2 consigli naturali per lavare il gatto senza sapone animale.

Che si tratti di un gatto d'appartamento che si è arrotolato nella sua lettiera, o di un gatto da giardino che ha scherzato felicemente nel fango, sotto la pioggia, tutti noi ad un certo punto abbiamo l'inevitabile bisogno di lavare il suo gatto.

Ma non sempre abbiamo a portata di mano uno shampoo specifico o un sapone per animali!

Leggi il nostro consiglio per imparare tutto su come lavare la bestia senza shampoo o sapone "speciale per gatti"!

1. Uno shampoo secco e naturale: il talco

lavare il tuo gatto con borotalco

Sì, di nuovo lui. Il talco ha molti usi e lavare il tuo gatto senza acqua è uno di questi! Così come può essere usato per i nostri capelli, può essere usato anche come shampoo secco fatto in casa al tuo gatto.

Ma attenzione, non applicarlo in alcun modo:

1. Prendi una buona dose di borotalco e strofinalo sulle mani finché non diventano pallide. Non dovrebbero essere tutte bianche perché metterai troppo talco sul tuo gatto.

2. Prendi il tuo gatto, che accarezzerai delicatamente nella direzione del pelo e, se puoi, nella direzione opposta. Accarezzalo dappertutto, facendo attenzione a non farlo non lasciare mai segni bianchi visibili il che significherebbe che c'è troppo talco (il tuo gatto, mentre si lava, può ingerire dosi pericolose).

3. Fai tutto il possibile per evitare che il tuo gatto si lecchi da solo, asciugati le mani, quindi accarezza di nuovo il tuo gatto per rimuovere il borotalco in eccesso, che potresti non vedere.

4. Ecco fatto, il tuo gatto è pulito e ha un buon profumo!

2. Sapone di Aleppo, un'altra alternativa naturale

lava il tuo gatto con il sapone di Aleppo

Avvertimento ! Per quanto il metodo del talco possa essere utilizzato senza moderazione, il metodo del sapone di Aleppo lo è usare con MOLTA moderazione. Perché ?

Perché i gatti non hanno lo stesso pH di noi e la loro pelle è molto più sensibile. Questo è il motivo per cui i saponi e il gel doccia per gli esseri umani irritano la loro pelle. E sebbene il sapone di Aleppo sia molto naturale, non dovrebbe essere usato troppo su un gatto. Ma nella risoluzione dei problemi, funziona molto bene!

Tuttavia, fai attenzione a prendere un sapone di Aleppo tutto naturale, composto da oli, come questo.

Ecco come farlo:

1. Flusso da acqua calda nel tuo lavandino e immergici il tuo gatto, evitando sempre di bagnarsi la testa.

2. Bagna completamente il tuo gatto (tranne la testa) e applica il sapone dappertutto, strofinando delicatamente.

3. Sciacquare BENE BENE in modo che non rimanga del sapone sul tuo gatto. Se il lavandino non è abbastanza, usa la doccia che sarai abbastanza calda, ma non troppo forte.

4. Avvolgi il tuo gatto in un asciugamano per assorbire quanta più umidità possibile, quindi strofina delicatamente per asciugarlo.

5. Avvolgilo in un secondo asciugamano e tienilo contro di te in un luogo caldo (sotto il piumone per esempio) per questo. rassicurare.

6. Una volta che è meno umido e meno stressato, lascialo giocare, si agiterà, si leccherà e si asciugherà nel suo angolo.

Bonus: per lavare un gatto che non è abituato, è meglio essere in due e indossare abiti a maniche lunghe!

Risultato

Ed ecco fatto, ora sai come lavare il tuo gatto senza uno speciale shampoo per gatti!

Ricorda però che un buon pennello può risolvere tante cose prima di intraprendere l'avventura, perché lavare un gatto non è rilassante, né per te né per lui ...

Il tuo turno...

Hai mai lavato il tuo gatto con uno di questi metodi? Condividiamo la tua esperienza nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Un trucco insolito per rimuovere i peli di gatto dai vestiti.

10 consigli che devi assolutamente sapere se hai un gatto.

messaggi recenti