19 rimedi naturali per l'ansia senza farmaci.

È l'orrore: sei ansioso, pazzo di preoccupazione e in uno stato di panico totale.

Ti preoccupi di tutto e di niente: dei soldi, del tuo lavoro, della tua salute o dei tuoi problemi di relazione.

Il tuo cuore batte a 100 miglia all'ora. Il tuo respiro è breve e a scatti. Nella tua testa, immagini i peggiori scenari possibili.

Tutto quello che vorresti è tornare a uno stato normale, rilassato e pacifico… Quindi che si fa?

Elenco di rimedi naturali che alleviano gli stati di ansia

Che si tratti di un vero disturbo d'ansia o di un attacco di ansia minore, potresti non avere voglia di prendere farmaci ... almeno non subito.

Hai ragione ! Perché ci sono rimedi naturali, sicuro per la tua salute, che può effettivamente aiutarti a combattere l'ansia.

Questi rimedi sono molteplici. Possono essere esercizi per calmare il tuo corpo e calmare la tua mente, integratori alimentari o semplici infusi di piante officinali dalle proprietà benefiche.

Alcuni di questi rimedi agiscono immediatamente sull'ansia a breve termine. Altri riducono il tuo stato di ansia a lungo termine.

Senza ulteriori indugi, ecco i 19 rimedi naturali per combattere l'ansia:

1. Camomilla

Come funziona la camomilla per calmare e rilassare gli attacchi di ansia?

Quando ti senti irrequieto, bevi una buona tazza di camomilla per rilassarti. È un ottimo rimedio della nonna.

Secondo questo studio, i componenti chimici della camomilla (Matricaria recutita) si legano agli stessi recettori dei farmaci sintetici usati per trattare l'ansia, come il Valium.

Per godere dei benefici della camomilla, puoi prenderla anche come integratore alimentare. Si tratta di capsule standardizzate contenenti l'1,2% di apigenina, il principio attivo dei fiori di camomilla.

L'efficacia di queste capsule è stata dimostrata in questo studio su pazienti che soffrivano di disturbi d'ansia generalizzati. I ricercatori hanno osservato una significativa diminuzione dei sintomi nei pazienti dopo solo 8 settimane di trattamento con camomilla naturale.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questo integratore alimentare a base di camomilla.

2. La teanina nel tè verde

Come combattere l'ansia con il tè verde?

Si dice che i monaci buddisti giapponesi potessero meditare per ore e ore, rimanendo vigili e rilassati.

Una possibile spiegazione potrebbe essere l'amminoacido, chiamato "teanina", presente nel tè verde che questi monaci erano soliti bere durante la giornata.

Questo perché la teanina è nota per regolare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Diversi studi su soggetti umani indicano che la teanina aiuta anche ad alleviare l'ansia.

Secondo questo studio, le persone con ansia sono più calme e più attente dopo il trattamento con 200 mg di teanina.

Puoi ottenere l'equivalente di 200 mg di teanina bevendo tè verde. Ma dovrai bere diverse tazze, come i monaci giapponesi (a seconda dell'intensità del tè verde, tra le 5 e le 20 tazze).

Per ottenerlo ora, consigliamo questo tè verde biologico.

Scoprire : 11 vantaggi del tè verde che non conoscevi.

3. luppolo

Sapevi che il luppolo può aiutarti a combattere l'ansia?

Sì, questo è il luppolo che si trova nella birra. Ma non è bevendo una birra che potrai godere dei benefici calmanti del luppolo (Humulus lupulus).

Il composto chimico con effetti calmanti nel luppolo è un olio volatile. Per beneficiarne è necessario seguire un trattamento a base di estratto di luppolo o tintura madre di luppolo. Ma si può seguire anche un'aromaterapia con cuscini di fiori di luppolo, che diffondono i suoi composti aromatici.

Poiché il luppolo ha un sapore particolarmente amaro, poche persone scelgono di prenderlo come infuso a meno che non sia mescolato con camomilla o menta. Insieme alla valeriana, il luppolo viene spesso utilizzato come sedativo naturale. È un prodotto naturale contro lo stress e l'ansia.

Nota: se stai già assumendo sedativi sintetici, non prendere un trattamento naturale con proprietà sedative. Consultare sempre il proprio medico prima di ingerire estratti di erbe o integratori alimentari.

Per acquistarlo ora, consigliamo questo cuscino di fiori di luppolo delle Fiandre e gocce di tintura madre di luppolo certificate biologiche.

4. Valeriana

La valeriana è una pianta naturale con proprietà sedative.

Alcuni integratori a base di erbe possono ridurre il tuo stato di ansia senza farti addormentare, come la teanina. Altri integratori hanno proprietà sedative, come è chiaramente il caso della valeriana (Valeriana officinalis).

Grazie al suo alto contenuto di componenti chimici con effetti sedativi, la valeriana viene spesso utilizzata come sonnifero, per combattere l'insonnia. Inoltre, lo stato tedesco ha ufficialmente approvato l'uso di questa pianta per curare i disturbi del sonno.

La valeriana non ha un profumo molto gradevole. Pertanto, la maggior parte delle persone preferisce le capsule o le tinture madri alle infusioni di valeriana. È spesso combinato con altre erbe con proprietà sedative, come il luppolo, la camomilla e la melissa.

Nota: se stai prendendo un trattamento con valeriana, prendilo la sera, prima di andare a letto, ma soprattutto non prima di andare al lavoro!

Per acquistarlo ora, ti consigliamo questa tintura madre di valeriana biologica e capsule di valeriana biologica.

5. Melissa

La melissa è efficace per combattere l'ansia.

La melissa è una delle piante efficaci contro lo stress e l'ansia.

Il nome della melissa (Melissa officinalis) ci viene dalla parola greca "ape". Questa pianta medicinale è stata utilizzata sin dal Medioevo per ridurre lo stress, alleviare l'ansia e combattere i disturbi del sonno.

Secondo questo studio, le persone che assumono 600 mg di estratto di melissa sono più calme e più vigili.

La melissa si trova come infuso, in capsule o come tintura madre. Viene spesso mescolato con luppolo, camomilla e valeriana.

Nota: sebbene questa erba sia considerata un trattamento naturale sicuro, altri studi indicano che l'assunzione troppo la melissa può avere l'effetto opposto e provocare ansia. Quindi, prenditi cura di seguire attentamente i dosaggi indicati e inizia sempre il trattamento con la dose raccomandata più bassa.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questa tintura madre di melissa.

6. Sport

Sapevi che l'esercizio fisico può aiutarti ad alleviare la tua ansia?

Per combattere l'ansia in modo naturale, l'esercizio fisico è un'attività sicura che è estremamente benefica per la salute del cervello. Contro la depressione e l'ansia, lo sport è un formidabile antidoto con effetti immediati e duraturi a lungo termine.

I medici sono unanimi sui benefici dello sport sull'ansia. La pratica sportiva aumenta regolarmente la fiducia in se stessi e la sensazione di benessere.

Una delle maggiori fonti di ansia è la nostra paura di avere malattie o cattive condizioni di salute. Tuttavia, tutte queste paure vengono dissipate quando si è in buona forma grazie allo sport.

Scoprire : Esercizio sulla tavola: i 7 incredibili benefici per il tuo corpo.

7. Il rimedio in 21 min

Il numero magico è 21 minuti per combattere l'ansia con lo sport.

21 piccoli minuti. Secondo gli studi, è tutto il tempo necessario, entro 1/2 minuto, allo sport per ridurre la nostra ansia.

Quando ti senti ansioso, prova ad andare a correre. Infatti, secondo diversi medici, 20 brevi minuti di sport calmano e leniscono l'ansia.

Più specificamente, i medici consigliano di svolgere tra i 20 ei 30 minuti di attività sportive che aumentano la frequenza cardiaca. Hai solo l'imbarazzo della scelta: tapis roulant, ellittica, step, ecc. Scegli quello che vuoi.

Se non pratichi più sport, forse sarebbe una buona occasione per riprendere un'attività che hai praticato in gioventù? Ad esempio, quando eri giovane andavi a remare? Quindi vai a fare 20 minuti di canottaggio.

E se non pratichi sport da molto tempo, i medici ti consigliano di iniziare con una camminata veloce.

8. Fiore della passione

La passiflora ha anche proprietà sedative.

Fiore della passione (Passiflora incarnata), nota anche come "passiflora", è un'erba che puoi utilizzare per le sue proprietà sedative.

È anche una pianta medicinale che lo stato tedesco ha ufficialmente riconosciuto come trattamento naturale per curare le persone che soffrono di ansia e agitazione nervosa.

Secondo diversi studi, la passiflora è efficace quanto le droghe sintetiche nel ridurre gli effetti dell'ansia. Viene anche usato per combattere l'insonnia. Un vero agente calmante naturale!

Nota: come tutti i sedativi, la passiflora provoca un marcato stato di sonnolenza. Come già spiegato, non prendere il trattamento con la passiflora se stai già assumendo sedativi sintetici. Lo stesso vale per altri trattamenti erboristici sedativi naturali, che si tratti di passiflora, valeriana, luppolo, kava, melissa, ecc.

Fai attenzione quando mescoli piante naturali con effetti sedativi. Infine, non seguire mai un trattamento con la passiflora per più di 30 giorni.

Per acquistarlo subito, consigliamo questa tintura madre di passiflora.

9. Lavanda

Sapevi che puoi usare la lavanda per combattere l'ansia?

Questa pianta è meglio conosciuta per il suo profumo inebriante. Ma lo sapevi che una delle varietà di lavanda, la Lavandula hybrida, è riconosciuto anche per le sue proprietà “antinfiammatorie emotive”?

In effetti, secondo questo studio sull'ansia, le persone in sala d'attesa dal dentista sono meno ansiose quando nella stanza emerge un profumo di lavanda. In un altro studio, gli studenti che annusano la lavanda prima di sostenere un esame sperimentano meno ansia rispetto agli studenti che non lo fanno.

Infine, secondo questo studio condotto in Germania, uno speciale farmaco a base di lavanda riduce i sintomi del disturbo d'ansia generalizzato. Questa medicina naturale è efficace quanto le medicine sintetiche prescritte nel trattamento di questa condizione psichiatrica.

Pertanto, la lavanda può competere con farmaci come il Lorazepam (commercializzato come Ativan, che è nella stessa classe di farmaci del Valium).

Scoprire : I benefici per la salute della lavanda in 6 ricette essenziali!

10. Trattenete il respiro!

Gli esercizi di respirazione sono particolarmente efficaci per combattere l'ansia.

E ora espira ... No, questo non è un consiglio per far diventare viola la tua faccia :-). Gli esercizi di respirazione yoga sono particolarmente efficaci nel ridurre i livelli di stress e ansia.

Nel suo bestseller Felicità spontanea, Il Dr. Andrew Weil ha sviluppato una tecnica di respirazione basata sullo yoga chiamata metodo 4-7-8, di cui vi abbiamo parlato qui.

Questa tecnica funziona perché lo è impossibile respirare profondamente ed essere allo stesso tempo in uno stato di ansia.

Per fare questo esercizio, espira tutta l'aria dai polmoni attraverso la bocca. Quindi chiudi la bocca e inspira lentamente attraverso le narici, contando fino a 4. Quindi, trattieni il respiro, contando fino a 7. Ora espira lentamente attraverso la bocca, contando fino a 8. Ripeti l'esercizio almeno 2 volte al giorno.

Scoprire : Come addormentarsi in meno di 1 minuto con un semplice esercizio di respirazione.

11. Mangia subito qualcosa!

A volte un semplice caso en) è sufficiente per alleviare uno stato di ansia.

La maggior parte delle persone diventa ansiosa e irritabile quando ha fame. Tuttavia, uno stato di ansia può significare un calo del livello di zucchero nel sangue.

In tal caso, la cosa migliore da fare è ricaricare le batterie con uno spuntino energizzante. Ad esempio, prova a fare uno spuntino con una manciata di noci o un pezzo di cioccolato, accompagnato da un bicchiere pieno d'acqua o da una buona tazza di tè.

Secondo i medici, una dieta sana è essenziale per poter combattere l'ansia a lungo termine. Consigliano di dare la priorità alle verdure, selezionare attentamente la carne e il pesce che mangi e aggiungere più verdure a foglia verde alla tua dieta (come il cavolo, per esempio).

L'idea è di aumentare l'assunzione di acido folico (vitamina B9) e di nutrienti essenziali che aiutano a ridurre l'ansia.

12. Non saltare la colazione

Ricordati di fare colazione per evitare di sentirti ansioso.

Qualsiasi medico ti dirà di evitare di morire di fame a tutti i costi.

Tuttavia, molte persone che soffrono di ansia non si prendono il tempo per fare colazione.

Questo è il motivo per cui si consiglia a tutti di mangiare le uova al mattino, poiché sono ad alto contenuto di proteine ​​sazianti e sono LA migliore fonte naturale di colina.

Sappiamo che un'assunzione troppo bassa di colina è associata a livelli più elevati di ansia.

Scoprire : 7 motivi per cui dovresti mangiare uova a colazione.

13. Mangia cibi ricchi di omega-3

Il pesce grasso contiene omega-3, che combatte l'ansia.

Sapevi che i pesci grassi sono molto utili per la salute del tuo cuore? Inoltre, si ritiene che possano aiutare con la depressione. Tra i benefici del pesce ricco di acidi grassi omega-3, si segnala anche la sua capacità di combattere l'ansia.

In questo studio, i ricercatori hanno aggiunto 2,5 mg di acidi grassi omega-3 alla dieta di gruppi di studenti per un periodo di 12 settimane. Hanno scoperto che gli studenti con un'elevata assunzione di omega-3 sentivano meno ansia prima di sostenere un esame rispetto agli studenti senza assunzione di omega-3.

Per gli esperti, è importante che il nostro apporto di omega-3 provenga dalla nostra dieta. Le migliori fonti naturali di acidi grassi sono i pesci grassi che vivono in acque fredde, come il salmone.

Per darvi un'idea, 100 g di salmone selvatico contengono 2,3 g di acidi grassi omega-3. Altre sagge scelte di pesce ricco di omega-3 sono le acciughe, le sarde e le cozze.

Per acquistarlo subito, ti consigliamo questi acidi grassi omega-3 di origine marina.

14. Di 'no al "pensiero catastrofico"

Sapevi che l'ansia è collegata a "pensieri disastrosi"?

Quando sei in preda all'ansia, tendi a cadere in una mentalità da "pensiero disastroso". Nella nostra mente immaginiamo gli scenari peggiori, le cose più orribili, le cose insopportabili.

Soprattutto, siamo inorriditi dal pensiero che queste cose possano trasformarsi in realtà e rovinare per sempre le nostre vite.

Se hai questi pensieri, fai un respiro profondo e vai a fare una passeggiata. Ora pensa alla probabilità del problema che ti preoccupa.

Quali sono le possibilità che può veramente esserci un disastro? Che hai perso In realtà il tuo lavoro? Lascia che tua sorella ti parli veramente Mai più ? Che non hai In realtà niente più soldi?

Quando ti senti ansioso sorgono pensieri catastrofici. Ma in effetti, è molto improbabile che si trasformino in realtà. Ricorda che gli eventi che cambiano davvero la traiettoria delle nostre vite sono molto raro.

Scoprire : 13 cose che le persone mentalmente forti non fanno mai.

15. Riscalda il tuo corpo

Riscaldando il tuo corpo, combatti l'ansia.

Sai perché proviamo questa sensazione rilassante dopo una sessione di sauna o hammam? Diversi studi indicano che il riscaldamento del corpo rilassa i muscoli e riduce l'ansia.

Secondo questo studio, la sensazione di calore può alterare i circuiti neurali associati all'umore, compresi i circuiti che producono il neurotrasmettitore serotonina.

Questo potrebbe spiegare perché le attività che riscaldano il corpo, come l'esercizio fisico o il fuoco scoppiettante, migliorano il nostro umore e riducono la nostra ansia.

Ecco la conclusione dei ricercatori di un altro studio sull'argomento: "che si tratti di un bagno di sole ai Caraibi, una breve seduta in sauna o hammam dopo il lavoro o anche un bagno caldo. Alla fine della giornata si tende a associare il calore a una sensazione di relax e benessere. ".

Scoprire : 12 consigli per stare al caldo durante l'inverno.

16. Fai un "bagno nella foresta"

Conosci lo shinrin-yoku ei suoi benefici per il corpo e la mente?

Il shirin-yoku è una nozione culturale unica in Giappone, che letteralmente significa "bagno nella foresta". Nella nostra cultura, questo è ciò che chiameremmo una passeggiata nella foresta.

Questi ricercatori giapponesi hanno misurato i cambiamenti nel nostro corpo dopo 20 minuti di camminata in una foresta pittoresca, con i suoi profumi legnosi e il dolce tubare dei ruscelli che la attraversano.

I risultati del loro studio indicano che le passeggiate nei boschi riducono i livelli di ormoni associati allo stress. Inoltre, questo effetto è significativamente più pronunciato nelle persone che camminano nella foresta rispetto alle persone che camminano nelle aree urbane.

Scoprire : 7 tradizioni che non esistono in Francia ma che dovresti adottare!

17. Impara la meditazione "consapevolezza"

Imparando le tecniche della semplice consapevolezza, riduci anche la tua ansia.

Proveniente dal buddismo, questa forma di meditazione è spesso utilizzata in terapia. Grazie alla sua efficacia, sempre più medici utilizzano la meditazione mindfulness per curare pazienti con disturbi d'ansia.

Uno di loro, il dottor Edenfield, è uno psicologo clinico specializzato nei disturbi psicologici dei veterani. Secondo lei, "la meditazione consapevole ci permette di percepire ogni momento così com'è. In realtàe non come lo immaginiamo dovrebbero essere o quello che ha paura di essere ”.

Come fare ? Per iniziare, il dottor Edenfield suggerisce: “Concentrati consapevolmente sul momento presente, facendo appello al tuo senso di curiosità. Sforzati di farloosservare il momento presente, ma senza giudice il momento presente. "

Scoprire : Meditazione: i 7 benefici scientificamente provati per il tuo cervello.

18. Respira e interrogati

Sapevi che dedicare del tempo a guardare il tuo respiro può aiutare con l'ansia?

Ecco un'altra tecnica per sviluppare la tua consapevolezza. Quando esegui gli esercizi di respirazione, prova a porsi semplici domande a cui rispondere.

Il dottor Edenfield suggerisce: "Inizia mettendoti a tuo agio. Chiudi gli occhi e concentrati completamente sul tuo respiro. Ora, nella tua mente, poniti semplici domande, rimanendo concentrato su ogni espirazione e inspirazione. "

Che tipo di domanda? Ad esempio: qual è la temperatura dell'aria quando inspiri dal naso? Come ti senti quando l'aria lascia i tuoi polmoni? E quando l'aria ti riempie i polmoni, come ti senti?

19. Congratulati con te stesso per aver realizzato la tua ansia

Perché dovresti congratularti con te stesso se sai di essere ansioso?

Hai pensieri ansiosi? Così ben fatto! Puoi congratularti con te stesso! Perché ? Perché significa che lo sei consapevole del tuo stato emotivo. Ma, secondo il dottor Edenfield, essere consapevoli del nostro stato emotivo è il primo passo per ridurre l'ansia.

Specifica: “Non dimenticare di congratularti con te stesso per aver realizzato che sei ansioso in un momento T e che hai notato i cambiamenti fisiologici associati.

Questa consapevolezza è davvero una cosa essenziale che bisogna imparare a riconoscere, al fine di progredire verso le fasi successive della guarigione come il dialogo interno positivo, la ristrutturazione cognitiva o le tecniche di consapevolezza e rilassamento. "

Ed ecco fatto, ora conosci i rimedi naturali per combattere l'ansia :-)

E lei ? A volte sei ansioso? Se è così, conoscevi queste tecniche per combattere l'ansia? Li hai mai provati? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti. Non vediamo l'ora di sentirti! :-)

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

13 cose da ricordare se ami qualcuno che soffre di ansia.

12 pensieri tossici da evitare per una vita migliore.

messaggi recenti