Il calendario per pagare pesce e frutti di mare PIÙ ECONOMICI in base alla stagione.

Ti piace mangiare il pesce?

Hai ragione, perché è ottimo per la tua salute!

Ma lo sapevi che come frutta e verdura ...

... ci sono stagioni per pesce, frutti di mare e crostacei?

Per comprare del buon pesce sempre fresco ed economico, è importante conoscere la stagione giusta.

Fortunatamente, solo per te, ecco il file calendario di pesci e crostacei secondo la stagione. Guarda :

Frutti di mare e calendario del pesce secondo la stagione

1. Autunno

spiedini di calamari e triglie cotti a legna

Pettine: è verso la metà di ottobre che è meglio perché non c'è corallo (o non c'è molto). È quindi la gioia dei dilettanti. Ma bisogna aspettare, dopo le vacanze, a gennaio, per vedere il suo calo dei prezzi.

Triglie: la stagione per questo pesce mediterraneo inizia a settembre. E più ci avviciniamo al mese di gennaio, più basso sarà il suo prezzo.

Suola: scegli la suola di Hastings che è più carnosa in questo periodo dell'anno. Lo troverai più economico in inverno sui banchi dei pescivendoli. D'altra parte, astenersi dall'acquistarlo dal mese di febbraio, perché è l'inizio del suo periodo di riproduzione.

L'autunno è anche la stagione delle cozze, delle ostriche, del merluzzo bianco, dei calamari, dei gronghi e degli sgombri.

Scoprire : La ricetta di cozze alla marinara a soli 2.08 € a persona.

2. Inverno

orata al forno

Merlano: i bambini lo adorano! Il suo gusto non è troppo pronunciato ed è molto economico. Con il merlano puoi fare polpette di pesce e congelarle, soprattutto quando costa poco. Pratico per avere pesce impanato a basso prezzo!

Orata grigia: Da gennaio a marzo troverai la migliore orata a prezzi competitivi. Normale, questo è quando la pesca dell'orata è abbondante.

Calamaro: a causa delle sue molteplici origini, la stagione dei calamari è piuttosto lunga, da settembre a gennaio. Attenzione, perché spesso viene venduto scongelato: chiedi al tuo pescivendolo se è così. Sarà molto meglio se lo acquisti fresco piuttosto che congelato.

L'inverno è anche la stagione delle ostriche, delle capesante, della julienne, del merluzzo bianco, dell'eglefino e del grongo.

3. Primavera

due sgombri preparati sul barbecue

Scampi: è molto meglio e più carnoso in questo periodo dell'anno! E puoi godertelo fino all'estate. Ma è a luglio che il suo prezzo è più conveniente.

Saint Pierre: La pesca a Saint-Pierre è abbondante da aprile a settembre. È quindi in questo momento che il suo prezzo è il più basso. Non esitate a sceglierlo abbastanza grande, perché dà molti rifiuti.

Sgombro: questo pesce viene pescato da marzo a maggio e da settembre a ottobre. Ha 2 vantaggi: non è costoso ed è molto gustoso. Inoltre, la sua polpa è ricca di grassi buoni, i famosi omega-3.

La primavera è anche la stagione del granchio, del rombo, della sogliola, della seppia, della rana pescatrice, della julienne, del merluzzo carbonaro e della spigola.

4. Estate

sarde alla griglia presentate su un piatto

Sardina: la stagione delle sarde va da luglio a settembre. È quindi delizioso, molto carnoso e poco costoso!

Aragosta: è meglio privarsi di questo delizioso crostaceo durante le feste di fine anno e mangiarlo d'estate. È già di dimensioni molto buone e il suo prezzo è in calo.

Tonno: mangiare tonno bianco invece di tonno rosso. Il tonno bianco è infatti meno minacciato del tonno rosso. È un pesce succulento, facile da cucinare, soprattutto in tartare. In estate approfittatene subito perché la stagione del tonno è breve: va da luglio a settembre.

L'estate è anche la stagione del granchio, del rombo, degli scampi, del merluzzo carbonaro e della spigola.

Ricette di pesce da conoscere

Se ti manca l'ispirazione per cucinare un pesce, queste ricette facili da preparare ed economiche stuzzicheranno l'appetito:

- Facile e SENZA cottura: la ricetta del ceviche di pesce pronta in 15 min.

- Economico e adatto alle famiglie: la ricetta del pesce impanato fatto in casa!

- Economico e facile: il crumble di merluzzo.

- Ricetta famiglia veloce: filetto di nasello con salsa al limone al forno.

- Sushi economico: la ricetta a 1,52 euro a testa!

- Economico e facile da realizzare: la ricetta dei rollmop fatti in casa.

Ulteriori consigli

la guida alla scelta del pesce giusto in base alla stagione con consigli e ricette

- Anche se è di stagione, devi assicurarti che il pesce che acquisti sia fresco. Per fare questo basta seguire questi 4 semplici consigli per avere del buon pesce.

- Quando il prezzo del pesce è basso, puoi acquistarne grandi quantità e congelarlo seguendo questi consigli per congelare correttamente il cibo.

- Il pesce alla griglia sul barbecue è così buono! Ma non è sempre facile da fare. Con questo fantastico trucco, il tuo pesce non si bloccherà sulla griglia del barbecue.

- Per evitare che la tua cucina possa puzzare di pesce quando la cucini in forno, segui questi consigli per eliminare immediatamente i cattivi odori.

Ecco fatto, conosci tutti i fantastici consigli e trucchi per acquistare e preparare il tuo pesce. Non privartene! I benefici per la salute del pesce sono molteplici.

Mangiare pesce aiuta a rafforzare il sistema immunitario. E sembra anche aiutare a combattere la malattia di Alzheimer.

È anche un rimedio naturale per il colesterolo e l'ansia. Ed è risaputo che mangiare pesce fa bene alla memoria.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Odore di pesce in casa? Il consiglio per sbarazzarsene rapidamente.

Il consiglio che ti serve per neutralizzare i cattivi odori di pesce.

messaggi recenti