7 benefici per la salute dell'olio d'oliva che dovresti conoscere.

I francesi amano l'olio d'oliva: è il secondo olio più consumato in Francia.

Per millenni, l'olio d'oliva è noto per il suo gusto sottile e fruttato.

Ma è anche famoso per i suoi benefici per la salute.

Non per niente è al centro della famosa dieta cretese!

Abbiamo elencato per te le principali virtù dell'olio d'oliva per la tua salute.

Scopri ora il 7 benefici dell'olio d'oliva per il tuo corpo. Guarda :

I benefici dell'olio d'oliva su salute, corpo e organi e le ricette per consumare l'olio d'oliva ogni giorno

1. Stomaco

L'olio d'oliva è un alimento grasso per eccellenza.

Ma quando si tratta di olio d'oliva vergine, extra puro, rimane molto digeribile.

Non rallenta l'evacuazione del cibo dallo stomaco.

Improvvisamente, non impedisce nemmeno il reflusso di cibo all'esofago.

Inoltre, l'acidità gastrica non viene modificata dall'olio d'oliva.

2. Fegato

Grazie all'olio di oliva si favorisce l'evacuazione totale della bile vescicolare verso l'intestino.

Il processo viene eseguito senza intoppi e in modo uniforme.

Quando l'olio d'oliva agisce sulla cistifellea, il fegato si ferma.

Inoltre, la sua azione è neutra sul contenuto di colesterolo della bile. Il rischio di calcoli biliari non aumenta.

3. Intestini

L'azione dell'olio d'oliva è molto benefica sull'intestino.

Facilita la digestione del cibo, compresi i cibi grassi.

L'olio d'oliva è composto principalmente da acido oleico.

È questa caratteristica che lo rende molto facilmente assimilabile dall'intestino.

Il corpo può così beneficiare rapidamente di tutti i suoi benefici.

4. Cuore

L'olio d'oliva è l'alimento grasso ideale per prevenire gli incidenti cardiovascolari.

È un alimento d'elezione per le diete volte a prevenire gli incidenti cardiovascolari, come l'infarto del miocardio.

L'olio d'oliva aiuta ad aumentare il colesterolo buono HDL e ad abbassare il colesterolo cattivo LDL.

Nel complesso, se si consuma olio d'oliva regolarmente, il livello di colesterolo non cambia o tende a diminuire quando si consuma olio d'oliva.

5. Arterie

Lo sai che l'olio d'oliva ha un alto contenuto di vitamina E?

Grazie a questa caratteristica, previene la formazione di radicali liberi.

Limita quindi la formazione di placche di ateroma sulle pareti delle arterie.

Poiché l'acido oleico riduce la formazione di queste placche, l'olio d'oliva combatte l'aterosclerosi (nota anche come ateromatosi) che è la principale causa di morte nel mondo.

6. Vene

L'acido oleico contenuto nell'olio d'oliva diminuisce la viscosità del sangue.

Perché questo è importante?

Perché questo è ciò che permette all'olio d'oliva di prevenire e limitare il rischio di trombosi.

7. Cancro al seno

Sembra che il consumo regolare di olio d'oliva ridurrebbe il rischio di sviluppare il cancro al seno.

Questo è ciò che uno studio, pubblicato su Giornale del National Cancer Institute, guidato da uno dei grandi specialisti del cancro, Dimitrios Trichopoulos.

Tutto è iniziato con l'osservazione che alcune donne che consumano grandi quantità di olio d'oliva, specialmente nei paesi del Mediterraneo, avevano un piccolo cancro al seno.

Tuttavia, non c'è dubbio che una dieta ricca di grassi aumenta il rischio di cancro al seno.

L'autrice dello studio è quindi particolarmente interessata alle donne greche abituate a cucinare nell'olio d'oliva.

È stata studiata la dieta di 2.300 donne greche, inclusi 820 pazienti con cancro al seno.

L'autore è stato in grado di concludere che il consumo giornaliero di un cucchiaio di olio d'oliva (10 g) ha ridotto il rischio di cancro al seno del 25%.

La significativa presenza di acidi grassi monoinsaturi, che prevengono l'ossidazione, e di vitamine antiossidanti potrebbe spiegare questo fenomeno.

L'olio d'oliva è l'unica sostanza grassa le cui virtù sono dimostrate. Altri grassi dovrebbero essere consumati con moderazione.

Come si consuma l'olio d'oliva?

Se non siete abituati a cucinare con l'olio d'oliva, ecco alcuni suggerimenti per utilizzare l'olio d'oliva tutti i giorni, in buone pietanze.

Pesto

Che tu lo chiami pesto o pesto, la ricetta è sempre la stessa: eccola qui. È molto facile da fare.

Puoi farne una grande quantità perché il tuo pesto valorizzerà molti piatti.

E se hai fretta, niente ti impedisce di acquistare un barattolo già pronto.

Quindi tutto ciò che devi fare è preparare i tuoi piatti con esso. Guarda :

- Fare piccoli toast all'aperitivo. Sul pane tostato alla griglia mettere un po 'di pesto poi adagiarvi sopra le verdure crude per l'aperitivo come ravanelli, cetrioli, cavolfiori, carote, pomodori, asparagi ...

- Aggiungilo alla tua zuppa prima di servire.

- Aggiungere anche a pasta ben scolata o patate bollenti.

- Mettetene un po 'nel soffritto di vitello, coniglio o pollo.

- Mettetene un po 'sulle vostre carni bianche, sul vostro pesce dopo averlo cotto o grigliato.

Puoi aggiungere un po 'di panna fresca al tuo pesto per renderlo più morbido e fragrante.

Pesto rosso

Ripeti la classica ricetta del pesto e aggiungi semplicemente i pomodori secchi. Lo troverai anche in qualsiasi supermercato o negozio di alimentari, o anche qui su Internet.

- Mettetelo sulla pasta, nei sughi, nelle besciamelle o nelle pietanze per glassare.

- Prepara questa deliziosa e facile ricetta con mozzarella di pollo il cui ingrediente segreto è il pesto rosso.

- Non esitate a metterlo sulle vostre carni alla griglia.

Tapenade

La tapenade è una preparazione a base di olive, acciughe, capperi, aglio e olio d'oliva.

Molto facile da fare, è un piacere! Puoi anche comprare del già pronto, se non vuoi farlo da solo.

- Sarà ottimo su crostini di pane tostato con formaggio di capra, condito con un filo d'olio e servito con un'insalata.

- Mettetene un po 'su patate bollenti o qualsiasi altra verdura, secondo i vostri gusti.

- Ravviva le tue carni bianche o rosse, cotte o alla griglia, ma anche su pesce cotto o alla griglia con un po 'di tapenade. D'altra parte, aggiungi la tua tapenade una volta che la carne è cotta, quando è ancora calda. Prova ad esempio una bistecca, appena prima di tagliarla.

Crema all'aglio

Come il pesto o la tapenade, la crema all'aglio è facile da preparare in casa o da acquistare già pronta. Lo troverai nei supermercati, nelle gastronomie e su Internet.

- Puoi metterlo sul pane tostato o per aromatizzare le verdure.

- Fa miracoli su cosce, costolette di agnello, arrosti e anche pesce.

Confit all'aglio

Niente di più facile che preparare l'aglio candito! Altrimenti, lo troverai nelle gastronomie o su Internet.

Ad ogni modo, dura per mesi. Puoi prepararlo al naturale, alle erbe o ai peperoni.

- Servitelo tal quale come aperitivo

- Mettilo nel piatto che preferisci (arrosto, salsa ...)

Pomodori secchi

Questa ricetta è perfetta quando hai troppi pomodori e iniziano a maturare. Scopri come qui.

Se non è la stagione dei pomodori, puoi acquistare pomodori secchi pronti nei negozi di alimentari italiani o qui su Internet.

- Saranno buonissimi in un'insalata mista, calda o fredda, con pasta, patate o pesce

- Possono essere serviti con pesce, filetto mignon e altre carni. Tagliateli a fettine sottili.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

I 10 migliori alimenti disintossicanti per mantenere il tuo fegato PERFETTAMENTE SANO.

11 alimenti per rafforzare il tuo sistema immunitario e migliorare la tua salute.

messaggi recenti