12 consigli super efficaci e naturali per dire addio agli afidi velocemente.

Gli afidi sono quelle piccole creature verdi che succhiano la linfa dalle tue bellissime piante.

Delle oltre 80.000 specie di afidi conosciute, circa 250 sono considerate parassiti.

Gli afidi perforano gli steli delle piante, preferibilmente i giovani steli, per accedere a una linfa ricca di sostanze nutritive.

In questo modo, rubano alla pianta il carburante di cui ha bisogno per prosperare.

Inoltre, gli afidi trasportano virus che infettano la pianta e che possono essere fatali nelle patate, negli agrumi e nei cereali.

Per non parlare del fatto che gli afidi si riproducono rapidamente e una singola colonia può facilmente distruggere una pianta in pochi giorni.

Fortunatamente, ci sono molti modi per controllare gli afidi usando rimedi naturali senza insetticidi dannosi.

Abbiamo selezionato per te il 12 migliori rimedi della nonna per sbarazzarsi rapidamente degli afidi. Guarda :

12 consigli per combattere gli afidi senza pesticidi

1. A mano

Se le tue piante sono ancora leggermente infestate da afidi, puoi rimuoverle facilmente a mano. Non c'è bisogno di usare prodotti chimici!

Indossa semplicemente un paio di guanti da giardinaggio, quindi fai scorrere le dita sugli steli, schiacciando gli afidi.

Se l'infestazione è solo uno o due steli o rami, è sufficiente potarli per evitare che gli afidi si diffondano.

Fai attenzione, sbarazzati dei rami tagliati. Gli afidi non dovrebbero tornare!

Metti i rami in un secchio di acqua saponosa per ucciderli.

2. Con un tubo da giardino

Se la pianta infestata è forte e resistente, esiste un modo semplice ed efficace per sbarazzarsi degli afidi in modo naturale.

Il trucco per distruggere gli afidi è semplicemente usare la pressione dell'acqua che esce da un tubo da giardino.

Esercita una forte pressione sul tubo da giardino e spruzzalo sugli afidi.

Ovviamente, se le vostre piante infestate da afidi sono fragili, è meglio provare un altro metodo, a rischio di danneggiarle.

3. Detersivo per piatti

Se le tue piante sono moderatamente infestate, considera l'uso del sapone per i piatti per uccidere gli afidi.

Per fare questo, diluisci qualche cucchiaio di detersivo per piatti in un piccolo secchio di acqua tiepida.

Quindi applicare la miscela direttamente con una spugna o spruzzandola sulla pianta in un flacone spray.

Il sapone è super efficace, poiché scioglie il rivestimento ceroso che protegge il corpo dagli afidi, li disidrata e alla fine uccide gli insetti senza danneggiare la pianta.

Ricorda di trattare anche la parte inferiore delle foglie dove si nascondono le uova e le larve degli afidi.

Fai attenzione però, perché la maggior parte dei liquidi per piatti ucciderà anche gli insetti utili.

Fai attenzione quando applichi questo trattamento alle tue piante. Gli insetti predatori naturali degli afidi come coccinelle, sirfidi e merletti non dovrebbero essere eliminati.

4. Olio di neem

Diluire l'olio di neem biologico in acqua e spruzzarlo sulle piante infestate da afidi. È un efficace trattamento naturale contro gli afidi.

I componenti presenti nell'olio di neem agiscono come repellente non solo contro gli afidi, ma anche contro un gran numero di altri parassiti come cocciniglie, vermi cavoli, coleotteri, minatori di foglie, formiche e bruchi.

L'olio di neem è anche efficace contro la diffusione di molti funghi che infettano le piante.

Ancora una volta, l'olio di neem può respingere anche gli insetti benefici nel tuo giardino. Sarebbe un peccato privarlo di tutti questi piccoli aiuti essenziali;)

Se non hai l'olio di neem a portata di mano, tieni presente che funziona anche con l'olio d'oliva.

5. Oli essenziali

Crea un cocktail di oli di timo, menta piperita, chiodi di garofano e rosmarino.

Da 4 a 5 gocce di ogni olio essenziale dovrebbero essere sufficienti.

Metti tutto in un piccolo flacone spray pieno d'acqua. Agitare e applicare sulle piante infestate da afidi.

Questa potente miscela di oli essenziali ucciderà la maggior parte dei parassiti del giardino, le loro uova e larve.

Tieni presente che questa miscela funziona benissimo anche come repellente naturale per insetti per esterni o interni.

6. Sapone come insetticida

Ci sono molti trattamenti di sapone insetticida premiscelati completamente naturali disponibili in commercio per il controllo dei parassiti del giardino.

Leggi e segui le indicazioni fornite con questi prodotti per evitare di uccidere inavvertitamente una specie di insetti benefici nel tuo giardino.

Da parte mia, uso il sapone nero. È una ricetta naturale ed efficace. Dai un'occhiata al trucco qui.

7. Insetti che mangiano gli afidi

E perché non lasciare che la natura faccia il suo lavoro introducendo insetti predatori afidi?

Cosa potrebbe esserci di più naturale? La più nota è la coccinella che può essere acquistata all'ingrosso in un garden center.

Anche le larve di Syrphid e il lacewing verde amano gli afidi.

Le uova di Lacewing possono anche essere acquistate presso il negozio.

D'altra parte, i sirfidi dovrebbero essere naturalmente attratti dal tuo giardino.

Ciò richiede la semina di erbe profumate come l'aglio, l'erba gatta e l'origano i cui fiori attirano questi piccoli predatori.

Puoi anche piantare trifoglio, menta, aneto, finocchio e achilea millefolium intorno al tuo giardino per attirare naturalmente coccinelle e alette di pizzo.

8. Uccelli che mangiano gli afidi

Un altro metodo per controllare naturalmente gli afidi è incoraggiare la nidificazione di uccelli come lo scricciolo e la cinciallegra nel tuo giardino.

Il modo migliore per attirarli è fornire loro vitto e alloggio, se capisci cosa intendo!

Questi uccelli amano nidificare in piccoli alberi e arbusti ramificati che forniscono buoni nascondigli.

Prova a piantare ortensie, abelie, lillà, forsizie e altri arbusti con fogliame denso in cui gli uccelli possono nascondersi dai predatori.

I cespugli sempreverdi come il bosso, il cedro e il ligustro sono anche ottime scelte per attirare gli uccelli che predano gli afidi.

Puoi anche avere piccole cassette nido progettate appositamente per loro.

C'è anche la possibilità di attirarli con i semi. Ad esempio: semi di girasole o noci pre-sgusciati.

Grazie a questo trucco, gli uccelli che vengono per i semi rimarranno anche a mangiare i tuoi afidi!

9. Le formiche

Sapevi che la melata secreta dagli afidi è il cibo preferito da molte specie di formiche?

È per questo motivo che le formiche proteggono gli afidi dai predatori, come faremmo con il nostro bestiame. Incredibile, non è vero?

Il trucco è tenere per un po 'le formiche lontane dai loro afidi, ad esempio innescandole con vasetti di miele posti vicino alla base della pianta infestata.

Mentre le formiche sono tenute lontane, gli uccelli e gli insetti predatori avranno un migliore accesso agli afidi per mangiarli.

10. Repellenti naturali

Gli afidi odiano l'odore dell'aglio e delle cipolle. Quindi questi sono repellenti naturali che puoi usare contro gli afidi.

Per fare questo, coltiva queste piante e altre della stessa famiglia (aglio selvatico, erba cipollina, porri, scalogno) intorno al tuo giardino per scoraggiare gli afidi dal stabilirvi la loro residenza.

Non appena sentiranno il profumo di queste piante, guarderanno altrove!

11. Piante che attirano gli afidi

Al contrario, puoi anche utilizzare piante che attirano gli afidi a tuo vantaggio.

Come? "O" Cosa? Piantando quelli che gli afidi amano lontano da quelli che vuoi proteggere come priorità.

Quali piante amano gli afidi? Hanno un debole per zinnie, dalie, cosmo, astri o nasturzi.

Gli afidi non possono resistere e gli si avventeranno sopra. Risultato, le altre piante saranno tranquille :-)

Inoltre, darà agli uccelli e agli insetti predatori un buon motivo per restare.

12. Preserva l'equilibrio naturale

Controllare le popolazioni di afidi non significa che devi sradicarle tutte.

Se gli afidi sono scomparsi, i suoi predatori naturali voleranno verso fonti di cibo più abbondanti.

Invece di distruggere sistematicamente tutti gli afidi, lasciali vivere su piante resistenti che sono lontane dai tuoi raccolti, come il nasturzio, per esempio.

In ogni caso, non avvolgere troppo le tue piante. Lascia che si arrangino un po 'da soli: nessun abuso di fertilizzanti, nessun riparo inutile e nessun insetticida se non ne hanno bisogno.

Ciò consentirà loro di crescere più alti, di essere più robusti e di potersi difendere da una piccola quantità di afidi.

Una volta stabilito un equilibrio tra predatori, prede e piante ospiti, non dovrai più preoccuparti del sovraffollamento di afidi nel tuo giardino.

Il tuo turno...

Hai provato i rimedi di queste nonne per combattere gli afidi in modo naturale? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Gli anti-afidi naturali ed efficaci per proteggere le tue piante.

Come sbarazzarsi degli afidi? La punta rivelata da un giardiniere.

messaggi recenti