fai la doccia per meno di 5 minuti invece del bagno risparmi 130 litri di acqua.

E se chiudi l'acqua durante la saponatura, risparmi 20 litri di acqua in più.

Già che ci sei, puoi anche fare pipì sotto la doccia per risparmiare acqua.

4. Installare miscelatori termostatici

I miscelatori termostatici sono ottimi per poter regolare la temperatura dell'acqua in modo super veloce.

Invece di far scorrere l'acqua per lunghi minuti per ottenere la temperatura che desideri, un miscelatore ti consente di averla quasi istantaneamente.

Ad ogni doccia tutta la famiglia risparmia decine di litri d'acqua. È un investimento più grande di un semplice aeratore per rubinetto, ma ne vale la pena a lungo termine.

Se stai cercando un miscelatore termostatico di qualità, ti consigliamo questo.

5. Metti una bottiglia d'acqua nel water

I serbatoi dell'acqua nei servizi igienici sono spesso troppo grandi.

Di conseguenza, stai spendendo troppa acqua ogni volta che sciacqui la casa.

Per risparmiare acqua ogni volta che qualcuno tira lo sciacquone, metti una bottiglia piena d'acqua nel serbatoio.

Puoi anche dotarti di uno sciacquone a doppio flusso per scegliere tra 3 e 8 litri di acqua invece di averne da 10 a 12 normalmente.

Ancora meglio è la toilette a secco. Dai un'occhiata al trucco qui.

6. Riempite la lavatrice

Prima di avviare una macchina, attendere che la lavatrice sia completamente piena.

Altrimenti, non solo sprechi acqua per niente, ma sprechi anche elettricità.

Se la tua lavatrice ha una funzione Eco, considera di usarla ogni volta che lavi per risparmiare acqua ed energia.

7. Sciacquare il water meno spesso

Sciacquare il water meno spesso è un ottimo modo per risparmiare acqua facilmente a casa.

Infatti, per piccole commissioni, non è obbligatorio tirare lo sciacquone sistematicamente, soprattutto se siete in molti a usare il water.

Uno sciacquone è da 5 a 6 litri di acqua evacuata, il che è piuttosto enorme se ci pensi solo per un po 'di pipì!

Non preoccuparti degli odori, a meno che non sciacqui il water per diversi giorni, non provoca alcun disagio. Dai un'occhiata al trucco qui.

8. Raccogli l'acqua della doccia per innaffiare le piante

Quando fai la doccia o il bagno altrove, spesso devi aspettare un po 'prima che l'acqua raggiunga la giusta temperatura.

Invece di sprecare quest'acqua, perché non riaverla indietro? Per fare questo, basta mettere un secchio o un lavandino nella doccia o nella vasca da bagno.

Una volta alla giusta temperatura, togli il secchio dalla doccia per usarlo in seguito per innaffiare le piante. Dai un'occhiata al trucco qui.

IN CUCINA

9. Lavare le verdure in una bacinella

Quando lavi le verdure nel lavello della cucina, valuta la possibilità di mettere una ciotola sotto.

Questo permette di raccogliere l'acqua e di utilizzarla per annaffiare piante, fiori o l'orto.

10. Riempite la lavastoviglie

Come per la lavatrice, ricordarsi di riempire bene la lavastoviglie prima di avviare un ciclo di lavaggio.

Altrimenti sprechi acqua ed elettricità per niente.

Se hai una lavastoviglie con il pulsante Eco o Half Load, valuta la possibilità di utilizzarla.

11. Lavare i piatti con due contenitori

Se non hai la lavastoviglie a casa, non è per questo che non puoi risparmiare acqua. Anzi !

Per fare questo è sufficiente utilizzare 2 vaschette: 1 per il lavaggio e 1 per il risciacquo.

Con questo metodo di lavaggio risparmi più di 30 litri d'acqua per ogni piatto! Dai un'occhiata al trucco qui.

Scoprire : 29 consigli per rendere le stoviglie PIÙ FACILI.

IN GIARDINO

12. Utilizzare un irrigatore a goccia

Invece di annaffiare le tue piante con un annaffiatoio convenzionale, investi in un cosiddetto irrigatore a goccia.

Perché ? Perché aiuta a regolare l'acqua che dai alle tue piante.

In questo modo, le tue piante ricevono solo la quantità di acqua di cui hanno bisogno.

Niente più sprechi d'acqua in giardino! Se stai cercando una flebo, ti consigliamo questa.

E durante le vacanze, usa questo trucco per annaffiare facilmente le tue piante.

13. Metti del pacciame intorno ai tuoi raccolti

C'è un semplice sistema per trattenere l'umidità dalla rugiada e dall'irrigazione nel giardino.

Il trucco è mettere il pacciame attorno alle colture per mantenere l'umidità del suolo.

È super pratico per annaffiare meno spesso e risparmiare acqua facilmente. Sono presenti pacciamatura organica, minerale, plastica e tessile.

Scoprire : 5 consigli per annaffiare le piante meno spesso.

14. Innaffia il giardino la sera

Innaffiando la sera, piuttosto che di giorno, si evita un'evaporazione troppo rapida dovuta al sole e al caldo.

La sera, infatti, è il momento ideale per innaffiare il tuo giardino. Grazie alla freschezza della sera l'acqua non evapora e idrata bene le piante.

Annaffiando la sera l'evaporazione si riduce del 10%.

15. Raccogli l'acqua piovana

Invece di usare l'acqua del rubinetto, perché non raccogliere l'acqua che cade dal cielo che è gratuita?

Non potrebbe essere più semplice ! Hai solo bisogno di installare un collettore di acqua piovana per risparmiare acqua in casa.

Una volta raccolta l'acqua piovana, puoi usarla per lavare la tua auto gratuitamente, o anche per lavare i piatti, le pulizie e il lavaggio del cane!

16. Zappa il tuo giardino per risparmiare acqua

Zappare il tuo giardino è un consiglio pratico per risparmiare acqua nel tuo giardino.

Perché ? Perché la zappatura consente all'acqua di defluire direttamente alle radici delle tue piante.

Questo è un trucco molto efficace per arieggiare bene il terreno e allo stesso tempo eliminare le erbacce dal tuo giardino.

Come si suol dire, una zappatura vale 2 annaffiature perché l'acqua penetra molto meglio nel terreno appena zappato. Indispensabile se hai un orto.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

14 modi per riutilizzare l'acqua di cottura in modo che non la peggiori MAI.

Come risparmiare acqua? 3 suggerimenti efficaci.

messaggi recenti