7 semplici consigli per preparare il tuo orto per l'inverno.

La stagione del raccolto è terminata.

È arrivato il momento di preparare il tuo orto per l'inverno.

Perché questo è importante?

Perché un orto che trascorre l'inverno dolcemente lo è molto più facile da coltivare in primavera!

Quando arriva il gelo a novembre, il giardino è invaso da erbacce e piante morenti ...

Fortunatamente, eccolo qui 7 semplici consigli per preparare il tuo orto per la prossima primavera. Guarda :

Un orto in inverno sotto la neve

1. Pulite bene tutto l'orto

È un po 'come la savana nell'orto di fine stagione. È ovunque. Dovremo rimettere tutto insieme.

Per facilitare le cose suddividere l'orto in più zone di lavoro non troppo grandi.

Il compito sembra quindi meno difficile e puoi vedere molto meglio man mano che procede. Pulisci ogni area dall'alto verso il basso:

- Rimuovi tutte le piante morte: alcune malattie come muffe o parassiti possono svernare sul fogliame o sui frutti lasciati nel giardino. Rimuovi tutte le foglie morte. Ma anche i gambi, le piante e tutta la frutta o la verdura marcia. Puoi metterli nel cumulo di compost purché siano sani. Ma se le tue piante sono colpite da funghi, muffe o muffe, gettale nella spazzatura. Pertanto, non ci sarà contaminazione di altre specie nel bidone del compost.

-Aggiungi uno strato di pacciame : eliminare le erbacce sotto la vecchia pacciamatura, quindi aggiungere uno strato di compost alto 3-5 cm. Coprire leggermente l'orto con la vecchia pacciamatura per sopprimere le erbacce e proteggere il terreno senza isolarlo. Il gel è l'arma ideale per sbarazzarsi di molte malattie e parassiti. Fai attenzione a non mettere un pacciame troppo spesso, in quanto ciò potrebbe impedire al terreno di congelarsi completamente. Dopo che il terreno si è congelato, aggiungi un altro strato di pacciame a piante perenni e fiori.

2. Verifica l'acidità del tuo terreno

kit per testare il terreno dell'orto

Questo è anche un buon momento per testare il tuo terreno per vedere se il tuo terreno è più acido o neutro.

È quindi possibile compensare e regolare il pH durante l'inverno.

Questi test riveleranno le seguenti informazioni:

- pH del suolo

- i livelli di potassio (K), fosforo (P), calcio (Ca), magnesio (Mg) e zolfo (S)

- il livello di materia organica

- il contenuto di piombo

Questa analisi ti dirà quanta calce e fertilizzante (organico) aggiungere per migliorare la qualità del tuo terreno.

Questo perché la calce è comunemente usata per regolare il pH del terreno.

L'autunno è il momento migliore per metterlo dentro, poiché la calce ha tutto l'inverno per dissolversi nel terreno.

Altri contributi nutrizionali possono essere aggiunti in primavera, durante la semina. Per testare il tuo terreno, ecco un kit molto facile da usare.

3. Pianta l'aglio adesso

Per poter raccogliere l'aglio il prossimo anno, ora è il momento di piantarlo.

Scegli un punto dell'orto dove non hai ancora piantato l'aglio per non impoverire il terreno.

Mescola una buona quantità di compost nel terreno e aggiungi un po 'di fertilizzante organico.

Quindi, i bulbi delle piante sono distanziati da 15 cm a dieci cm di profondità.

Aggiungi un leggero strato di pacciame durante la semina e rabbocca con uno strato di pacciame dopo le prime gelate.

I bulbi sono dormienti e germoglieranno non appena tornerà il calore.

Scoprire : Non è più necessario acquistare l'aglio! Ecco come coltivarne una scorta infinita a casa.

4. Allarga la superficie del tuo orto

L'autunno è il momento perfetto per espandere il tuo orto.

Prepara nuove strisce di terra o costruisci qualche altro orto.

Molti garden center vendono sacchi di terriccio con fertilizzante in questo momento.

Riempi i tuoi nuovi quadrati con esso e aggiungi uno strato di pacciame sopra.

Tutto quello che devi fare è piantare i tuoi semi la prossima primavera.

Scoprire : Come realizzare un nastro di semi con carta igienica (facile ed economico).

5. Raccogli le foglie morte

Le foglie cadute sono una miniera d'oro per i giardinieri!

Cerco di raccogliere il più possibile in autunno e riempire i miei bidoni del compost o conservarli nei sacchi della spazzatura.

Le foglie autunnali possono essere utilizzate per la pacciamatura in giardino, come componente marrone (carbonio) del compost o come terriccio.

Ecco 3 modi per riutilizzare le foglie morte:

- In pacciamatura: un generoso strato di pacciame di foglie sminuzzate sulla superficie del suolo aiuta a soffocare le erbacce, a trattenere l'umidità e ad arricchire il terreno mentre si decompone, incoraggiando al contempo gli organismi benefici a nascondersi al suo interno.

- Nel compost: le foglie sono un componente marrone perfetto per il tuo cumulo di compost. Io tengo a disposizione un bidone extra in modo da poter aggiungere uno strato nel bidone del compost se c'è troppo azoto (rifiuti di cucina). Questo aiuta a mantenere il compost perfettamente bilanciato.

- In terriccio: nel tempo, le foglie raccolte in un mucchio o compost si scompongono in un ricco humus che può essere incorporato nel terreno per migliorare la struttura e la capacità di trattenere l'umidità. Forniscono anche fertilizzante e cibo per gli organismi che vivono nel suolo.

Uno dei modi più semplici per raccogliere e sminuzzare le foglie è usare il tosaerba con o senza cesto di raccolta.

Se si utilizza un cesto, il tosaerba sminuzza erba e foglie contemporaneamente. Perfetto per il compost.

Anche se non hai un cesto sul tuo tosaerba, puoi dirigere lo spray laterale per raccogliere foglie ed erba sminuzzata in cumuli.

Quindi raccogli la pila e riempi il bidone del compost. Oppure mettili nei sacchi della spazzatura.

Nota che puoi anche usare un semplice pezzo di cartone per raccogliere tutte le foglie morte. Dai un'occhiata al trucco qui.

Scoprire : 3 usi delle foglie cadute che nessuno conosce.

6. Prendi appunti per il prossimo anno

prendere appunti in giardino

Mentre pulisci il tuo orto, prendi appunti per il prossimo anno.

Di cosa devi prendere nota? Ad esempio, il numero di piante coltivate, le varietà che si sono comportate bene e la quantità raccolta.

Ma anche quali parassiti dovevi trattare quest'anno o se c'era un posto in giardino che non produceva molto rispetto agli altri.

Annota tutte queste informazioni importanti finché sono ancora fresche nella tua mente.

L'interesse? Ti aiuterà ad organizzare al meglio l'orto per il prossimo anno e ti darà tempo per cercare soluzioni ai problemi che potresti aver incontrato.

7. Goditi l'autunno

Prenditi il ‚Äč‚Äčtempo per goderti le fresche e miti giornate autunnali mentre lavori in giardino.

L'assenza di umidità rende più confortevole il lavoro all'aperto. Osserva la bellezza intorno a te, i colori e apprezza la morbidezza del sole.

Fai un respiro profondo e goditi gli aromi del terreno. Presto tutto sarà coperto di brina fino alla primavera.

Pulisci anche le aiuole in autunno per farle sembrare belle la prossima primavera.

L'orto sarà pronto per essere piantato. Basta mettere il pacciame, tirare fuori le erbacce e modificare la quantità di fertilizzante organico in base ai risultati dell'anno precedente e al test del terreno.

Metti i tuoi semi nel terreno (specialmente i bulbi primaverili) e trapianta le piantine in giardino.

Durante l'inverno avrete tutto il tempo per sognare e pianificare l'orto per il prossimo anno.

Il tuo turno...

Hai provato questi suggerimenti per l'inverno del tuo orto? Dicci nei commenti se ha funzionato per te. Non vediamo l'ora di sentirti!

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Il suggerimento brillante per raccogliere rapidamente le foglie in giardino.

28 Grandi idee per il giardino rivelate da un paesaggista.

messaggi recenti