4 trappole fatte in casa per sbarazzarsi delle mosche.

Mosche: niente di peggio per disturbare la tua tranquillità in casa!

Le mosche sono particolarmente adatte a prosperare nelle zone umide della tua casa: bidoni della spazzatura, lavandini e cibo.

Fortunatamente, esistono soluzioni semplici, ecologiche ed economiche per porre fine a questo problema.

Allora come si catturano le mosche?

Ecco 4 trappole fatte in casa per sbarazzarsi definitivamente delle mosche a casa:

1. La trappola per aceto

Puoi intrappolare le mosche con un barattolo, aceto di sidro di mele, un semplice foglio di carta!

Invasione di mosche a casa? Niente panico, ecco una semplice trappola all'aceto di sidro di mele naturale fatta in casa.

Le mosche non possono resistere all'odore della fermentazione.

Tuttavia, questo aceto è un prodotto a base di mele fermentate. Pertanto, le mosche non possono resistere.

Questa trappola è ancora più efficace se riscaldi un po 'l'aceto prima. Perché ? Perché il calore sprigiona l'aroma dell'aceto.

Attrezzature

Per creare questa trappola, avrai bisogno di:

- 1 barattolo (o contenitore simile)

- 1 pezzo di carta arrotolato in un imbuto

- aceto di mele (circa 12 cl)

- 1 o 2 gocce di detersivo per piatti

- 1 frutto maturo o troppo maturo (facoltativo)

La preparazione

1. Riscalda l'aceto di mele e versalo nel barattolo (deve esserci abbastanza aceto per far affogare una mosca).

2. Quindi aggiungere 1 o 2 gocce di detersivo per piatti.

Questo passaggio è importante! Infatti, il detersivo per i piatti ridurrà la tensione superficiale dell'aceto.

Se non usi il detersivo per i piatti, le mosche possono atterrare sull'aceto e volare via!

3. Quindi arrotolare un pezzo di carta a forma di imbuto (vedi foto).

4. Infine, inserisci il tuo imbuto nel barattolo. Lascia un piccolo foro sul fondo dell'imbuto per far entrare le mosche.

Attratte dall'odore dell'aceto, le mosche entreranno nel barattolo, ma non potranno uscire e annegheranno.

Per rendere la trappola ancora più efficace, aggiungi un frutto che funga da esca. Nel tempo, si romperà e renderà la trappola ancora più attraente.

Se le mosche sono intrappolate nel barattolo ma non affogano, puoi mettere il barattolo nel congelatore per 20 min.

Un'altra cosa: in teoria, puoi riutilizzare la miscela di questa trappola. Ma in pratica, probabilmente preferirai cambiarlo abbastanza frequentemente.

In effetti, questa trappola è efficace, ma la vista delle mosche annegate non è molto piacevole.

2. La trappola di frutta

Come si catturano le mosche con un barattolo e una pellicola elastica?

Come fare una trappola per mosche? Le mosche amano la frutta. Quindi, niente di meglio di un frutto per catturarli!

Attrezzature

Per creare questa trappola, avrai bisogno di:

- 1 barattolo

- film estensibile

- 1 stuzzicadenti

- frutti maturi (anche troppo maturi)

- acqua insaponata

La preparazione

1. Metti diversi pezzi di frutta matura sul fondo del barattolo.

2. Quindi, chiudi il barattolo con pellicola elastica.

Se hai problemi a tenerlo in mano, usa un elastico: è più facile e funziona bene.

3. Quindi, fai alcuni buchi nella pellicola estensibile usando lo stuzzicadenti.

4. Infine, scegli un punto strategico per posizionare il barattolo.

Un piccolo consiglio: è meglio preparare diversi barattoli.

Posiziona i barattoli dove le mosche entrano nella tua casa (ad esempio, fuori, non lontano dalla porta d'ingresso).

Quindi posiziona altri barattoli dove le mosche sembrano riunirsi.

Le mosche potranno entrare in questa trappola attraverso i piccoli fori, ma non potranno più uscire.

Una volta che ci sono abbastanza mosche all'interno del barattolo, immergilo in un contenitore di acqua calda e sapone per 10 min.

Infine, sciacqua il barattolo e prepara un'altra trappola.

Un altro vantaggio di questa trappola naturale per mosche è che è un buon modo per sbarazzarsi della frutta che è stata inavvertitamente lasciata a marcire.

3. La trappola del vino rosso

Trappola per mosche fatta in casa con vino

Una mosca ubriaca? Può sembrare strano.

Ma, proprio come gli umani, anche le mosche si ubriacano se bevono alcolici.

Ti stai chiedendo come attirare le mosche? Si noti che le mosche sono particolarmente attratte dal vino rosso.

Se è rimasta una piccola quantità nella tua bottiglia, le mosche si riuniranno rapidamente lì.

Successivamente, probabilmente annegheranno nel vino.

Altrimenti, puoi utilizzare le tecniche delle trappole precedenti: o metti la bottiglia nel congelatore o immergi la bottiglia in acqua saponosa.

Attrezzature

Questa trappola richiede poco materiale: tutto ciò che serve è un fondo di una bottiglia di vino rosso.

Puoi anche sostituire il vino rosso con aceto di vino rosso o aceto balsamico.

La preparazione

Basta mettere la bottiglia aperta con il fondo di vino rosso dove sono le mosche.

Le mosche si riuniranno naturalmente nella bottiglia.

Quindi, è in pieno stato di intossicazione che annegheranno sul fondo della bottiglia!

Un altro metodo è mettere il vino in un contenitore. Quindi copri il barattolo con pellicola elastica e fai dei buchi.

4. La trappola usata dalle nostre nonne

Ci sono consigli della nonna contro le mosche?

Ecco una ricetta che proviene da un almanacco del 1850.

Non si sa chi l'abbia inventato, ma la conclusione è che è particolarmente efficace! È per questo motivo che le nostre nonne lo usavano.

Attrezzature

- 50 cl di latte

- 100 g di zucchero di canna (tipo zucchero di canna)

- 50 g di pepe nero macinato

La preparazione

1. Versare il latte, lo zucchero di canna e il pepe macinato in una casseruola.

2. Cuocere a fuoco lento per 10 min.

3. Versare questa miscela in piatti profondi.

4. Distribuisci i piatti in tutto l'alloggio.

Le mosche adorano la ricetta di questa nonna. Sono attratti da questa miscela e rapidamente vi affogano.

Nel caso in cui le mosche riescano a districarsi dalla superficie, aggiungi da 1 a 2 gocce di detersivo per piatti alla miscela.

Bonus: spray per mosche alla citronella

Esistono repellenti naturali per le mosche?

Ecco un trucco che non uccide le mosche, ma ti aiuterà a respingerle: l'olio essenziale di citronella.

Inoltre, questa formula respinge molte altre specie di insetti.

Attrezzature

- 10 gocce di olio essenziale di citronella,

- un flacone spray pulito

- 6 cl di acqua calda.

La preparazione

1. Aggiungi l'acqua e l'olio essenziale di citronella al flacone spray.

2. Quindi agitare energicamente la bottiglia.

3. Infine, applica questa soluzione sui bordi delle tue finestre, porte o direttamente sulle mosche.

Respingerà le mosche, inoltre l'odore è gradevole e rinfrescante.

L'olio essenziale di citronella si trova facilmente nei negozi biologici.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questo olio di citronella biologico.

Come puoi vedere, è facile ed economico preparare le tue trappole.

È vero che non è molto invitante dover pulire alcune di queste trappole.

Ma queste trappole fatte in casa sono molto più naturali rispetto all'uso di bombe volanti che contengono sostanze chimiche nocive.

3 consigli per smettere di attirare le mosche

Ecco 3 suggerimenti che puoi dare per smettere di attirare le mosche (chiamate anche moscerini della frutta) a casa tua:

1. Sapevi che le mosche si riproducono nelle pipe?

Per risolvere questo problema, è necessario attaccarlo alla fonte.

Prova a versare quotidianamente una miscela di aceto bianco e acqua calda nel lavandino.

Inoltre, mantieni l'area intorno al lavandino il più asciutta possibile.

2. Tieni tutti i tuoi prodotti alimentari lontani dalle mosche (le mosche sono particolarmente attratte dalla frutta).

3. Scegli bidoni della spazzatura che hanno un coperchio in modo che l'odore non li attiri.

Il tuo turno...

Conosci altri suggerimenti per sbarazzarti delle mosche? Condividetele con noi nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

6 suggerimenti efficaci per controllare le mosche.

I nostri consigli naturali ed efficaci per evitare le zanzare.

messaggi recenti