6 consigli per non avere mai più l'alitosi.

Avere l'alitosi può essere molto imbarazzante.

Ma ci sono diverse soluzioni per evitare l'imbarazzo di questo odore sgradevole.

Per combattere l'alitosi, tutto ciò di cui hai bisogno è un po 'più di conoscenza e alcune azioni igieniche di base.

In questo articolo imparerai prima le cause dell'alitosi, perché devi conoscere il nemico per combatterlo meglio.

Quindi, i 6 consigli più efficaci per non avere mai più l'alitosi:

Suggerimenti per l'alitosi

Cause di alitosi

1. Bocca secca

È la causa più comune di alitosi.

Diversi fattori possono far seccare la bocca:

- ovviamente, non bere abbastanza acqua,

- una notte di sonno (8 ore senza acqua),

- e lunghi viaggi (poiché il corpo rallenta la produzione di saliva).

Tuttavia, la secchezza della bocca genera cellule morte.

Queste cellule morte vengono quindi scomposte dai batteri nella tua bocca: è proprio questo processo che genera l'odore noto come alito cattivo.

2. La lingua

Il processo di abbattimento delle cellule morte agisce principalmente sulla lingua.

Ma può anche interessare altre parti della bocca, come il cibo incastrato tra i denti, per esempio.

3. Denti

Se non ti lavi i denti correttamente, i batteri si accumulano.

Pertanto, crea anche un cattivo odore.

4. Cibo

Un'altra causa comune di alitosi è la tua dieta.

L'esempio classico è quando mangiamo cipolle o aglio (mentre fumiamo sigarette, tra l'altro).

Ma lo sapevi che anche le diete abbondanti e il digiuno possono causare l'alitosi?

Questo perché quando segui una dieta drastica, il tuo corpo deve attingere alle riserve di grasso.

Questo processo produce chetoni (un composto organico). Tuttavia, i chetoni hanno un odore forte e sgradevole.

5. Malattie

Ci sono anche alcune condizioni mediche che possono causare l'alitosi:

- xerostomia (uno stato di secchezza delle fauci causato da farmaci o respirazione attraverso la bocca),

- infezioni nasali e orali,

- malattie del fegato e dei reni,

- diabete, ecc.

Se soffri di una di queste condizioni, parla con il tuo medico.

Ma la maggior parte delle soluzioni che offriamo in questo articolo eliminerà il tuo alito cattivo.

Come sapere se hai l'alitosi

Usa un cucchiaio per scoprire se hai l'alitosi

Questo è importante: prima di combattere l'alitosi, devi prima sapere se hai davvero l'alitosi!

Come spiegato, l'alitosi è direttamente correlata alla tua lingua, motivo per cui è la prima cosa da controllare.

Non è complicato: tutto ciò che serve è un cucchiaio, un minuto e il tuo olfatto.

Come fare

1. Raschia la parte posteriore della lingua con un cucchiaino.

2. Lascia riposare il cucchiaio per qualche minuto, finché non è asciutto.

3. Ora annusa il cucchiaio: è l'odore del tuo alito!

C'è un'altra tecnica: quella di coprirsi bocca e naso con la mano e respirare. Ma questo NON è efficace.

Meglio leccare il dorso della mano. Una volta che la superficie è asciutta, annusala.

Ci sono altri modi per sentire la parte posteriore della lingua (tamponi di cotone, filo interdentale, ecc.).

L'idea è di capire che è alla fonte che devi controllare il tuo respiro.

Visivamente, è un buon segno se la tua lingua è rosa e lucida.

Ma se sporge di bianco ed è squamoso, è un brutto segno.

6 consigli per non avere MAI più l'alitosi

Il raschietto per la lingua è la migliore soluzione contro l'alitosi

Ora che hai compreso le cause dell'alitosi, ecco le soluzioni per combatterlo.

Sfortunatamente, non ci sono soluzioni rapide a lungo termine per porre fine all'alitosi.

Questo perché combattere l'alitosi è simile a seguire una dieta equilibrata: è una buona abitudine su cui devi lavorare ogni giorno.

Infatti, poiché ci sono diverse cause di alitosi, tutte queste soluzioni sono temporanee e devono essere ripetute regolarmente.

Detto questo, se pratichi regolarmente questi semplici passaggi, eviterai che l'alitosi si sviluppi in bocca!

1. Bere acqua frequentemente

Una bocca secca favorisce l'accumulo di batteri che generano l'alitosi.

La soluzione più ovvia è bere acqua frequentemente.

Quando la tua bocca è ben idratata e produce abbastanza saliva, riduci significativamente il rischio di alitosi.

2. Utilizzare un raschietto per la lingua

Questo è probabilmente il modo più efficace per combattere l'alitosi.

Un raschietto è uno strumento con cui puoi raschiare la lingua.

Questo semplice gesto rimuove il sottile film di batteri che si accumula sulla lingua, soprattutto dopo aver dormito e mangiato.

Ciò riduce notevolmente la concentrazione di composti di zolfo che generano l'alitosi.

Per ottenere i migliori risultati, usa il raschietto per la lingua dopo ogni pasto.

Per acquistarne uno ora, consigliamo questo modello di raschietto per lingua.

3. Prendi dei collutori

Per molte persone lavarsi i denti e il raschietto per la lingua sono incompatibili con una vita professionale (non è facile grattare la lingua in ufficio!).

Ma esiste un'alternativa efficace: il collutorio.

Risciacquare e gargarismi sono più efficaci nell'uccidere i batteri rispetto alle gomme da masticare o alle pastiglie alla menta.

Tuttavia, è una pulizia meno efficace e accurata di un raschietto per la lingua.

Per il dosaggio seguire le istruzioni nel foglietto illustrativo sul flacone.

Per ottenere i migliori risultati, sciacquare la bocca per 30 sec.

Inoltre, non mangiare o fumare entro 30 minuti dal collutorio. Perché ? Perché il cibo e il fumo diluiscono e rimuovono il fluoro dai collutori.

Clicca qui per scoprire la nostra ricetta per un collutorio fatto in casa.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questo collutorio biologico.

4. Usa il filo interdentale regolarmente

I batteri abbattono il cibo che rimane bloccato tra i denti.

Questo processo naturale emette un odore sgradevole.

Tuttavia, il semplice filo interdentale dei denti può aiutarti a sbarazzarti di questi alimenti.

Sebbene la lingua sia la causa più comune di alitosi, è necessario usare regolarmente anche il filo interdentale per combattere l'odore sgradevole della bocca.

Pertanto, usa il filo interdentale! Ecco alcuni suggerimenti per il filo interdentale:

- Utilizzare il filo interdentale dopo ogni spazzolatura dei denti.

- Usa il filo interdentale prima di andare a letto (di solito è più efficace che farlo al mattino).

Per acquistarlo ora, consigliamo questo filo interdentale.

5. Rinfresca l'alito con pastiglie alla menta

Per rinfrescare l'alito, molte persone ricorrono a losanghe e mentine.

Tuttavia, tieni presente che questa soluzione è temporanea. In effetti, è molto meno efficace e durevole dei raschietti e dei collutori.

Detto questo, se stai usando pastiglie di menta, prova invece le strisce di menta fresca per l'alitosi.

Le strisce di menta fresca sono più efficaci delle pastiglie perché si dissolvono più velocemente.

Pertanto, riduce al minimo l'esposizione dei denti allo zucchero e riduce il rischio di carie.

Per acquistarlo subito, vi consigliamo queste strisce di menta fresca.

6. Mangia cibi che combattono l'alitosi

Esistono diversi alimenti che combattono l'alitosi:

- Il tè verde ha potenti proprietà antibatteriche che eliminano i cattivi odori dalla bocca.

- Il cannella contiene oli essenziali che uccidono la maggior parte dei batteri in bocca. Aggiungi un po 'di cannella fresca al pane tostato o alla farina d'avena a colazione o prova ad aggiungere un bastoncino di cannella al tuo tè.

- Il frutta e verdura croccanti (mele, sedano, ecc.) sono doppiamente utili per l'alitosi. Perché ? Perché masticare questi alimenti produce più saliva e la loro consistenza soda rende più facile pulire i batteri.

- Il melone, il arance e il frutti di bosco (fragole, lamponi, ecc.) sono anche utili.

- Il semi d'anice, di cardamomo, di finocchio e aneto sono semi che combattono temporaneamente l'alitosi.

- Il Chiodi di garofano hanno anche proprietà antibatteriche. Mastica solo un singolo spicchio.

- Il prezzemolo - ecco perché i ristoranti lo propongono come guarnizione!

Inoltre, se hai mangiato cibi che causano l'alitosi, sappi che puoi neutralizzare il loro effetto mangiando altri cibi.

Ad esempio, lo sapevi bevi un bicchiere di latte neutralizzato da alitosi aglio ?

Se sei un amante del vino, mangia frutta croccante come le mele, per esempio.

Puoi anche strofinare uno spicchio di limone sui denti e bere dell'acqua.

Ora sai come avere un buon profumo dalla bocca e non puzzare dalla bocca!

Il tuo turno...

Conosci altri suggerimenti per combattere l'alitosi? Condividetele con noi nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

19 ottimi consigli per rimanere puliti e non avere MAI cattivi odori.

12 alimenti naturali per fermare l'alitosi che non conosci.

messaggi recenti