La mia ricetta di pesto di ortiche primaverili che adorerai!

In generale, non ci piacciono molto le ortiche.

Pungono e tendono a invadere il giardino.

Ma lo sapevi che queste piante selvatiche sono commestibili?

Sì, il pesto di basilico è delizioso. Inoltre, ha il pregio di essere originale!

Allora perché non approfittare di una passeggiata in queste belle giornate primaverili per riportare qualcosa per fare un gustoso pesto di ortiche?

Non preoccuparti. È facilissimo da fare. Ti spiego come prepararlo.

ricetta facile al pesto di ortiche

ingredienti

- 3 cucchiai di olio (oliva o noce)

- 2 spicchi d'aglio tritati grossolanamente

- il succo di un limone

- un pizzico di sale e un pizzico di pepe

- una manciata di nocciole tritate grossolanamente

- Circa 50-60 g di foglie di ortica raccolte nel bosco

Come fare

1. Prendi un buon paio di guanti.

2. Scegli le 4 foglie più giovani nella parte superiore della pianta. Sono i più ricchi di vitamine e minerali.

3. Lavate le foglie di ortica in acqua tiepida e aceto.

4. Strizzali.

5. In un frullatore unire tutto (tranne le nocciole).

6. Metti il ​​composto in una ciotola.

7. Aggiungete ad esso mescolando le nocciole polverizzate.

Risultato

Ecco fatto, è finita! Il tuo pesto di ortiche è già pronto :-)

Veloce e facile da fare, giusto?

Non ti resta che scegliere come gustare questo delizioso pesto: su crostini di pane integrale, come intingolo con verdure crude, come contorno per la pasta, come pizza.

Da scegliere secondo i gusti!

Suggerimenti bonus

Per fare un buon pesto non ha quindi senso avere un buon basilico fresco. Qualsiasi base vegetale può fare il trucco.

Sta a te sperimentare! E non pensare che i tuoi amici italiani ti negheranno, perché fanno lo stesso. Il pesto di spinaci è anche noto come pesto di basilico tra loro.

Mi piace variare i piaceri e apprezzo altrettanto un pesto con cime di ravanello, spinaci, foglie di violetta, aglio selvatico o anche edera macinata o fiori di cardamina.

Le nocciole vengono utilizzate principalmente per dare una consistenza croccante al pesto. Possono benissimo essere sostituiti da pinoli, semi di girasole, noci o mandorle.

A seconda del mio umore, a volte aggiungo ancheparmigiano grattugiato, prezzemolo, succo d'arancia o qualsiasi altro ingrediente che abbia la sfortuna di finire nelle mie mani.

Il pesto di ortiche tende ad annerirsi (ossidarsi) molto velocemente se non consumato subito dopo la preparazione.

Per conservarlo per diversi giorni, lo copro con uno strato di olio d'oliva e lo metto nel mio frigorifero tra i 2 ° ei 4 °.

I benefici dell'ortica sono ben noti quindi non mi privo di raccoglierli. Sì, certo, punge. Ma una volta che hai un buon paio di guanti per i più sensibili, l'ortica è nella borsa!

Questo pesto di ortiche è, insieme al burro di ortiche, una delle mie preparazioni da aperitivo preferite ed è facilissimo da preparare.

Risparmio fatto

Ortica, ce ne sono molti in natura.

È LA pianta selvatica commestibile più facile da riconoscere perché ... punge. Ahia! Almeno è più facile da trovare in mezzo alla natura rispetto al basilico.

Il pesto di basilico nei supermercati si trova tra i 10 ei 20 € al chilo. Con l'ortica appena raccolta, farai scorta di vitamine per meno di € 4 al chilo (ingredienti di accompagnamento inclusi), o almeno € 8 di risparmio.

Quindi, quando esce il sole, ne approfitto per andare a spigolare alcune piante selvatiche commestibili nei miei boschi preferiti che posso poi cucinare per il massimo piacere delle mie papille gustative.

Buon appetito !

Il tuo turno...

Allora, questa ricetta ti tenta? Se hai già cucinato l'ortica, non esitare a venire a condividere le tue ricette nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Purin di ortica: la ricetta e gli usi del tuo orto adoreranno.

Il rimedio della nonna per alleviare i morsi di ortica.

messaggi recenti