Le mie 5 ricette autoabbronzanti per una carnagione abbronzata nonostante la pioggia.

Sì, sta piovendo, ma non ne faremo un granché!

Con le mie ricette per l'autoabbronzante, avremo un bell'aspetto, sole o no.

Ecco 5 modi per sfuggire all'oscurità.

E per avere un incarnato radioso, illuminato e abbronzato, anche senza essere esposto al sole!

autoabbronzante nonostante la pioggia

1. Un trattamento alla carota per una carnagione radiosa

Mia cugina si mette in mostra perché vive al Sud e sta già iniziando l'abbronzatura dei suoi sogni. Ma sarà sorpresa perché ho trovato la soluzione, anche con questa pioggia!

- 1 carota

- olio d'oliva

Partire! Preparazione in cucina ora:

1. Grattugia la carota.

2. Mescolare la carota grattugiata in olio d'oliva. Mescolare bene e attendere che l'olio diventi arancione.

3. Una volta che l'olio diventa arancione, filtra attraverso uno scolapasta per rimuovere i pezzi di carota.

Ed ecco fatto, il tuo trattamento alla carota è pronto :-)

Molto nutriente per la pelle, puoi usarlo quotidianamente, per tutto il tempo che desideri. Quando compaiono i primi raggi di sole, questa miscela accentuerà l'abbronzatura molto rapidamente.

Come tenerlo? In una bottiglietta di vetro, al riparo dal calore e dall'umidità. La cosa migliore è lasciarla in frigorifero, al massimo per un mese.

Attenzione, questo trattamento non protegge assolutamente dal sole. È un attivatore dell'abbronzatura, che colora leggermente la pelle e ne aumenta l'efficacia sotto gli effetti del sole.

Quindi non dimenticare di proteggerti con la crema solare.

2. Capsule solari e attivatori abbronzanti

È risaputo che per abbronzarci più velocemente dobbiamo produrre più melanina (questo pigmento che colora la nostra pelle). Questo è esattamente ciò che fanno gli stimolatori dell'abbronzatura.

Così, la tua pelle si prepara al sole, produce più melanina e l'abbronzatura appare più rapidamente.

Le capsule solari, da utilizzare un mese prima di partire per i tropici, sono dei veri e propri integratori alimentari che aiutano la pelle ad abbronzarsi. Ricchi di vitamine A, C ed E, sono formidabili antiossidanti che prevengono così l'invecchiamento della pelle.

3. Autoabbronzante al tè nero, il mio alleato per la pelle abbronzata

Non c'è davvero il minimo raggio di sole ... peccato, sarò comunque abbronzato.

Il tè nero è un ottimo antiossidante e, grazie al tannino che contiene, mi regala quel leggero color caramello tanto ambito.

Sai, un po 'come i segni che lascia sul fondo della nostra tazza, segno che colora efficacemente tutto ciò che tocca!

Per saperne di più su questa ricetta casalinga, naturale e facile da realizzare, seguitemi qui.

Questa ricetta ti costerà meno di 1 €. Quando pensi che un autoabbronzante venduto nei supermercati costa almeno 10 €, il mio tempo di riflessione è piuttosto veloce!

4. Mangio cibi colorati per pigmentare la mia pelle

Nessun segreto, per avere una pelle abbastanza abbronzata, devi mangiare frutta e verdura molto mature, con bei colori arancio, rosso e giallo.

Perché ? Perché aiutano nella produzione della melanogenesi (responsabile di questo enzima che colora la nostra pelle: la melanina).

Inoltre, questi frutti e verdure sono anche perfetti antiossidanti, quindi aiutano a combattere i radicali liberi e lasciano la nostra pelle più giovane e meno rugosa. Per saperne di più su frutta e verdura ricca di antiossidanti, è qui.

5. Mescolo DHA con la mia crema idratante

Cos'è il DHA? Presentato sotto forma di polvere bianca, questo componente naturale colorerà gli strati superiori dell'epidermide senza alcun rischio per la salute. Inoltre, non è necessario che gli effetti acceleratori del sole abbiano un bagliore sano, solo il DHA è sufficiente!

Come usarlo ? Ogni giorno, mescola un po 'di questa polvere con la tua solita crema idratante. Per conoscere le proporzioni esatte, vai su Aroma-zone.com dove puoi ottenere una bottiglietta da 10 g per 3,5 €, che sarà più che sufficiente per essere bella e abbronzata per tutta la stagione!

Quando vediamo gli effetti? Dopo 2 ore, la pelle inizia già ad assumere una leggera tinta. Gli effetti possono essere visti intensificarsi durante le 24 ore successive al suo utilizzo. Se usato quotidianamente nella crema da giorno, l'abbronzatura della pelle si intensificherà gradualmente.

Il vantaggio rispetto a un altro autoabbronzante è che il DHA è resistente all'acqua.

Attenzione, il DHA non ha l'effetto di accelerare la produzione di melanina, semplicemente colora la pelle e quindi non ti protegge affatto dal sole. Solo i filtri solari con un indice superiore a 20 ti proteggeranno dai raggi UVA, UVB e infrarossi, responsabili dell'invecchiamento e delle malattie della pelle.

Il tuo turno...

Se hai domande su come ottenere una splendida carnagione senza sole, scrivici nei commenti.

Ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.

Inoltre da scoprire:

Come fare la tua crema solare naturale al 100%.

Come mantengo la mia abbronzatura più a lungo.

messaggi recenti